bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Arte e Cultura con “A SPASSO CON IL MAGO. MERLINO E IO” e “SLEEPY PLACES” a EUROOM il 22 giugno

A SPASSO CON IL MAGO. MERLINO E IO di Marco Tullio Barboni 

SLEEPY PLACES di Euro Rotelli 

EUROOM – Viale della Repubblica 63 (Fiume Veneto PN)

Venerdì 22 giugno, ore 20.30

Continua a leggere

Annunci

giugno 9, 2018 Posted by | cultura, editoria, eventi, mostre | , , , , , , | Commenti disabilitati su Arte e Cultura con “A SPASSO CON IL MAGO. MERLINO E IO” e “SLEEPY PLACES” a EUROOM il 22 giugno

ACCADEMIA UNIVERSITARIA DEGLI STUDI GIURIDICI EUROPEI – AUGE

La cultura giuridica è uno dei principi fondamentali su cui l’Accademia Universitaria degli studi Giuridici Europei( di seguito denominata AUGE) prospetta le sue attività, di ricerca e formazione. La diffusione teorica del diritto, per risultare efficiente, deve essere accompagnata da una pratica concreta e funzionale: questo è lo scopo che l’Accademia persegue e servendosi di professionisti certificati, quali Professori ordinari di ruolo, Consiglieri di Stato, Magistrati ordinari e amministrativi. L’Accademia ,dunque, si pone come centro specializzato di ricerca e di aggiornamento nelle discipline giuridiche e in particolare nel diritto civile.  L’AUGE, d’altronde, si fa portavoce della cultura a trecentosessanta gradi e non limitandosi alla mera sfera giuridica bensì partecipando attivamente ad importanti momenti artistici e culturali : l’Accademia è sponsor ufficiale dello Spoleto Festival Art (presieduto dal Prof.Luca Filipponi) e da ben dieci anni del concorso letterario internazionale “Premio Wilde” , presieduto dal Dott.Daniele Cappa.

Continua a leggere

giugno 4, 2018 Posted by | cultura | , , , , , , | Commenti disabilitati su ACCADEMIA UNIVERSITARIA DEGLI STUDI GIURIDICI EUROPEI – AUGE

“1945” di Ferenc Török, nelle sale dal 3 maggio 2018

Esce nelle sale, il 3 maggio 2018, distribuito da Mariposa Cinematografica barz and hippo, il lungometraggio ungherese “1945”, diretto da Ferenc Török (No Man’s Island; East Side Stories; Istanbul) e interpretato da Péter Rudolf, Bence Tasnádi, Tamás Szabó Kimmel e Dóra Sztarenki.

Il film, presentato nella sezione Panorama della 67a edizione del Festival di Berlino e tratto dal racconto “Homecoming” dello scrittore ungherese Gábor T. Szántó, ha vinto numerosi premi nei festival di tutto il mondo. Tra questi, il Premio Avner Shalev Yad Vashem come Miglior rappresentazione artistica dell’Olocausto al Jerusalem Film Festival 2017, il Premio per il Miglior soggetto al Miami Jewish Film Festival, il Premio per il Miglior regista al Berlin Jewish Film Festival, il Premio dei Critici e quello del Pubblico al San Francisco Jewish Film Festival, ma anche il Primo Premio della Critica Cinematografica Ungherese nel 2018. La distribuzione del film in Italia ha ricevuto il patrocinio del Consolato Generale di Ungheria in Milano.

Continua a leggere

aprile 26, 2018 Posted by | cinema, cultura | , , | Lascia un commento

Al “Teatro Tognazzi” di Velletri il 25 marzo la data zero dello spettacolo “La rivoluzione nella pancia di un cavallo”

«Sono nata il ventuno a primavera, ma non sapevo che nascere folle, aprire le zolle, potesse scatenar tempesta».

Così scriveva Alda Merini, la poetessa della pazzia fin troppo inflazionata, ridotta a diventare un simbolo anche per chi non l’ha compresa fino in fondo. Ma restano i messaggi della poesia, che talvolta trova nella musica e nel teatro i suoi perfetti compagni per la sublimazione. Si avvicina, oltre alla stagione primaverile, anche la data zero dello spettacolo “La rivoluzione nella pancia di un cavallo”, liberamente ispirato a Franco Basaglia, l’uomo che aprì i cancelli e chiuse i manicomi, ma soprattutto scardinò la mente dando il via ad una scuola di pensiero (la psichiatria critica) che per molti ha rappresentato e rappresenta l’unica vera rivoluzione ancora in corso tratta in eredità dal Novecento.

La città di Velletri, grazie alla sinergia tra il Comune, l’Associazione Culturale Memoria ‘900 e Psichiatria Democratica, avrà l’onore di ospitare al “Teatro Tognazzi” l’esordio assoluto di un’esibizione che è prima di tutto un progetto, su scala nazionale, e un contenitore di messaggi da trasmettere empaticamente al pubblico.

Continua a leggere

marzo 23, 2018 Posted by | cultura, eventi, teatro | , , , , , | Lascia un commento

Marco Tullio Barboni con “…and you will call it fate” approda nel mercato americano

Marco Tullio Barboni, soggettista e sceneggiatore, da oltre un anno anche romanziere di successo con la sua opera prima, “…e lo chiamerai destino” (Edizioni Kappa), fa un bilancio piu’ che positivo della sua nuova veste di scrittore. Ed inaugura un nuovo mercato: quello americano. È in uscita,infatti, proprio in questi giorni, la versione in inglese de “…e lo chiamerai destino” (Kappa edizioni), la cui iniziale presentazione al pubblico risale a marzo 2016.

Continua a leggere

ottobre 2, 2017 Posted by | cultura, libri | , , | Lascia un commento

L’Occhio dell’Arte approda a Spoleto dal 22 al 25 Settembre

Un intenso dialogo tra Fotografia e Pittura: questo e’ il concept della exhibition artista “URBANA TEXTURE” – storie soggettive di città – che si disvelera’ al pubblico all’interno dello Spoleto Festival Art il prossimo 22 Settembre (fino al 25) presso la Galleria Pianciani.

La curatela critica e’ della storica dell’Arte Loredana Finicelli.

La mostra, che l’Associazione “Occhio dell’Arte” di Lisa Bernardini e la Finicelli propongono nell’ambito dello “Spoleto Art Festival”, rinnovando un gemellaggio proficuo e funzionante tra due protagonisti degli eventi culturali, pone al centro della sua iniziativa una riflessione artistica sul tema della città, indagata nelle sue mille sfaccettature, interpretazioni, e molteplici identità.

Continua a leggere

settembre 15, 2017 Posted by | cultura | , , , , , , , | Lascia un commento

“REMIX” II edizione – 26/28 maggio 2017 Cinema KINO – Roma

Dal 26 al 28 maggio si svolgerà presso il cinema KINO di Roma (via Perugia 34), ad ingresso gratuito, la seconda edizione della rassegna REMIX, evento che intende coniugare racconto cinematografico e approccio scientifico per affrontare la sfaccettata realtà delle migrazioni e della convivenza. Il progetto è realizzato dal cinema nel quartiere Pigneto, dal DSU (Dipartimento Scienze Umane e Sociali, Patrimonio Culturale) e dall’ILIESI Istituto per il Lessico Intellettuale Europeo e Storia delle Idee del CNR. Tre le opere attorno alle quali ruotano proiezioni e incontri della rassegna: I Migrati, diretto da Francesco Paolucci, lo spagnolo En tierra extraña di Icíar Bollaín e Sponde. Nel sicuro sole del nord, diretto da Irene Dionisio.

Tre documentari che raccontano la percezione – e il vissuto – delle migrazioni da parte di persone comuni e si tramutano in tre occasioni di riflessione sui temi del viaggio e della mobilità umana. Un approccio che racconta i sentimenti e le scelte di vita, senza false retoriche. “Perché una cultura delle migrazioni  sottolinea Maria Eugenia Cadeddu – si costruisce non solo con studi e dati, ma anche attraverso il racconto di storie, incontri, esperienze di quotidiana convivenza”. Ogni proiezione sarà accompagnata da un incontro fra autori dei documentari ed esperti. In questa edizione della rassegna si segnala in particolare l’autorevole presenza di Daniela Di Capua, Direttore del Servizio Centrale SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati).

Continua a leggere

maggio 18, 2017 Posted by | cinema, cultura | , , , | Lascia un commento

Premio Comunicare L’Europa 2017, Arte e Cultura a Roma il 9 febbraio 2017

fb_img_1485458145965L’ Arte e La Cultura devono animare la nuova Europa: questo il file rouge che animerà il Premio internazionale “Comunicare l’Europa”, giunto alla ottava edizione,  che si svolgerà a Roma  il giorno 9 febbraio alle ore 16.00 alla Camera dei Deputati  – Sala del Refettorio –   in Via del Seminario 76.

Il Premio Comunicare L’Europa 2017, come ogni anno, celebra con enfasi persone e personalità che hanno speso la propria vita e la propria professionalità verso un percorso internazionale, europeo con grandi note di innovazione e di cultura. Le peculiarità di questo premio sono in primis l’ambizione e la volontà di unire insieme almeno per un giorno personaggi delle Istituzioni Pubbliche con figure del mondo dello spettacolo e della comunicazione, mondi che spesso non si parlano, o peggio, si parlano con poca bontà e spesso stridono tra di loro.
E’ proprio qui la sfida difficile e quasi impossibile: unire insieme anime diverse e continuare a sognare un’Europa che non ci piace più, o forse che ci piace di meno a quasi 60 anni dalla firma dei trattati di Roma dai quali tutto partì.

Continuiamo a sognare l’Europa della Cultura e dei Popoli, quella che deve mettere al primo posto i cittadini, l’Arte, la Cultura, l’integrazione tra i popoli e la cooperazione.

Continua a leggere

gennaio 26, 2017 Posted by | cultura, eventi | , , , , | Lascia un commento

Spoleto Art Festival a Castiglion Fiorentino

locandina-sma-castigliofiorentino-2016-2017resizeÈ stato inaugurato il 17 dicembre scorso, presso la Chiesa di Sant’Angelo al Cassero, il Progetto Culturale ed Artistico “Spoleto Meeting Art Castiglion Fiorentino” con la presentazione del presidente dello Spoleto Art Festival Luca Filipponi, del direttore artistico dello Spoleto Meeting Art e curatrice della mostra Paola Biadetti, del Sindaco Di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli che ha fortemente voluto questo progetto insieme ai vari assessori ed amministratori tra i quali Massimiliano Lachi.

L’Evento è stato video ripreso e promosso da Toscana Tv e dal critico e giornalista Fabrizio Borghini grande amico dello Spoleto Art Festival dal quale riceverà, a febbraio del 2017, il prestigioso riconoscimento Comunicare l’Europa 2017.

Continua a leggere

dicembre 19, 2016 Posted by | cultura | , | Lascia un commento

Onorificenza al merito per l’Ambasciatore Intergovernativo Anthony Peth

onoreficenza-a-antony-pethIl Comitato Economico e Sociale Europeo nella persona di Antonello Pezzini, Consigliere e Questore del Comitato Economico Sociale Europeo e Rappresentante di Confindustria Italia, ha rilasciato a Bruxelles dall’Unione Europea l’onorificenza al merito per l’Ambasciatore Intergovernativo Anthony Peth.

La lettera cita: “Abbiamo avuto occasione di prendere visione delle attività di sostegno e promozione del ‘Made In Italy’ sviluppate da Anthony Peth, che attestano il grande livello di impegno e dedizione verso la diffusione dello spirito imprenditoriale e delle iniziative produttive italiane, per un Europa sempre più competitiva  e solidale.

Continua a leggere

ottobre 17, 2016 Posted by | cultura | , , , | Lascia un commento