bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

“MEMORIA CORTA” I Edizione del Festival di Cortometraggi dedicati alle Tematiche della Memoria Storica e Contemporanea Italiana

Il concorso MEMORIA CORTA è dedicato al tema della memoria storica, intesa non solo come narrazione di eventi lontani nel tempo, ma anche come evocazione di fatti e storie recenti della società italiana. L’intento è quello di raccontare, attraverso la forma del cortometraggio, la Storia del nostro paese, ma anche storie di persone che hanno contribuito alla crescita morale e civile della nazione.
Sono ammessi diversi generi: fiction, documentario, intervista, docu-fiction, reportage, memorie, video-arte.

Il concorso è aperto a tutti, singoli individui e gruppi, purché maggiorenni.
La data di scadenza prevista è il 30 maggio 2013.

Le opere selezionate saranno proiettate nel corso della 1° Edizione del Festival di cortometraggi dedicato alle tematiche della memoria storica e contemporanea italiana che si svolgerà a settembre 2013 presso la Casa della Memoria e della Storia di Roma.

Info e Bando di partecipazione—>QUI

gennaio 3, 2013 Posted by | concorsi | , , | Lascia un commento

“Sussi e Biribissi” di Collodi Nipote – Prima Nazionale: Firenze, 6 gennaio 2013 ore 10,15, Teatro della Pergola

 

Domenica 06 gennaio 2013 alle ore 10,15 presso il Saloncino del Teatro della Pergola (Via della Pergola 16/32 – Firenze)  La Compagnia delle Seggiole in collaborazione con il CRAL già BT  presenta Sussi e Biribissi di Collodi Nipote.

Lettura radiofonica drammatizzata, adattamento e regia di Claudio Spaggiari.
Durante la lettura verranno appositamente  realizzati e proiettati disegni descrittivi del racconto-

Prima nazionale con (in ordine alfabetico)

Marcello Allegrini
Fabio Baronti
Luca Cartocci
Luca Marras
Claudio Spaggiari
Sabrina Tinalli

Disegni realizzati da: Nicola Fontanelli
Riprese e Editing Video: Andrea Nucci
Musiche a cura di: Vanni Cassori
Aiuto Regia: Giovanna Calamai
Allestimento: Luca Cartocci
Organizzazione: Mariagiovanna Grifi

Note allo spettacolo

I due protagonisti, uno basso e grassottello l’altro alto e magro, affascinati dalle avventure descritte nel romanzo di Jules Verne, “Viaggio al centro della terra”, decidono di ripercorrere il misterioso viaggio, partendo dalle fogne della nostra Firenze. Naturalmente gliene capiteranno di tutti i colori malgrado i buoni consigli del gatto Buricchio. Divisi a causa di un imprevisto si ritroveranno dopo qualche tempo profondamente cambiati sia nel fisico che nel comportamento. Alla fine i propositi per il futuro saranno di rimanere con i piedi per terra credendo meno ai racconti fantastici.

Dopo la fortunatissima esperienza di “Pinocchio non c’è” di Orvelio Scotti, che ha riscosso, e continua a riscuotere, uno strepitoso successo sia con i bambini che con gli adulti, che apprezzano l’ironia del testo oltre che il gioco del travestimento “a vista”, la Compagnia delle Seggiole porta in scena un’altra storia “toscana”, dedicata all’amicizia, e che purtroppo ha vissuto da sempre all’ombra del più celebre Pinocchio scritto da una penna molto familiare all’autore. Infatti Paolo Lorenzini, il creatore di Sussi e Biribissi altri non è se non il nipote di Carlo Lorenzini, padre del burattino più famoso del mondo a cui dette vita con lo pseudonimo di Collodi. La volontà di mantenere un legame col territorio è un obbiettivo costante della Compagnia delle Seggiole, che ha sempre ricercato l’originalità e la qualità delle proposte teatrali che sono state realizzate nel corso di questi anni.

 

Info e prenotazioni:

TEATRO DELLA PERGOLA
Firenze – Via della Pergola 12/32
tel. 055 0763333
biglietteria@teatrodellapergola.com
http://www.fondazioneteatrodellapergola.com/

gennaio 3, 2013 Posted by | teatro | , , | Lascia un commento

“Chiara Stella” Canti e danze per l’Epiphania nella Roma Rinascimentale: Roma, 6 gennaio 2013 ore 19,30 – Auditorium dell’Ara Pacis

L’Epifania è una festività di fondamentale importanza per la tradizione cristiana e nel Rinascimento sono numerosissime le opere d’arte, pittoriche, letterarie, coreutiche e musicali che la celebrano, soprattutto nella Roma “caput mundi”, dove era considerata una delle massime solennità annuali. I simboli e le tradizioni che la accompagnano (la Stella Cometa, i Re Magi, lo scambio di doni, la Befana…) la rendono una festa di rinnovamento che chiude un ciclo e inaugura quello successivo.

 

Come nel Natale, cui l’Epifania è strettamente connessa, la tradizione cristiana si intreccia con quella contadina e, sia in ambito colto che popolare, si rilevano molte musiche e danze con funzioni rituali, di preghiera e di festa. Da qui il concerto-spettacolo, che si terrà domenica 6 gennaio alle ore 19:30 presso l’Auditorium Ara Pacis  – Via di Ripetta 190, Roma – Ingresso libero fino ad esaurimento posti – Infoline: 060608 – realizzato da specialisti internazionali ossia La Rossignol che si presentano in costume e con strumenti d’epoca, mette in scena una festa nobile della Roma rinascimentale con arie, danze e musiche proprie del divertimento cortigiano.

La Rossignol si occupa professionalmente di musica e danza antica. Lo studio delle fonti dirette,  le indagini storiche, organologiche ed iconografiche, la grande attenzione all’aspetto spettacolare del proprio lavoro, hanno portato la Compagnia, sin dal 1987, ad un’intensa attività artistica, in Italia, Svizzera, Francia, Germania, Israele, Tunisia, Algeria, Egitto, Russia, Grecia, India, Cina, Giappone, Romania, Cipro, Spagna, Siria, Libano, Marocco, Slovenia, Ungheria, Bulgaria, Malta, Turchia, Pakistan, Austria, Polonia, Brasile, Albania, Taiwan, Messico, Città del Vaticano, Australia, Kenia, Slovenia, Croazia, Svezia, Colombia, Bolivia, Paesi Bassi, Danimarca, Finlandia, Scandinavia, Kazakhistan, USA, con concerti e spettacoli in festival e rassegne di grande prestigio.

Chiamato a far parte dl CID (Conseil International de la Danse), all’attivo ha inoltre collaborazioni con la RAI, MEDIASET, TSI e con il cinema, consulenze e direzioni artistiche, tra cui il Festival italiano di musica e danza rinascimentale, corsi di formazione e aggiornamento docenti e la realizzazione di musiche per spettacoli teatrali. Ha inciso per varie etichette discografiche 20 CD dedicati alla musica antica.
www.larossignol.com

PROGRAMMA MUSICALE:

Pastorale – Anonimo, Tradizione orale
Bassadanza Reale – Domenico da Piacenza, “De arte saltandi…” Sec. XV
Cupido, Lioncello e Voltate in ça Rosina  – Guglielmo Ebreo, “De pratica seu arte tripudi” Sec. XV 
Entrata dei Magi – Anonimo, Tradizione orale
In dulci jubilo – Anonimo, Codex 1305, Bibl. Università di Lipsia
In questo ballo – Anonimo, Magliabiechiano, BN Firenze, Sec. XVI
Amoroso, Rostiboli gioioso e Bassadanza Fortunosa – Domenico da Piacenza, musica D. Baronio
Tordiglione – P. Attaignant, “Neuf basse danse…”, 1529
Danza dei pastori – August Normiger, Tabulaturbuk auff den Instrumente, 1598
Noël  branles – Thoinot Arbeau “Orchésographie” , 1588 
Almande e gavotte – Pierre Phalèse “Liber Primus Leviorum…” 1571    
Ecce novum gaudium – Anonimo, Piae Cantiones, 1582   
Ballo del Gran Ducha – Livio Lupi “Libro di gagliarde” 1607  
Saltarello – Vincenzio Galilei, Il fronimo, 1584    
Un flambeau, Jeanette Isabelle – Anonimo provenzale, 1553
Spagnoletta e Fulgente stella – Fabritio Caroso, “Il ballarino”, 1581
Pois que dos reis – Alphonso el Sabio, Cantigas de Sancta Maria, Sec. XIII
Nell’apparir del sempiterno sole – Francesco Soto, “Tempio armonico…“, 1599
Chiara Stella, Ardente sole, Il Canario – Fabritio Caroso, “Nobiltà di dame”, 1600 
La volta – Michael Praetorius, Terpsichore, 1612

LA ROSSIGNOL è formata da:
LILIANA BARONIO  danza
ROBERTO QUINTARELLI danza, contraltista
ERICA SCHERL vielle, violino antico
MATTEO PAGLIARI flauti diritti, traversa, cornamusa, stridulo
FRANCESCO ZUVADELLI organo positivo, ghironda
DOMENICO BARONIO liuto, chitarrino, chit. moresca

Ufficio Stampa : Elisabetta Castiglioni

gennaio 3, 2013 Posted by | eventi | , | Lascia un commento

La Foto del Giorno di…Yasuhito Shinagawa

Yasuhito Shinagawa

 

 

 

gennaio 3, 2013 Posted by | La Foto del Giorno di... | , | Lascia un commento