bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Staryj Novyj God – La notte del CAPODANNO RUSSO ORTODOSSO al @TeatroArciliuto di Roma, Sabato 14 gennaio 2017

russian-crossover-project_14012017_xTeatro Arciliuto

Roma, Sabato 14 Gennaio 2017

Staryj Novyj God
La notte del CAPODANNO RUSSO ORTODOSSO 
Concerto dei Russian Crossover Project

Con
Luca Ruggero Jacovella, piano
Alessandro Tomei, sax tenore, soprano e contralto, flauto
Valerio Serangeli, contrabbasso
Alberto Botta, batteria

Introduzione poetica dell’attrice cantante Natalia Simonova

Sabato 14 gennaio 2017, presso il Teatro Arciliuto di Roma (Piazza Montevecchio, 5), si festeggia il Capodanno Ortodosso Russo con un magnifico concerto jazz a tema dei Russian Crossover Projet introdotto da interventi poetici russi dell’attrice cantante Natalia Simonova.

In repertorio:
Sheherazade (Rimsky-Korsakov),
Una Notte Sul Monte Calvo (Mussorgsky),
Danze Polovotsiane dal Principe Igor (Borodin),
estratti dalla Sinfonia n. 6 “Patetica”, da Lo Schiaccianoci e da Il Lago dei Cigni (Tchiaikovsky),
Concerto n. 6 per pianoforte e orchestra (Rachmaninov)

Russian Crossover Project, il progetto:

Nella seconda meta dell’800, a Pietroburgo, i musicisti russi cercarono una nuova via per la musica nazionale che si alimentasse dei temi e delle tradizioni popolari di quel paese.

Prima di loro Glinka aveva già indicato la strada. A percorrere questo cammino, arrivando a volte a vette artistiche altissime, furono i musicisti del “gruppo dei cinque” ( Balakireff, Cui, Borodin, Rimsky- Korsakov e Mussorsgsky) e Tchiaikovski; Alla poetica “occidentale” di Tchiaikovsky si ispirò un altro grande russo nella prima metà del ‘900, Rachmaninov. Affascinato dalle opere di questi grandi maestri Valerio Serangeli, contrabbassista romano e leader del gruppo, rivisita alcune delle loro opere con l’intento di elaborare un linguaggio nuovo che conservi il fascino e la bellezza delle melodie e delle idee originarie, legandolo ad armonie e ritmi vicini al jazz, dove echeggiano anche suggestioni progressive e latin.

Il Gruppo ha esordito al Conservatorio S. Cecilia, è stato ospite delle rassegne “Atlante sonoro” e “Latina jazz contest”, dell’Istitito Russo di Scienza e Cultura a Roma, del museo Canonica a villa Borghese, del tetro Carlo Felice di Genova. Il primo CD del gruppo dal titolo omonimo, presentato lo scorso ottobre all’Auditorium Parco della Musica a Roma, vede la partecipazione come special guest della clarinettista Valeria Serangeli, primo clarinetto dellʼorchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, che ha già affiancato il gruppo in alcune occasioni live.

ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATROhttp://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/413-russian-crossover-project.html

Ore 20,30 – Ingresso con Aperitivo Cena e Concerto, intero euro 25,00 – ridotto NewsLetter euro 22,00
Ore 21,30 – Ingresso solo concerto nella sala teatro, intero euro 15,00 – ridotto NewsLetter euro 12,00
( il ridotto è riservato alle persone iscritte alla mailing list del Teatro http://dm-mailinglist.com/subscribe?f=74ba7f05 )

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a info@arciliuto.it o telefonando al mobile 333 8568464 (phonecall & sms) o al tel. 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi).

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5 – 00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 17,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
– mobile 336 789349 (calls&sms)
info@arciliuto.it
http://www.arciliuto.it

 

 

Annunci

gennaio 4, 2017 - Posted by | concerti | , , , , ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: