bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Maggio Bernese con Marco Tullio Barboni

Il Bovari Bernesi Club ospita il libro “A spasso con il Mago. Merlino e io”  come strumento di raccolta fondi.

Le Antiche Distillerie Mantovani organizzano il prossimo 5 Maggio a Pincara (Ro), dalle ore 15.00, la Festa della Primavera:  una giornata per tutti, con un ricco programma e tante attivita’ e contenuti previsti:   ospiti animatori, esercizi di magia, artisti on stage, musica dal vivo, visite guidate, oggetti in esposizione e degustazione dei sapori del territorio.

Il Comune di Schio, invece,  in collaborazione con l’ENPA, e’ promotore della giornata di sensibilizzazione nei confronti degli animali abbandonati, che si svolgera’ a Fabbrica Alta il 12 maggio, a Via Pasubio.

Dalle ore 15.00, inizio dell’evento con numerosi appuntamenti, tra cui la sfilata dei bovari bernesi e tanti gadgets in vendita.

In entrambi gli appuntamenti, tra gli oggetti in esposizione che potranno essere acquistati presso l’info point dei Bovari Bernesi Club, anche il libro “A spasso con il mago. Merlino e io” (Viola Editrice) di Marco Tullio Barboni,  messo a disposizione dall’Autore per contribuire in parte alla raccolta fondi della simpatica iniziativa culturale, fra le tante di cui si fa promotore durante l’anno il Bovari Bernesi Club per avvicinare tutti gli amanti degli animali a conoscere da vicino questa meravigliosa razza!

Occasioni da passare all’aria aperta tra foto e sorrisi, e soprattutto tra i tanti amici a 4 zampe presenti  per farsi avvicinare.

Il libro del Barboni sarà un ulteriore modo per unire cultura e solidarietà, vista l’amore del noto sceneggiatore, regista e scrittore per la causa dei Bovari.

Acquistando pertanto nelle due occasioni il volume, si potrà concretamente aiutare in parte l’Associazione.

Prefatto dal poeta e critico letterario Plinio Perilli, “A spasso con il mago. Merlino e io”  si riaggancia ad un celebre corto (“Il Grande Forse”) diretto da Marco Tullio Barboni di qualche tempo fa, con Philippe Leroy e Roberto Andreucci tra i protagonisti “umani”, mentre protagonista a quattro zampe  della pellicola era il medesimo protagonista del libro “A spasso con il mago”: l’amato cane Merlino, oggi scomparso.

Marco Tullio Barboni appartiene ad una illustre famiglia che ha segnato tratti importanti del cinema italiano d’Autore.

maggio 2, 2019 - Posted by | eventi | ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: