bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Il PULCINELLA di Igor Stravinskij apre I Cantieri dell’Immaginario a L’Aquila

Pulcinella (1)Sarà il Pulcinella di Igor Stravinskij, in un’inedita e innovativa messa in scena sulla Scalinata di San Bernardino a L’Aquila il 7 Luglio, ad aprire l’edizione 2021 de “I Cantieri dell’Immaginario”. A 50 anni dalla morte del suo visionario creatore, tra i primi grandi innovatori dello spettacolo del Novecento, il balletto vedrà la partecipazione straordinaria di Giorgio Pasotti, con alcuni innesti drammaturgici, e le coreografie di Federica Galimberti, per una reinterpretazione in chiave contemporanea del capolavoro del compositore e direttore d’orchestra russo.

Tradizione ed innovazione si fondono insieme per dare vita a uno spettacolo diverso, ricco di nuove idee, originali interpretazioni in una location inusuale, ma segno dell’innovazione che permea i passi di danza della coreografia di “Pulcinella”.

Continua a leggere

luglio 6, 2021 Posted by | eventi | , , , | Commenti disabilitati su Il PULCINELLA di Igor Stravinskij apre I Cantieri dell’Immaginario a L’Aquila

Presentazione 8 luglio 2021 del romanzo storico di Anita Curci: “Nina o sia la pazza per amore”

cover_ Nina“Nina o sia la pazza per amore” di Anita Curci, edizioni Kairòs. Presentazione 8 luglio 2021 libreria IOCISTO piazzetta Fuga Napoli, ore 18,30. Ne parlano con l’autrice, Silvana Campese, Berardo Impegno, Maria Rosaria Lanza. Modera Andrea Jelardi. Letture di Giulio Adinolfi.

La storia in questo libro si dipana negli anni che precedono il sanguinoso 1799 napoletano quando vengono giustiziati molti intellettuali del Regno di Napoli dalle idee giacobine. Il romanzo si apre nel luglio del 1789 e si arresta bruscamente nel 1795, nel periodo in cui la situazione in città precipita in maniera irrimediabile.

Ma cosa avviene prima di queste date?

Re Carlo di Borbone parte dal regno per andare ad occupare il trono di Spagna, lasciando il giovane figlio Ferdinando nelle mani dei suoi fidati ministri, in particolare di Bernardo Tanucci. Siamo nella metà del 1700.

Mentre la politica del reame procede con le riforme avviate da Carlo, Ferdinando, incolto, un po’ sfaticato e chiamato re Lazzarone perché vicino al popolo, ne segue le sorti in modo passivo.

Continua a leggere

luglio 6, 2021 Posted by | editoria | , , | Commenti disabilitati su Presentazione 8 luglio 2021 del romanzo storico di Anita Curci: “Nina o sia la pazza per amore”

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: IN FONDO IL NARCISO FA TENEREZZA (Replica dal passato)

collage (3)Anche questa settimana il Cavalier Serpente continua a sognare, immerso nei suoi ricordi…

13 novembre 2010, “Che tempo che fa”, intervista a Riccardo Muti. Fazio, ingenuo col trucco, lo stuzzica, e il Maestro, una parola dopo l’altra, si abbandona all’inconsapevole (ne siamo certi) adorazione del proprio personaggio. Spara battute blandamente audaci, con finto scandalo del diavoletto Fazio e risate complici del pubblico, di quella complicità deferente e obbligata dalla fama dell’interlocutore: il Maestro non è un comico, è un musicista, perciò, anche se le battute sono scarse, noi ridiamo lo stesso di gusto, anzi, ancora di più proprio per questo.

Continua a leggere

luglio 6, 2021 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: IN FONDO IL NARCISO FA TENEREZZA (Replica dal passato)