bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

@NaveDeVero – “NAVE DE VERO IN JAZZ 2015” con Stefano di Battista – Venerdì 10 luglio

stefano di battistaDopo il grande successo della prima serata inaugurale continua “Nave de Vero in Jazz 2015”, sarà Stefano di Battista a regalare musica ed emozioni venerdì 10 luglio alle 21.30.

Il celebre sassofonista si esibirà nella formazione Stefano di Battista Quartet che vede Andrea Rea al Piano, Daniele Sorrentino al Contrabbasso e Roberto Pistolesi alla Batteria. Lo spettacolo sarà un turbinio di energia e allegria, che trasformeranno così per l’occasione la Piazza de Vero nel più grande Jazz Club del Veneto.

Stefano Di Battista nasce a Roma da una famiglia di musicisti ed appassionati di musica. Inizia a studiare il sassofono all’età di 13 anni in una banda di un piccolo quartiere, composta principalmente da ragazzini. È qui che, fino all’età di 16 anni, Stefano sperimenta quella che sarebbe diventata una delle qualità essenziali della sua musica: l’allegria. Durante questo periodo ha due incontri decisivi che lo indirizzano verso la sua vocazione: scopre il jazz, innamorandosi del suono “acidulo” di Art Pepper e incontra l’uomo che diventerà il suo mentore, il leggendario sassofonista Massimo Urbani. La sua strada è ormai segnata: Stefano sarà un musicista jazz. Si iscrive al conservatorio, conseguendo il diploma con il massimo dei voti all’età di 21 anni. Incomincia poi a suonare in gruppi di vario genere e nel ’92 si trova per caso a suonare al Calvi Jazz Festival; è lì che incontra per la prima volta dei musicisti francesi, primo fra tutti Jean-Pierre Como che lo invita a suonare a Parigi. Da quel momento in poi, Stefano ha fatto la spola tra Roma e Parigi, dove è decollata la sua carriera.

Ha collaborato, tra gli altri, con: Michel Petrucciani, Fabrizio Bosso, Paolo Di Sabatino, Elvin Jones, Nat Adderley, Greg Hutchinson, Ada Montellanico, Roberto Gatto, Rita Marcotulli, Flavio Boltro, Jacky Terrasson, Baptiste Trotignon, Julian Mazzariello, Pippo Matino, Giovanni Tommaso, Glauco Venier, Niccolò Fabi, Richard Bona, Manu Katché, e i Gabin.

Nave de Vero in Jazz 2015” continua venerdì 17 luglio con Michel Camilo Trio nella sua formazione storica. Venerdì 24 toccherà invece al leggendario bassista Stanley Clarke. Sarà una chiusura in grande stile quella della seconda edizione di “Nave de Vero in Jazz”, venerdì 31 luglio, con Simona Molinari e il suo progetto “Loving Ella” interamente dedicato alla regina del jazz Ella Fitzgerald.

Appuntamento quindi tutti i venerdì di luglio alle 21.30 per “Nave de Vero in Jazz 2015”: le serate sono ad Ingresso Libero; sarà inoltre possibile prenotare un tavolo con consumazione obbligatoria al costo di € 10 a persona per potersi godere la serata da una posizione privilegiata. 

Prenotazioni tavoli attraverso il sito www.navedevero.it/jazz e al box informazioni di Nave de Vero. Per l’occasione, tutti i ristoranti di Piazza de Vero serviranno menù a tema con le serate.

Nave de Vero vuole essere un luogo di intrattenimento aperto a tutti: quindi non solo uno spazio dove trovare un’offerta commerciale ampia e di qualità in un contesto estremamente sostenibile, ma una vera piazza per l’aggregazione e il divertimento.

https://www.facebook.com/events/1033390873338458/

Annunci

luglio 8, 2015 - Posted by | eventi, musica | ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: