bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Cosmo, Motta, Salmo, Sinigallia e Zen Circus in finale nella “TOP 2018” del ‘Forum del giornalismo musicale’

Sono Cosmo con “Cosmotronic”, Motta con “Vivere o morire”, Salmo con “Playlist”, Riccardo Sinigallia con “Ciao cuore”, Zen Circus con “Il fuoco in una stanza” i finalisti (in ordine alfabetico) del “Top 2018”, il referendum sui migliori album italiani del 2018 promosso dal “Forum del giornalismo musicale” (che si svolge da tre anni al Mei di Faenza) e dall’Agimp (la neonata Associazione dei Giornalisti e critici Italiani di Musica legata ai linguaggi Popolari) con il coordinamento di Enrico Deregibus.

Lo scorso anno a prevalere erano stati, a pari merito, Brunori Sas con “A casa tutto bene” e Caparezza con “Prisoner 709”.

Quest’anno è stata anche introdotta anche la categoria delle opere prime, che vede in finale (in ordine alfabetico) Giuseppe Anastasi con “Canzoni ravvicinate del vecchio tipo”, i Dunk con l’album omonimo, Generic Animal con l’album omonimo, i Maneskin con “Il ballo della vita”, Paola Rossato con “Facile”.

Continua a leggere

gennaio 14, 2019 Posted by | musica | , , | Commenti disabilitati su Cosmo, Motta, Salmo, Sinigallia e Zen Circus in finale nella “TOP 2018” del ‘Forum del giornalismo musicale’

Ylenia Iorio vince la IX Edizione del Premio Donida

Sì è svolta a Bologna sabato 12 Gennaio, presso il Teatro Arena del Fico Eataly World, la finale della IX edizione del Premio Donida, in memoria del Maestro Compositore Carlo Donida Labati.  Presentata da Francesco Mogol.

Ylenia Iorio interprete del brano “Marielle” scritto da Eugenia Martino, è la vincitrice della IX Edizione del Premio Donida,

I finalisti in gara erano: Ylenia Iorio interprete del brano scritto da Eugenia Martino, Massimo Francescon, Erica Salvetti, Tonia Cestari, Paolo Antonio, Rossana Pica, Simona Rae, Giacomo Rossetti, Davide Berardi,  Eugenia Martino, Chiara Fiorani interprete del brano scritto da Anna Del Vacchio, Stona e Gloria Galassi.

Il prestigioso Pennino d’Oro- riconoscimento all’artista che ha lasciato il segno nella storia della Musica Italiana creato dal gioielliere Dario Mambretti per questa edizione è stato consegnato a Laura Valente.

Ylenia Iorio ed Eugenia Martino, vincitrici del Premio Donida, vedranno pubblicata l’opera con Universal Music Publishing Ricordi s.r.l., la cui direzione artistica le convocherà anche per un’audizione.

Continua a leggere

gennaio 14, 2019 Posted by | musica | , | Commenti disabilitati su Ylenia Iorio vince la IX Edizione del Premio Donida

Marco Tullio Barboni vittorioso al Premio Internazionale di Poesia e Narrativa “I fiori sull’acqua”

Il Premio Internazionale di Poesia e Narrativa “I fiori sull’acqua” giunto alla VI Edizione – Già Memorial Melania Rea – ha visto tra i vincitori Marco Tullio Barboni, noto sceneggiatore e regista ed oggi soprattutto apprezzato scrittore.

Svariati ed importanti i riconoscimenti da lui ottenuti nel 2018 appena trascorso, e questo 2019 iniziato da poco lo vede ancora una volta sul podio dei protagonisti, avendo ottenuto il secondo posto nella sezione Narrativa Edita del concorso con la sua opera “A spasso con il mago. Merlino e io” ( Viola Editrice ).

Continua a leggere

gennaio 14, 2019 Posted by | post eventi | , , , | Commenti disabilitati su Marco Tullio Barboni vittorioso al Premio Internazionale di Poesia e Narrativa “I fiori sull’acqua”

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: IL FIATO DELL’ORGANO

13 dicembre 2018, giovedì. S. Giovanni dei Fiorentini, una chiesa di proporzioni nobilissime; per noi la più elegante di Roma. Rinascimento puro, bianca e grigia, niente ori o affreschi, solo le linee armoniose degli archi.

Con improvvise apparizioni di cappelle e altari che più barocchi non si può. Eppure, proprio grazie a queste presenze occasionali, l’eccesso in piccole dosi previene la nausea da indigestione che talvolta, in altri contesti troppo ricchi, colpisce.

Una specie di estetica mitridatizzazione.

In questa chiesa c’è un vasto assortimento di curiosità: dalla tomba del Marchese del Grillo a quella di Francesco Borromini. C’è anche, a sinistra dell’altar maggiore, una nicchia con una reliquia avvolta nell’oro: si tratta del piede di Maria Maddalena, presentato da un cartello che dichiara, in italiano: “Il primo piede a essere entrato nel sepolcro di Cristo risorto”. C’è anche la versione inglese, ma di quella ci occuperemo dopo.

Continua a leggere

gennaio 14, 2019 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: IL FIATO DELL’ORGANO