bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

“Demone” il primo singolo di Sonia Scialanca

Demone_Sonia ScialancaOggi 10 febbraio esce in anteprima in tutti gli stores digitaliDemone” il primo singolo di Sonia Scialanca, ad anticipare il suo primo album “Demoni” edito dall’etichetta indipendente Terre Sommerse per la nuova collana “LaChimera Dischi” e in uscita il 7 marzo 2015 in digitale e nei migliori negozi di dischi.

L’album è il prodotto di un lungo lavoro di ricerca da parte della musicista e porta in sé influenze eterogenee che spaziano dal progressive al jazz, alla canzone d’autore, con un occhio agli anni ’70 e con dei testi fortemente introspettivi che riportano alle vere radici del rock cantautorale italiano.

Una cantautrice insolita che fa del suo strumento, la chitarra, la propria seconda voce ed il carattere distintivo dei suoi pezzi.

http://www.terresommerse.it/

demone

Sonia Scialanca, sotto la guida di Roberto Spadoni presso la Scuola Popolare Di Musica Di Villa Gordiani in Roma studia chitarra jazz e armonia per cinque anni. Poi si dedica al canto individuale per altri due anni con Germana Mastropasqua. Nel frattempo nel 2002 prende parte alla band di Elvis Carpinelli, cantante con il quale si esibisce in molti tra i più famosi palchi romani in apertura di artisti come Paolo Benvegnù, Cristina Donà, Niccolò Fabi. Dal 2005 comincia la sua carriera solista con brani originali, ispirati sia dal rock cantautoriale che dal jazz. Nello stesso anno partecipa a diverse rassegne per artisti emergenti al Circolo Degli Artisti, dalle quali viene estratta una compilation che pubblica un suo brano. Riunisce in una band in versione elettrica ottimi musicisti, come il chitarrista jazz Francesco Diodati. In questa formazione Sonia arriva alla finale per il centro Italia di Rock Targato Italia 2006/2007 XIX Edizione. E’ presente tra le band segnalate da MArteLive2007. Ancora come solista, invece, vince la chitarra messa in palio dall’Emergenza Acoustic Festival 2007, ricevendo, tra l’altro, un riconoscimento personale da parte del presidente di giuria, Rodolfo Maltese.

Nel febbraio 2009 partecipa al progetto A Secret Rose di Rhys Chatham allAuditorium Parco Della Musica di Roma. Sempre nel 2009 Sonia rinnova la sua band, decidendo di mettersi alla chitarra elettrica (oltre che alla voce) e scegliendo come compagni Tiziano Caputo alla chitarra acustica, Valerio Scialanca al basso elettrico e Fabrizio Chiorri alla batteria. Nello stesso anno incontra il chitarrista Bernardo Nardini che decide di occuparsi della produzione esecutiva del primo EP di Sonia: Dalle Mie Mani. Registrato quasi in presa diretta con la sua nuova band, questo disco è un pugno nello stomaco fatto di liriche spietate, metri irregolari e chitarre incisive; sempre in primo piano. E mani, le mani prima di tutto; mani che graffiano con le unghie spezzate dal troppo suonare.  E mani, le mani prima di tutto; mani che graffiano con le unghie spezzate dal troppo suonare. E succede, quando si suona sul serio…

Annunci

febbraio 10, 2015 - Posted by | musica | , ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: