bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

MARCO TULLIO BARBONI ospite di EscaMontage, il 27 giugno a Roma

EscaMontage – Associazione Culturale No Profit – di Iolanda La Carrubba e Sarah Panatta, in collaborazione con la FUIS, Vi invita alla presentazione editoriale del libro “Stretti sentieri”, raccolta di Haiku, Senryu, Tanka e Waka di Lorenzo Poggi, e del terzo numero di
“EscaMontage Magazine N.0”

Tra gli ospiti, Marco Tullio Barboni

27 giugno dalle h.17.30, presso la FUIS – Federazione Unitaria Italiana Scrittori – Piazza Augusto Imperatore 4 (Roma)

Ingresso libero

EscaMontage è lieta di presentare presso la prestigiosa sede romana della FUIS (Federazione Unitaria Italiana Scrittori) le novità editoriali “Stretti sentieri” raccolta di Haiku, Senryu, Tanka e Waka di Lorenzo Poggi e il terzo numero di “EscaMontage Magazine N.0” realizzato in collaborazione con la FUIS.


EscaMontage Magazine N.0” è una pubblicazione cartacea aperiodica, giunta al terzo numero, con contenuti creativi che attraversano la letteratura, l’arte, la cultura, l’attualità e la storia, passando per l’arte visiva e i suoi mutamenti, divenendo osservatorio di integrazione e divulgatore di tendenze intellettuali. I primi due numeri del Magazine sono stati presentati presso spazi quali il Centro Gabriella Ferri di Roma con patrocinio del comune di Roma Capitale e di Zetema Cultura, presso la Stazione del Cinema di Anguillara Sabazia (RM) con ospiti Aureliano Amadei e Antonio Catania, presso la sede della FUIS (Federazione Unitaria Italiana Scrittori) a Roma, lo Studiolo di Eugenia Serafini a Roma.

Presente in questo terzo numero (e dal vivo il 27 giugno a Piazza Augusto Imperatore), tra gli autori e personaggi di spicco dell’arte e della cultura nazionale e internazionale, anche Marco Tullio Barboni.

Marco Tullio Barboni, soggettista e sceneggiatore, da oltre un anno anche romanziere di successo e visibilità con la sua opera prima, “…e lo chiamerai destino” (Edizioni Kappa), appartiene ad una illustre famiglia che ha segnato tratti importanti del cinema italiano d’Autore. Lo zio Leonida è stato un magistrale direttore della fotografia, amatissimo da Anna Magnani; il padre Enzo, prima operatore alla macchina poi direttore della fotografia ed infine regista con lo pseudonimo di E.B. Clucher, ha legato gran parte della sua fama a film interpretati da Bud Spencer e Terence Hill e all’indimenticabile filone dei fagioli western. Frequentatore di set fin da bambino, è stato lui stesso regista e sceneggiatore, ed ha proseguito la carriera familiare con caparbietà e notevole talento. Uomo di profonda cultura e variegati interessi, vede però il suo prossimo futuro come scrittore ed autore di futuri, nuovi testi teatrali, da tradurre anche in lingua inglese e magari da esportare in America.

All’evento al FUIS, EscaMontage Blog&WebTV in prima fila.

Per info e contatti
escamontage.escamontage@gmail.com
http://escamontage.wordpress.com

Lisa Bernardini

Presidente Occhio dell’Arte
http://www.occhiodellarte.org/

Annunci

giugno 12, 2017 - Posted by | eventi | , , ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: