bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Lino Stronati “STROLI” in mostra a Firenze con “Sana Utopia – passato presente e futuro” (dal 4 al 31 luglio)

Stroli (Lino Stronati) nasce a Jesi (AN) nel 1949. Dopo una vita di lavoro, giunto alla pensione, nel 2009 ha finalmente l’occasione per concentrarsi sulla sua passione per la pittura. Senza scuole, accademie o corsi, Stroli dà inaspettatamente vita a un linguaggio potentemente originale e al tempo stesso non ignaro delle grandi opere del nostro passato più o meno recente. Alle ardite forme l’artista aggiunge tuttavia anche i contenuti: una larga riflessione sull’uomo e sulla società contemporanea.

Oggi Stroli ha un posto di tutto riguardo tra gli artisti moderni del nostro Paese, e l’Associazione Occhio dell’Arte, in collaborazione con il prestigioso Hotel Cellai, ha deciso di sottolinearne l’importanza in una mostra al centro di Firenze, città d’arte e di bellezze.

Per tutto luglio, ad ingresso libero, nelle sale interne del prestigioso Hotel Cellai in via 27 Aprile 14, 52/R sarà possibile ammirare la sua exhibition pittorica  Sana Utopia – passato presente e futuro.

Continua a leggere

Annunci

giugno 24, 2018 Posted by | mostre, pittura | , , , , | Commenti disabilitati su Lino Stronati “STROLI” in mostra a Firenze con “Sana Utopia – passato presente e futuro” (dal 4 al 31 luglio)

A Fiume Veneto “A SPASSO CON IL MAGO. MERLINO E IO” e “SLEEPY PLACES”

A Fiume Veneto, lo scorso 22 Giugno, nel bellissimo spazio arte EUROOM e per iniziativa dei titolari Euro Rotelli e Daria Collovini, si è svolta una affollata serata ad ingresso libero che ha visto protagonista lo sceneggiatore, regista e scrittore Marco Tullio Barboni.

All’iniziativa hanno collaborato attivamente le Associazioni Fiume Crea ed Occhio dell’Arte.

La serata si è aperta, dopo i saluti del fotografo internazionale Euro Rotelli nelle vesti di padrone di casa,  con G.A.M.E. Saxophone Quartet, che ha sottolineato musicalmente la serata anche dopo la presentazione del volume di Barboni “A spasso con il Mago. Merlino e io” (Viola editrice). A seguire l’accoglienza iniziale del virtuoso quartetto, ecco il via alla proiezione del cortometraggio “Il Grande Forse”, firmato dalla regia di Marco Tullio Barboni e con protagonisti Philippe Leroy e Roberto Andreucci, insieme all’amato cane di casa Barboni, Merlino, oggi scomparso ma figura letteraria resa eterna dal volume celebrato nella serata.

Continua a leggere

giugno 24, 2018 Posted by | post eventi | , , , , , , | Commenti disabilitati su A Fiume Veneto “A SPASSO CON IL MAGO. MERLINO E IO” e “SLEEPY PLACES”