bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 21 novembre 2016

lunedi-21-novembreNuovo Appuntamento il 21 Novembre per I Lunedì dell’Arciliuto PER CHI SUONA LA CAMPANA? Ricordando Giancarlo Cesaroni, il Folkstudio e le sue “stanze polverose” che questa settimana presenta:

– MARLO’
– FABRIZIO FESTA
– ALBERTO LOMBARDI
– MIZIO VILARDI

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro
Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.
INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente

Ogni lunedì ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

http://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/389-per-chi-suona-la-campana.html

 

***

 marlo1MARLO’, all’anagrafe Federica Di Marcello, nasce a Pescara nel 1990.
Inizia giovanissima dapprima lo studio del pianoforte, per poi scegliere lo studio del canto. Si trasferisce a Milano dove frequenta il CPM (Centro Professione Musica) di Franco Mussida. Studia canto e backing vocals con Tommaso Ferrarese, canto soul e jazz con Maria Patti. Frequenta il corso intensivo L’artista cantante con la vocal coach Mary Setrakian, incentrato sul metodo dell’Actor Studios. Nel 2011 si esibisce in Piazza Duomo a Milano con un brano inedito durante l’evento “Giornata dei mestieri e delle eccellenze”. È tra le protagonista di Una serata con Lucio in memoria di Lucio Dalla, spettacolo tenutosi al Teatro Barrio’s con la partecipazione del maestro Renato Sellani.

È voce solista del trio Marlò acoustic Trio.

Nel 2014 è tra i 16 finalisti della 25^ edizione di Musicultura con il brano La donna di scorta, inserito nella compilation del concorso. Sempre nel 2014 è tra i 9 finalisti della 19^ edizione del Premio Lunezia con il brano La mente mente, tra le 11 cantautrici donne finaliste del Premio Bianca D’Aponte con il brano Il pozzo nell’anima ed è tra gli artisti selezionati dal Club Tenco per esibirsi all’interno del Tenco Ascolta. Nel 2014 è tra i finalisti di Area Sanremo con Tu che canti piano. Nel 2015 è ospite del programma Barone Rosso di Red Ronnie. E’ tra i protagonisti della rassegna Milano per Gaber, organizzata dalla Fondazione Gaber e tenutasi al Piccolo Teatro Grassi. E’ finalista del premio Botteghe D’autore con il brano Il pozzo nell’anima, aggiudicandosi il premio per la migliore interpretazione. Nel 2015 è nuovamente tra i 40 finalisti di Area Sanremo. Nel 2016 riceve una menzione all’interno del  premio InediTo Colline Di Torino assegnata al valore letterario del brano “La Donna Di Scorta”; verrà selezionata dal premio stesso per partecipare alla festa della Musica Di Mantova insieme ad altri 1000 giovani artisti. Il 13 maggio 2016 è uscito il suo disco d’esordio: INTRO, anticipato dal singolo L’ultima notte sulla terra.

A settembre 2016 Intro, viene candidato alla Targa Tenco come miglior opera prima.

https://www.facebook.com/Marlofficial/

https://www.youtube.com/channel/UCITfwkOEauj9e9d7WVcEOrw

festaFABRIZIO FESTA, Nato il 13 Marzo. Personalità versatile e poliedrica, così come la sua Musica e la sua Scrittura, priva di ogni pregiudizio.  * 1997 Festival di Castrocaro, produzione Gaetano Ria (ingegnere del suono di Lucio Battisti,Lucio Dalla,Antonello Venditti,Pino Daniele,Christophe. * 2000 Collaborazione Adriano Pappalardo. * 2001 Single track – Festa. * 2002 Single track – Eurofesta. * 2002 Festival di San Marino. * 2005 Rai (Futura) “La Fabbrica della musica”. * 2005 Villa Celimontana Roma Ep dal Titolo “MusiConcert”. * 2006 Single Track “Il Pero” Produzione Daniele Sinigallia (Tiromancino,Marina Rei, Niccolo’Fabi,etc), “I Piloti” Marco Rinalduzzi, Valter Bottoni, Giuseppe Pietrantoni  (Giorgia-Alex Baroni). * 2007 Promozione Single track “ Il Pero” Umberto Labozzetta Lab Promotion (promoter RadioDeejay – Sugar di Caterina Caselli – Elisa – Gianluca Grignani – Mario Venuti – Patty Pravo – etc). * 2008 Live Umberto Smaila’s Band in Grimaldi Lines . * 2010 Anteprima/Concerto nuovo Album, duetto con Gazebo (I Like Chopin- Masterpiece,etc). * 2010 Produce e Registra il Disco del Gruppo Etno Jazz, Parafusion. * 2010 Direttore Responsabile MakeMusic (Web Radio) insieme a Giampaolo Rosselli (Bmg/Sony) e il chitarrista Mario Schilirò ( Zucchero-Patty Pravo, A.Venditti etc). * 2011 Ideatore/Fondatore Marchio – Radio Numero Uno.  * 2011 Album “Succede Di Tutto”. Collaborazione di Massimo Luca (Lucio Battisti-Grignani-De Andrè-etc) e la Co/Produzione Artistica e Tecnica di Nicola Venieri (Vasco Rossi). * 2012 Single Track Eastwood.  * 2012 Ideatore/Responsabile di Radio Gazebo. * 2012 partecipazione Ozu Film Festival (Colonna Sonora Alice in Wonderlan di Cecil M. Hepworth 1903). * 2012 – 2013 Ospite Premio Marta Russo – Una Stella per Marta. * 2013 Single Track Acquarello (Toquinho). * 2014 Single Track Mondobici. * 2014 Amore Assoluto riscritta a quattro mani con Federico Zampaglione (Tiromancino). * 2014 Collaborazione Elle Radio (Ezio Luzzi Radio Rai). * 2014 Premio Valentina Giovagnini. * 2015 Musica Controcorrente. * 2015 Single Track Mondobici promozione Pressing Line – Lucio Dalla ( Luca Carboni – Samuele Bersani ) Dir. Artistico Marcello Balestra. * 2016 Album “Contatto” Scritto, Prodotto e Arrangiato da Fabrizio Festa.

https://www.facebook.com/fabriziofesta/

http://www.fabriziofesta.it/fabrizio_festa/home.html

 

lombardiALBERTO LOMBARDI, è un chitarrista, cantautore e produttore romano.

Dopo aver pubblicato un disco in italiano per la Roadhouse di Marco Patrignani (Groff, di Cataldo, Oxa), realizza per l’etichetta DA-records Il suo primo lavoro internazionale nel 2012, un EP dal titolo “Love Lost”.

Il disco è stato accolto con favore da numerose radio italiane e straniere (tra cui la prestigiosa BBC inglese che lo ha scelto per il programma “BBC introducig”) e da riviste importanticome Chitarre e Playmusic. All’album ha collaborato anche David Kahne, storico produttorenewyorkese per McCarteney e Bangles. La band che accompagna AL dal vivo e in studio è composta da Pierpaolo Ranieri al basso e Pino Vecchioni alla batteria (Rai, Turci).
Durante i concerti (più di 40 date negli ultimi 2 anni tra Italia e Londra) affianca all’esecuzione dell’album brani famosi reinterpretati radicalmente col suo personalissimo stile.
http://www.albertolombardi.com/

https://www.facebook.com/albertolombardimusic/

 

mizio-vilardi-primo-piano-foto-di-roberto-lusitoMIZIO VILARDI, al secolo Maurizio Vilardi, è nato a Molfetta il 15 maggio del 1988. Dall’età di diciassette anni ha iniziato a suonare la chitarra e intrapreso lo studio del canto ma ha convissuto con la musica già da molto tempo prima, grazie ai numerosi ascolti dei genitori e grazie ad una sorella maggiore con un passato da musico-terapeuta, che sin da bambina era solita riempire la casa di strumenti musicali e trofei. Ben presto Mizio ha cominciato a suonare in diverse band, maturando così preziose esperienze e cominciando a sperimentarsi come autore, finché, all’età di venticinque anni, ha deciso di ripartire soltanto da sé, con un progetto personale chiamato semplicemente con il suo nome e presentato nel 2014 con il brano “Flow”, nato in collaborazione con alcuni straordinari musicisti, la cantautrice Cloud, il poli-strumentista Alex Grasso e la sempre presente violinista Gabriella Cipriani, cui sarà dedicato il brano “Occhi aperti (so far, so close)” primo singolo del primo ep dell’artista. Attualmente l’artista vive a Roma, militare di professione e oltre a dedicarsi alla musica, ama scrivere ninna nanne e poesie, molte delle quali si perdono nel disordine che “spesso genera la vita, laddove l’ordine spesso genera l’abitudine”, come ben profetizzò Henry Adams. Le composizioni di Mizio Vilardi hanno l’anima del pop d’autore ma sono sempre contaminate con i suoni del mondo, in cui voce, musica e testi riflettono l’introspezione di questo raffinato progetto artistico, mostrandone apertamente la sua essenza non solo musicale ma anche poetica e filosofica.

Mizio ha pubblicato il 15 Ottobre 2015 nel suo primo ep, “Radici sotto i piedi”, che già dal titolo mostra la volontà di non dimenticare mai le proprie origini ma contemporaneamente di proseguire il proprio cammino. Ovunque esso porti. Nel 2016 “Flow”, brano del cantautore molfettese, grazie ad un casting organizzato dalla Rai e Cattleya, viene selezionato dal Maestro Paolo Buonvino per figurare all’interno della colonna sonora della fiction “Tutto può succedere” in onda su Rai Uno. Con un brano scritto e cantato in dialetto molfettese “Lê nótte  pórte sémbe”  (La notte porta sempre) Mizio prende parte a diverse rassegne cantautorali e festival di rilevanza nazionale, dal “Premio Fabrizio de André” al “Biella Festival Autori e Cantautori” e vince il Premio della Critica “Giuseppe Traetta” Bitontosuite 2016.

A novembre 2016 risulta terzo classificato al Premio “La canzone sparita”, premio conferito dal Sindacato Nazionale Autori e Compositori.

Scrive e arrangia nuovi brani per il primo proprio album di futura pubblicazione e per progetti che lo vedono coinvolto come autore.

https://www.facebook.com/MizioVilardiMusic/

 

 

 

***

 

 

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5 – 00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 o al mobile 333 8568464
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/

@TeatroArciliuto

Teatro Arciliuto Pagina Facebook

Annunci

novembre 21, 2016 - Posted by | eventi, musica | , , , , , ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: