bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Concerti Made in Italy di Marco Lo Russo in Korea

Il compositore, fisarmonicista e producer Marco Lo Russo alias Rouge porta a Seoul, in Korea, dal al 9 novembre 2018, il suo Made in Italy concept grazie all’iniziativa e al supporto della Regione Marche, su progetto di Music Marche Accordions e del suo Presidente Paolo Picchio con il patrocinio del Comune di Castelfidardo in provincia di Ancona.

Marco Lo Russo, con il suo Made in Italy in Korea, per promuovere la creatività e l’artigianato italiano, da oltre venti anni endorsen per l’azienda produttrice di fisarmoniche Armando Bugari, sarà il testimonial che rappresenterà l’Italia e gli strumenti musicali prodotti dalla ditta di Castelfidardo che sono considerati tra i migliori al mondo per qualità sonora, interamente costruiti a mano con i più pregiati materiali.

Continua a leggere

Annunci

ottobre 29, 2018 Posted by | musica | , , | Commenti disabilitati su Concerti Made in Italy di Marco Lo Russo in Korea

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: STREGHE

Yoko, la strega giapponese.

Quanto ci stava antipatica mezzo secolo fa questa giapponese perfida che aveva provocato la catastrofe dei Beatles!

Tutti noi, sessantottini liberati, ma sotto sotto ancora maschietti da branco, a dare addosso a questa donna non bella, e quindi incompatibile con il ruolo di distruttrice di famiglie (chiaro che per noi il quartetto dei Beatles era una famiglia), che non conoscevamo e alla quale credevamo di essere autorizzati ad attribuire il ruolo destabilizzante sull’angelo John, che fino a quel momento ci aveva rappresentati.

Continua a leggere

ottobre 29, 2018 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: STREGHE

Francesca Incudine vince il Premio Bianca d’Aponte 2018

È Francesca Incudine, siciliana di Enna, a vincere con il brano “Quantu stiddi” la 14a edizione del Premio Bianca d’Aponte, il contest italiano riservato alle cantautrici, che si è tenuto al Teatro Cimarosa di Aversa (Caserta). Il premio della critica “Fausto Mesolella” se lo sono aggiudicate ex aequo la stessa Incudine e Irene (all’anagrafe Irene Scarpato) da Napoli, che ha presentato “Call center”.

A quest’ultima è andata anche la menzione per la migliore musica, mentre quella per il testo ha visto prevalere Giulia Pratelli da Pisa con “Non ti preoccupare” e quella per l’interpretazione Meezy da Foggia con “Temporale”.

Un caleidoscopio di colori diversi per le dieci finaliste, ognuna delle quali ha portato in scena un suo peculiare mondo musicale e stilistico, testimoniando così le tante sfaccettature di quella che viene chiamata canzone d’autore. In questo caso: d’autrice.

Continua a leggere

ottobre 29, 2018 Posted by | musica | , | Commenti disabilitati su Francesca Incudine vince il Premio Bianca d’Aponte 2018