bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Brasile: sentenza decisiva della Corte Suprema verso il riconoscimento dei diritti indigeni

survivalUna piccola comunità indigena del Brasile ha vinto un ricorso legale depositato presso la Corte Suprema che potrebbe avere importanti ripercussioni per il riconoscimento dei diritti territoriali dei popoli indigeni in tutto il paese.

La Corte ha infatti ordinato la revisione di una sentenza del 2014 con cui veniva annullava la demarcazione di alcuni territori ancestrali della comunità guarani di Guyra Roka. La Corte ha riconosciuto che i Guarani non erano stati ascoltati in udienza, così come previsto dalla costituzione brasiliana e dalla legge internazionale, e ha quindi ora predisposto che sia loro garantito un processo equo prima che il tribunale torni a votare in merito.

Continua a leggere

aprile 14, 2021 Posted by | fuori o dentro le righe? | , | Commenti disabilitati su Brasile: sentenza decisiva della Corte Suprema verso il riconoscimento dei diritti indigeni

Esce “Mozaiko”, il brano in esperanto di Kjara

digitale_mosaico_raggi_espIl 14 aprile esce Mozaiko, il brano in esperanto di Kjara, alias Chiara Raggi. Tradotto dall’italiano ‘Mosaico’, è il brano che ha anticipato il nuovo disco di inediti della cantautrice riminese, La natura e la pazienza, uscito a dicembre 2020 per Musica di Seta. La traduzione in esperanto è di Federico Gobbo, professore di interlinguistica ed esperanto all’Università di Amsterdam. 

Chiara Raggi (per il mondo esperantista Kjara) è l’unica cantautrice italiana, e una delle poche donne a livello mondiale, a cantare musica originale in esperanto, affascinata dalla musicalità della lingua e da ciò che rappresenta per lei: un’idea di uguaglianza e una libertà espressiva forte e unica.

Continua a leggere

aprile 14, 2021 Posted by | musica | , , , , | Commenti disabilitati su Esce “Mozaiko”, il brano in esperanto di Kjara

Il Grande Lebowski, cult-movie dei fratelli Coen diventa un drink

drink CI PENSA DRUGO di Laura Schirru Photo by Antonio LobranoUn drink di semplice realizzazione, ma di grande resa, il ‘Ci pensa Drugo‘, twist sul classico White Russian, cocktail preferito del personaggio-cult del film ‘Il Grande Lebowski‘ dei Fratelli Coen, diretto da Joel nel 1998.

Con questa rivisitazione-omaggio, Laura Schirruhead bartender del The Duke Cocktail Lounge Bar de La Maddalena realizza un cocktail amabile, ma dal carattere robusto, proprio come il Drugo interpretato da Jeff Bridges. I

ll drink si prepara con 5 cl di Polugar N.1 Rye&Wheat, 2 cl di liquore al cioccolato e con un top di yogurt al caffè per colmare. Versare la Polugar N.1 Rye&Wheat in un bicchiere Old Fashioned colmo di ghiaccio, aggiungere il liquore al cioccolato e colmare, versando lentamente lo yogurt al caffè. Il drink si chiude con dei chicchi di caffè come decorazione.

Continua a leggere

aprile 14, 2021 Posted by | magazine | , , | Commenti disabilitati su Il Grande Lebowski, cult-movie dei fratelli Coen diventa un drink