bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

DDG PROJECT: CHAOS MUSICALE

FONTE: Allinfo.it

ll 22 maggio scorso è uscito “Chaos” album d’esordio di DDG, nome d’arte di Davide di Gregorio, musicista campano che, circondato da prestigiosi collaboratori (da Cora Coleman e Josh Dunham (Prince), a Dave Pemberton (Prodigy) e Simon Gogerly (U2)), ha fuso nel suo primo album diversi linguaggi e generi musicali.

CHI È DAVIDE DE GREGORIO
DDG ha 37 anni, ha composto la sua prima canzone nel 1992 (“una canzone in napoletano che forse pubblicherò in futuro”) e ci racconta di aver sentito fin da subito la necessita di “fare qualcosa di suo”, di non volersi limitare a fare cover di altri strimpellando la chitarra di suo fratello.

Nel 2001 ha partecipato e vinto il festival Arezzo Wave (“una bella esperienza dove per la prima volta ho avuto la prova tangibile che la mia musica poteva avere un riscontro”), anche se lui non ama le gare, specialmente quelle artistiche: “l’arte non dovrebbe concentrarsi sul concetto di competizione (dove gli artisti sono uno contro l’altro per vincere), ma di condivisione della propria musica con gli altri musicisti e con il pubblico”.

COME È NATO CHAOS
L’idea di “Chaos”, DDG ce lo aveva in testa già da un po’, ma il progetto è maturato durante i suoi viaggi in giro per il mondo e grazie agli incontri fatti durante i festival musicali a cui ha partecipato. Il musicista campano ha lavorato anche nei backstage come “uomo di fatica”:…

Leggi l’articolo completo QUI

di Cinzia Figus

luglio 3, 2012 - Posted by | artisti | , , , , ,

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: