bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

I Baka al WWF: smettete di finanziare gli abusi nel nome della ‘conservazione’‏

survival internationalUn gruppo di ‘Pigmei’ Baka e di loro vicini nel Camerun sudorientale hanno inviato un appello accorato al WWF (Fondo mondiale per la natura) chiedendo al gigante della conservazione di smettere di finanziare le squadre anti-bracconaggio responsabili di una lunga storia di persecuzioni nei confronti della tribù.

Quando il WWF si è insediato qui a Ndongo, lo abbiamo accolto con favore, ma le promesse fatte e le cose dette non sono mai state realizzate” si legge nella lettera scritta da un anziano del villaggio. “Dobbiamo subire la vostra applicazione della legge – e dove sono finite le promesse che avete fatto?

Continua a leggere

novembre 26, 2014 Posted by | fuori o dentro le righe? | , , | Lascia un commento

MY MONSTER FRIEND: prosegue al Belli la prima stagione di teatro bilingue per bambini (Roma, 29 novembre 2014)‏

Continua sabato 29 novembre con doppia replica al Teatro Belli di Roma la prima stagione di teatro bilingue per famiglie.

ExtraTeatro Extraordinary Theatre porta infatti in scena, con gli attori Jason Goodman e Andrea Trovato, My monster friend, un divertentissimo spettacolo che ha già riscontrato il favore di pubblico e critica nella Grande Mela, durante il New York Fringe Festival dello scorso agosto, con ottime recensioni ed entusiasmo di piccoli e grandi.

Continua a leggere

novembre 26, 2014 Posted by | teatro | , , | Lascia un commento

Rassegna Stampa (@Italo_Americano) : (@TeatroArciliuto) La Grande Favola della Lingua Italiana sbarca in America sulla testata (@ArciliutoPress)

novembre 26, 2014 Posted by | I primi passi | Lascia un commento

(@Teatroarciliuto) La Grande Favola della Lingua Italiana. Impressioni di Novembre (@arciliutopress)

L'Arciliuto Press Agency

IMG_8598.JPG

Fare un passo indietro, per andare avanti, e scoprire che il tempo non s’è perduto. Il passato, quello che si specchia nel calore della voce, dove l’anima raccoglie il particolare, la gestualità è accolita e l’ambiente pronto a creare paesaggi fra note e parole.

Ecco, questa è la grande storia della Lingua Italiana, lo Spettacolo vivente di Enzo Samaritani e di suo figlio Giovanni…

Definito da chi lo conosce bene il Poeta dell’Anima , Enzo Samaritani omaggia così La Lingua voluta da Federico II, nel corso di un viaggio nel quale la melodia sposa il suono naturale del verso e la passione genuina colora le antiche stanze del salotto musicale del teatro Arciliuto incastonato nel cuore della Roma antica tra piazza Navona, via dei Coronari e il Tevere.

Sotto archi a volta, tra colonne e capitelli autentici, si respira il senso ed il valore di una vera e propria adozione…

View original post 161 altre parole

novembre 26, 2014 Posted by | I primi passi | Lascia un commento