bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Photofestival “Attraverso Le Pieghe del Tempo” Ed. 2017 presenta “ESCAMOTAGE 1.0”

Ad Amalfi, presso la “Sala don Andrea Colavolpe”, all’interno della cornice della XI Edizione di ..incostieraamalfitana.it, si inaugurerà il prossimo 28 maggio alle ore 19.00 la collettiva dal titolo ESCAMOTAGE 1.0, che consta di tutti pittori (Emanuela PISICCHIO, Mara BRERA, Paolo VENEZIANI, Marco MONALDI, Nicoletta VITALI, Francesca GUIDI, Leonardo SERAFINI, Cristiana RICCIOTTI, Marisa CESANELLI, Mario D’IMPERIO, Cleofe RAMADORO, Judith OFFORD, Luisa MUZI, Teresa STANKIEWICZ, Ester CAMPESE, Raffaella MENICHETTI), di una disegnatrice (Daniela PRATA) ed un unico fotografo (Francesco OGGIANU).

Si inaugura così in Puglia l’edizione 2017 della kermesse itinerante a tappe, giunta alla settima edizione, nota come Photofestival “Attraverso Le Pieghe del Tempo”, una manifestazione artistico-culturale molto conosciuta in Italia dagli addetti ai lavori e creata dall’Associazione Occhio dell’Arte presieduta da Lisa Bernardini, che rinnova per il secondo anno un gemellaggio davvero sinergico con il direttore organizzativo Alfonso Bottone e con la sua ..incostieraamalfitana.it.

Curata da Loredana Finicelli, questa mostra non si pone l’obiettivo di dare forma a un tema, bensì si propone una sfida molto più ambiziosa, vale a dire quella di provare a interpretare uno spazio, di riconfigurarlo a partire proprio dai limiti e dalle potenzialità che tale spazio offre.

L’Esposizione ESCAMOTAGE 1.0, infatti, costituisce l’opportunità per ogni artista di instaurare un dialogo dinamico e interattivo con lo spazio che ospiterà i propri lavori, mentre il piccolo formato sperimentale offre l’occasione per ognuno di uscire dai consueti schemi espressivi per intraprendere una sfida con la propria abilità creativa, e realizzare opere di estrosità tecnica e di impatto visivo. Gli artisti in esposizione sono chiamati a declinare lo spazio secondo una sensibilità propria e una visione altamente soggettiva, ma anche secondo una elaborazione tecnica e compositiva tale da risultare insolita e singolare.

Artisti romani, artisti marchigiani, artisti del giro dell’associazione storica dei “Cento pittori di Via Margutta” si incontrano in una agorà immaginaria e, in questo luogo della costruzione ideale e concettuale, dialogano, riflettono, si contaminano, si amplificano vicendevolmente in uno scambio che si spera altamente proficuo e foriero di nuove e ulteriori sperimentazioni future.

L’XI edizione di ..incostieramalfitana.it Festa del libro in Mediterraneo, in cui è inserita l’Esposizione ESCAMOTAGE 1.0, si avvale di numerosissimi patrocini. La Commissione Europea, i Comuni di Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Praiano, Tramonti, I Parchi Letterari, I Borghi più belli d’Italia, la Società Dante Alighieri, il Touring Club Italiano (territorio di Salerno), l’ UNPLI – Comitato Provinciale di Salerno, l’Association Internationale Critiques Litteraires, il Portale Letterario, il Centro per il libro e la lettura, sono tutti soggetti coinvolti e partecipi dell’iniziativa.

Loredana Finicelli storica dell’arte, critico d’arte, curatrice ed esperta di tecnologie digitali applicate alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio artistico, è Dottore di ricerca in Storia dell’Arte moderna e contemporanea presso Sapienza, Università degli Studi di Roma, e, dal 2007, docente di “Multimedialità dei Beni culturali” per l’Accademia di Belle Arti di Frosinone.
È direttore scientifico dell’Associazione culturale Art Gallery Alfa (α) presieduta da Paola Zucchini di con sede a Potenza Picena (MC) ed è tra i curatori della collana di Arte contemporanea “Ciottoli d’Arte” della Lithos Edizioni, Casa editrice di Roma. Dal 2008 è docente di Lettere nell’Istituto Tecnico Commerciale Paritario “Tuscolano” di Roma.
È membro e attivista del Dì’ Gay Project, Associazione culturale di Roma operante nel campo dei diritti civili.
Per molti anni ha collaborato con l’Università di Roma “La Sapienza” e ha insegnato in corsi universitari le discipline afferenti all’Informatica umanistica.
Tra le sue pubblicazioni vi sono monografie per artisti contemporanei (Gino Berardi, Memoria…Segni e sogni, Fondazione Pescarabruzzo Edizioni, Pescara 2016 a cura; Leonardo Serafini, Le immagini dell’imprevisto, Roma 2015, a cura); saggi critici, saggi scientifici e molti altri contributi.
Tra i volumi: Le Biennali romane, De Luca Editori d’Arte 2010; Informatica per i Beni culturali (con ) Antonella Sbrilli), Ram Multimedia (2002) 2007; Biblioteca on line, Lithos Edizioni 2006.

La mostra “ESCAMOTAGE 1.0” terminerà il giorno 6 giugno.
Ingresso libero.

SALA DON ANDREA COLAVOLPE – Amalfi (Salerno), Corso Delle Repubbliche Marinare

 

Maggiori info
www.occhiodellarte.org
www.attraversolepieghedeltempo.it
..incostieraamalfitana.it
www.loredanafinicelli.it

 

Annunci

maggio 11, 2017 - Posted by | fotografia, mostre, pittura | , , , ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: