bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Luca Bonaffini e “La notte in cui spuntò la luna dal monte”

LUCA BONAFFINI 

La Notte In Cui Spuntò La Luna Dal Monte

Le Canzoni E La Storia Di Pierangelo Bertoli 

Special guest: ALBERTO BERTOLI

Venerdì 09 Novembre 2018 – dalle ore 21:00
Teatro Pax – Provaglio D’iseo (BS)

 

Quasi trent’anni fa, nel febbraio del 1991, Pierangelo Bertoli (a sorpresa e contro ogni previsione) strappò l’applauso più lungo della storia del Festival di Sanremo. Tanti già lo conoscevano per i suoi successi radiofonici, molti lo amavano e lo stimavano per le sue canzoni impegnate e di spessore.

Ma fu proprio grazie a “Spunta la luna dal monte”, scritta e cantata coi i Tazenda (band sarda), che il cantautore italiano divenne simbolo della canzone civile e popolare al tempo stesso, sfidando la diversa abilità che lo aveva costretto ad una carrozzina fin dall’età di undici mesi, a causa della poliomielite.

Ma come nacque questa canzone? Qual è il segreto che si cela dietro il successo di un antieroe mediatico, ma così amato dalla gente?

Luca Bonaffini, suo collaboratore storico (che proprio in quegli anni era suo braccio destro, chitarrista e co-autore) ha svelato in un libro (la notte in cui spuntò la luna dal monte, 2013) come prese forma in una notte quella canzone, perché Bonaffini era lì con lui.

Il 30 dicembre 2015 il giornalista Giancarlo Governi ha dedicato al cantautore emiliano una trasmissione su RAI TRE, dove – grazie al ricordo di Fiorella Mannoia, Nek, Ligabue e Bonaffini – è stato straordinario comprendere la storia di questo personaggio straordinario.

Continua a leggere

Annunci

settembre 24, 2018 Posted by | eventi, musica | , , , | Commenti disabilitati su Luca Bonaffini e “La notte in cui spuntò la luna dal monte”

Arrivano da tutto il mondo i finalisti del Premio Andrea Parodi 2018

Dal Piemonte alla Sicilia, da Cipro al Senegal: ci sono artisti delle più diverse provenienze tra i finalisti dell’unico concorso italiano di world music, il “Premio Andrea Parodi”, dedicato all’artista sardo scomparso nel 2006. La nuova edizione è in programma dall’8 al 10 novembre a Cagliari al Teatro Auditorium Comunale, quando si fronteggeranno:

Aniello misto con “Aumm aumm” (cantata in napoletano); Ararat Ensemble Orchestra con “Nietaan” (in wolof); Dindùn con “L’amur” (in piemontese); Giuseppe Di Bella con “Ncucciarisi” (in siciliano); Feral Cor con “La Sajetana” (in genovese); Kor con “Albore” (in logudorese); La Maschera con “Te vengo a cerca’ “, (in napoletano e wolof); Monsieur Doumani con “Gongs” (in cipriota); Terrasonora con “Padre vostro” (in napoletano swahili).

La manifestazione, che si avvale della direzione artistica di Elena Ledda ed è organizzata dalla Fondazione Andrea Parodi, vedrà in scena anche importanti ospiti, italiani e internazionali, che saranno annunciati prossimamente. La conduzione sarà a cura di Ottavio Nieddu con la collaborazione e gli interventi di Gianmaurizio Foderaro.

Continua a leggere

settembre 24, 2018 Posted by | musica | | Commenti disabilitati su Arrivano da tutto il mondo i finalisti del Premio Andrea Parodi 2018

A Roma la mostra di MARIA MULAS-SOLO SHOW a cura di Barbara Martusciello – Giovedì 27 Settembre 2018 ore 18:30 – Howtan Space

“In qualche modo, ho restituito anche quello che io vedevo e percepivo di loro, delle persone che fotografavo; molti amici. Tanti non ci sono più, come bei tempi e mondi ormai finiti…, ma che ritornano quando riguardo le immagini che ne ho tratto… La Fotografia è in fondo un eterno presente…” 

(Maria Mulas)

In esposizione circa 30 fotografie realizzate dall’artista che raccontano alcuni degli incontri più importanti che hanno caratterizzato la sua lunga attività come fotografa a cui si avvicina a partire dagli anni ’60.

Andy Warhol, Louise Bourgeois, Robert Rauschenberg, Keith Haring, Jeff Koons e Ilona Staller, Gilbert & George, Giosetta Fioroni, Alberto Burri, Carla Accardi, Francesco e Alba Clemente, Jannis Kounellis, Luigi Ontani sono solo alcuni dei personaggi ritratti da Maria Mulas nel corso della sua lunga attività, quelli che la rendono davvero popolare. Negli anni fotografa intellettuali, attori, critici, artisti che fanno parte di quella Milano più mondana che Maria Mulas frequenta e conosce e che verranno poi raccolti in un unico volume del 1973, Milano vista da…. E ancora in mostra si potranno vedere i ritratti di Virna Lisi, Nanni Moretti, Liz Taylor ritratta insieme Franco Zeffirelli e Valentina Cortese, Silvana Mangano; e l’amica Inge Feltrinelli a cui – a pochi giorni dalla scomparsa – è dedicato un omaggio.

Continua a leggere

settembre 24, 2018 Posted by | mostre | , , , | Commenti disabilitati su A Roma la mostra di MARIA MULAS-SOLO SHOW a cura di Barbara Martusciello – Giovedì 27 Settembre 2018 ore 18:30 – Howtan Space

NAPOLI NEL CUORE 2018: Nino D’Angelo, Teresa De Sio, Tosca e Sparagna tra gli ospiti della VI edizione (6 ottobre)

Ricomincio da .. la cultura. Questo il tema prescelto per il viaggio della sesta edizione dello spettacolo Napoli nel cuore, l’iniziativa a fini benefici di emozioni in musica e parole dedicata alla cultura partenopea e organizzata in ricordo di Mario Finamore e del suo quarantennale impegno in Rai, in cui Napoli era sempre presente.
Quest’anno l’appuntamento, ancora più ricco di ospiti, avrà luogo sabato 6 ottobre negli spazi teatrali di Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini, a Roma, laboratorio di alta formazione e HUB culturale della Regione Lazio. Napoli nel cuore è un’iniziativa a favore della Comunità di Sant’Egidio di Napoli e alle onlus Centro Welcome di Roma e EveryChildIsMyChild cui verranno donati dei buoni Prenatal per sostenere bambini e mamme in difficoltà. 

Continua a leggere

settembre 24, 2018 Posted by | eventi | , , , | Commenti disabilitati su NAPOLI NEL CUORE 2018: Nino D’Angelo, Teresa De Sio, Tosca e Sparagna tra gli ospiti della VI edizione (6 ottobre)

‘Voci per la libertà’ festeggia anche al Mei di Faenza i vent’anni di festival

Anche quest’anno “Voci per la libertà” sarà protagonista al Mei, il Meeting degli Indipendenti, in programma a Faenza dal 28 al 30 settembre.

Nella giornata del 29 saranno molti gli appuntamenti che vedono coinvolto il festival veneto: si parlerà del libro uscito nel 2017 per festeggiare i vent’anni del festival e saranno ospiti in varie situazioni alcuni artisti legati a “Voci”: i vincitori del Premio Amnesty International Italia, sezione Emergenti, nel 2018 e nel 2017, rispettivamente Pupi Di Surfaro e Carlo Valente, e i vincitori del Premio della Critica:Danilo Ruggero (2018) e Elisa Erin Bonomo (2017).

Si comincerà dal mattino con la partecipazione a “EdicolAcustica”, all’edicola della stazione ferroviaria di Faenza, dove saranno ospiti: alle 11 Danilo Ruggero e alle 12 Michele Lionello, direttore artistico di VxL, ed Elisa Erin Bonomo. Nel pomeriggio alle 16.30 sarà invece la volta di Carlo Valente.

Alle 14 al Caffè Letterario Musicale (al Caffè della Molinella, in Piazza Nenni) ci sarà la presentazione del libro sui vent’anni di festival e del CD della ventesima edizione, recente vincitore della Targa Tenco come miglior album collettivo a progetto. Parteciperanno Michele Lionello, Elisa Erin Bonomo e Carlo Valente.

Ci sarà poi spazio anche per due esibizioni al Corona Cocktail Plaza (Piazza Martiri della Libertà): alle 17.30 Danilo Ruggero, alle 23.30 i Pupi di Surfaro.

Continua a leggere

settembre 24, 2018 Posted by | musica | , | Commenti disabilitati su ‘Voci per la libertà’ festeggia anche al Mei di Faenza i vent’anni di festival

Viaggiando tra le Dive al Polo Museale Atac con i Ritratti di Daniele Pacchiarotti

VIAGGIANDO TRA LE DIVE AL POLO MUSEALE ATAC CON I RITRATTI DI DANIELE PACCHIAROTTI

Polo Museale Atac Roma

Via B. Bossi n. 7

28 e 29 settembre 2018 h. 18.30- 23.00

MOSTRA DI RITRATTI DI DIVE “ON TRAM”

Sempre più ricco di iniziative e di arte il Polo Museale Atac, dove tram e trenini ormai “in riposo” si mostrano al pubblico con tutto il bagaglio della loro storia. Si aprono le porte del tram e, in un attimo, riaffiorano usi e costumi di un’epoca recente grazie a questi reperti resi fruibili ai visitatori.  E per quest’evento eccezionale i tram diventano anche location uniche per l’esposizione “Viaggiando tra le Dive” in cui ogni visitatore (in maniera gratuita) potrà “Viaggiare” accanto al ritratto della sua Diva preferita e, magari, scattarcisi una foto. Un viaggio nei ricordi e nell’arte, nella storia e nell’attualità. L’artista è Daniele Pacchiarotti definito ufficialmente il Ritrattista Delle Dive e, tra i personaggi da lui ritratti vi sono Anna Magnani, Madonna,  Marylin Monroe (di cui è  ritrattista ufficiale del fans club italiano),  Aretha Franklin, Patty Pravo, Audrey Hepburn, Elvis Presley, ma anche gli attuali e nostrani Cristina d’Avena, Milly Carlucci, Roul Bova, Barbara de Rossi e tanti tanti altri.

Continua a leggere

settembre 24, 2018 Posted by | mostre | , , | Commenti disabilitati su Viaggiando tra le Dive al Polo Museale Atac con i Ritratti di Daniele Pacchiarotti