bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Presentazione 8 luglio 2021 del romanzo storico di Anita Curci: “Nina o sia la pazza per amore”

cover_ Nina“Nina o sia la pazza per amore” di Anita Curci, edizioni Kairòs. Presentazione 8 luglio 2021 libreria IOCISTO piazzetta Fuga Napoli, ore 18,30. Ne parlano con l’autrice, Silvana Campese, Berardo Impegno, Maria Rosaria Lanza. Modera Andrea Jelardi. Letture di Giulio Adinolfi.

La storia in questo libro si dipana negli anni che precedono il sanguinoso 1799 napoletano quando vengono giustiziati molti intellettuali del Regno di Napoli dalle idee giacobine. Il romanzo si apre nel luglio del 1789 e si arresta bruscamente nel 1795, nel periodo in cui la situazione in città precipita in maniera irrimediabile.

Ma cosa avviene prima di queste date?

Re Carlo di Borbone parte dal regno per andare ad occupare il trono di Spagna, lasciando il giovane figlio Ferdinando nelle mani dei suoi fidati ministri, in particolare di Bernardo Tanucci. Siamo nella metà del 1700.

Mentre la politica del reame procede con le riforme avviate da Carlo, Ferdinando, incolto, un po’ sfaticato e chiamato re Lazzarone perché vicino al popolo, ne segue le sorti in modo passivo.

Continua a leggere

luglio 6, 2021 Posted by | editoria | , , | Commenti disabilitati su Presentazione 8 luglio 2021 del romanzo storico di Anita Curci: “Nina o sia la pazza per amore”

Torna in libreria Silvana Campese con il romanzo fantapolitico “Memorie dal futuro”. Phoenix Publishing

memorie dal futuroNel romanzo fantapolitico “Memorie dal futuro”, Phoenix Publishing, Silvana Campese racconta, in maniera fantastica e metaforica, esperienze e passaggi della propria esistenza: il cammino, il transito nel tempo e nello spazio, innanzitutto intellettuale. Lo fa in maniera immaginifica, e persino visionaria per molti aspetti, con l’ambizione di lanciare un ammonimento a coloro i quali desidera destinare questo lavoro, i giovani. La narrazione da subito fa intravedere un percorso collettivo di ricerca, scoperta e rivelazione. Il desiderio di conoscenza, soprattutto nell’eroe odisseano Cisarò, è l’irrefrenabile motore di tutta la vicenda, una forza interiore cui nessuna guardia può opporsi, perché nessuna censura, nessun limite o repressione possono tenere carcerato il pensiero.

Cisarò sfida la Legge dei Saggi che regola la vita di ogni abitante della terra e parte alla ricerca della conoscenza per poi formare il fatidico gruppo degli Inseparabili. Galassia Clio, antenata del villaggio nella quale Silvana Campese si identifica, dà vita e voce al suo personaggio a cui consegna il testimone nella speranza che passi di mano in mano. Il percorso si svolge in vari luoghi, tra cui Napoli e quel che resta della non ben identificata catastrofica fine del mondo.

Continua a leggere

aprile 7, 2021 Posted by | editoria | , , | Commenti disabilitati su Torna in libreria Silvana Campese con il romanzo fantapolitico “Memorie dal futuro”. Phoenix Publishing

Canti popolari nel nuovo libro di Luciano Galassi “Fronna ʼe limone”, Kairòs edizioni

In questa nuova incursione nella lingua napoletana, nella tradizione e cultura storica campana, Luciano Galassi esplora i canti popolari. “Fronna ʼe limone”, Kairòs edizioni (272 pagine, 18 euro), racconta dell’amore romantico e del corteggiamento, dell’amore gioioso e di quello non corrisposto, di uomini “farfalloni” e donne crudeli, di guappi, malavita, scugnizzi e uomini d’onore. Ancora una volta al centro dei riflettori la città di Napoli nelle sue molteplici sfaccettature, ma con una più meditata considerazione delle altre realtà tradizionali della Campania.

“La mia attenzione” chiarisce Galassi “è stata attirata dai canti popolari, che hanno i loro generi e la loro storia. Nelle pagine del libro ne riporto innanzitutto ‒ in brevi e, spero, chiari ed esaustivi cenni ‒ le caratteristiche tipologiche, per poi proporne una campionatura piuttosto ampia, sebbene non esaustiva in quanto il repertorio in materia è vastissimo, molto più di quanto si possa immaginare”.

Continua a leggere

febbraio 24, 2021 Posted by | editoria | , , | Commenti disabilitati su Canti popolari nel nuovo libro di Luciano Galassi “Fronna ʼe limone”, Kairòs edizioni

Marco Tullio Barboni trionfa ex aequo con Andrea Scanzi al Premio letterario Internazionale Montefiore

L’Associazione culturale “PEGASUS CATTOLICA”, con il Patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comune di Montefiore Conca, ha organizzato la 8^ Edizione del Premio letterario Internazionale Montefiore articolato in cinque sezioni in concorso.

Nella sezione a tema libero Libro edito di Narrativa, di Poesia o di Saggistica in lingua Italiana in vernacolo o Straniera ad arrivare al primo posto ex aequo sono stati Marco Tullio Barboni con un altro  illustre protagonista: il giornalista e saggista italiano  Andrea Scanzi, che ha vinto con l’opera Renzusconi. L’allievo ripetente che (non) superò il maestro, Prefazione di Marco Travaglio, Roma, Paper First.

Marco Tullio Barboni, invece, ha conquistato l’ambito primo posto con “…e lo chiamerai destino”, Kappa Edizioni.

Sceneggiatore, regista e scrittore, Marco Tullio Barboni appartiene ad una illustre famiglia che ha segnato tratti importanti del cinema italiano d’Autore. Lo zio Leonida è stato un magistrale direttore della fotografia, amatissimo da Anna Magnani; il padre Enzo, prima operatore alla macchina poi direttore della fotografia ed infine regista con lo pseudonimo di E.B. Clucher, ha legato gran parte della sua fama a film interpretati da Bud Spencer e Terence Hill e all’indimenticabile filone dei fagioli western. Frequentatore di set fin da bambino, è stato lui stesso regista e sceneggiatore, ed ha proseguito la carriera familiare con caparbietà e notevole talento. Uomo di profonda cultura e variegati interessi, vede però il suo prossimo futuro come scrittore ed autore di nuovi testi teatrali, da tradurre anche in lingua inglese e magari da esportare in America.

Continua a leggere

agosto 20, 2018 Posted by | cultura, editoria | , , , | Commenti disabilitati su Marco Tullio Barboni trionfa ex aequo con Andrea Scanzi al Premio letterario Internazionale Montefiore

Arte e Cultura con “A SPASSO CON IL MAGO. MERLINO E IO” e “SLEEPY PLACES” a EUROOM il 22 giugno

A SPASSO CON IL MAGO. MERLINO E IO di Marco Tullio Barboni 

SLEEPY PLACES di Euro Rotelli 

EUROOM – Viale della Repubblica 63 (Fiume Veneto PN)

Venerdì 22 giugno, ore 20.30

Continua a leggere

giugno 9, 2018 Posted by | cultura, editoria, eventi, mostre | , , , , , , | Commenti disabilitati su Arte e Cultura con “A SPASSO CON IL MAGO. MERLINO E IO” e “SLEEPY PLACES” a EUROOM il 22 giugno

@TeatroArciliuto, Roma 6 febbraio 2018 – TiAmoDaMorireOnlus presenta la Mostra d’Arte “MALEfemmina”

Martedì 6 febbraio 2018 al Teatro Arciliuto di Roma l’appuntamento è con gli Eventi di sensibilizzazione contro la violenza di genere organizzati dall’Associazione “Ti Amo Da Morire Onlus”, che in questa occasione presenterà la Mostra d’Arte a cura di Antonio E.M. Giordano dal titolo MALEfemmina, cui seguiranno il Reading letterario di Sara Piersantelli e Claudio Cipriani, e il Concerto “Arie d’opera” con Caterina Falcone (mezzosoprano) e Francesco Del Fra (pianoforte).

La Mostra rimarrà aperta dal 6 al 20 febbraio
Sarà visibile negli orari di apertura del Teatro, generalmente dalle ore 20 alle ore 22, o previo richiesta di appuntamento.

MALEfemmina – Mostra d’Arte a cura di Antonio E.M. Giordano
Con Claudio Carlini, Maurizio Caruso, Primarosa Cesarini Sforza,Giancarla Frare, Ghenura, Mirco Guardabassi, Sandra Naggar,Natale Platania, Loredana Raciti, Eugenio Rattà, Rossella Rispoli Segato, Placido Scandurra, Barbara Schaefer, Ana Taberna e Patrizia Trevisi

Continua a leggere

febbraio 5, 2018 Posted by | editoria, mostre, musica, Teatro Arciliuto | , , , , , , | Lascia un commento

Dal 14 dicembre 2017 sarà in edicola il nuovo settimanale “ROMANOTTE”

Il 14 dicembre debutta in edicola ROMANOTTE, nuovo settimanale della “Ventura – Creazioni letterarie” distribuito dalla Press Di, in formato tabloid.

Il prodotto ha il format di un quotidiano, il mandato editoriale predilige l’approfondimento e la narrazione di tutte le forme culturali, ma non tralascia il racconto dei fatti della politica e della cronaca (anche internazionale), spesso illustrata con ampie interviste ai protagonisti. E poi moda, cultura, itinerari ed enogastronomia, oltre le eccellenze del Made in Italy.

Continua a leggere

dicembre 12, 2017 Posted by | cultura roma, editoria | , , , , | Lascia un commento

Presentazione “aMare Leggere” e “Una Nave di libri per Barcellona”, il 9 dicembre a Roma

I libri, il mare, Barcellona: il mensile “Leggere:tutti” da nove anni organizza Una Nave di Libri per Barcellona e da sei anni aMare Leggere, Festival della letteratura per ragazzi sul mare, viaggi letterari realizzati in collaborazione con Grimaldi Lines e con il patrocinio dell’Istituto italiano di Cultura di Barcellona. Si tratta di esperienze indimenticabili per migliaia di viaggiatori (famiglie, scuole o amici) che nel corso del tempo sono approdati a Barcellona dopo una singolare navigazione all’insegna dei libri.

Visto l’approssimarsi delle edizioni 2018  “Leggere:tutti” ha deciso di ringraziare gli autori e i lettori che negli anni hanno condiviso questa doppia esperienza straordinaria, invitandoli a “Più Libri Più Liberi”, la rassegna romana della piccola e media editoria che quest’anno si terrà per la prima volta nella suggestiva Nuvola di Fuksas.

Nella giornata di Sabato 9 Dicembre, alle ore 13.30, presso la Aldus Room, il direttore Giuseppe Marchetti Tricamo e l’ideatore e animatore dei viaggi letterari Sergio Auricchio incontreranno e ringrazieranno i tanti protagonisti delle due iniziative e annunceranno il programma delle nuove edizioni.

Continua a leggere

dicembre 7, 2017 Posted by | editoria, eventi | , , , , | Lascia un commento

‘Voci per la libertà-Una canzone per Amnesty”: in uscita il Libro sui 20 anni del Festival

Da Ivano Fossati a Daniele Silvestri, da Carmen Consoli a Mannarino, dal presidente di Amnesty Italia Antonio Marchesi al portavoce Riccardo Noury sono tanti i personaggi che hanno voluto partecipare al libro sui vent’anni di “Voci per la libertà”, il festival legato ad Amnesty International che da sempre incrocia la musica col tema dei diritti umani e che si tiene a Rosolina Mare, in provincia di Rovigo.

“Voci per la libertà – Una Canzone per Amnesty”: si chiama proprio così, come il festival, questo volume di 176 pagine a colori che racconta le emozioni e i contenuti di due decenni fitti di esperienze, con molti interventi scritti ma anche con molte foto. Uscirà in concomitanza con l’anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani, il 10 dicembre.

Saranno due le presentazioni ufficiali del libro: sabato 9 dicembre alle 21 a Rovigo all’Auditorium del Conservatorio con i live di Diodato ed Elisa Erin Bonomo e domenica 10 dicembre alle 18.30 a Roma al teatro Eduardo De Filippo dell’Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini, laboratorio di alta formazione della Regione Lazio, con i live di Carlo Valente, neodiplomato di Officina Pasolini, e gli Amarcord. In entrambi gli incontri saranno presenti numerosi protagonisti del libro, così come in quelli che seguiranno nelle settimane e nei mesi successivi.

Continua a leggere

novembre 22, 2017 Posted by | editoria, libri, musica | , , | Lascia un commento

Marco Tullio Barboni e il suo “…e lo chiamerai destino” a Trevignano, Roma e Anzio

Un Agosto interessante per la cultura, con tre incontri ravvicinati e da non perdere con Marco Tullio Barboni: sceneggiatore, regista, scrittore all’esordio letterario con “…e lo chiamerai destino“, un percorso suggestivo tra conscio, inconscio, visioni, cinema e altre dimensioni del reale. Come dice egli stesso, Marco Tullio, “appartiene ad una famiglia di cinematografari”. Lo zio Leonida è stato un magistrale direttore della fotografia ed il padre Enzo prima operatore alla macchina poi direttore della fotografia ed infine regista con lo pseudonimo di E.B. Clucher. Frequentatore di set fin da bambino, molto spesso nelle vesti di comparsa. Come, ad esempio, in occasione delle lavorazioni di “La baia di Napoli”, “Beh Hur”, “Barabba”. Il primo incarico ufficiale arriva come aiutoregista per “Lo chiamavano Trinità”, poi una folta e fortunatissima carriera da sceneggiatore e soggettista anche di prodotti a diffusione internazionale. Diventando anche autore di narrativa e regista di raffinati cortometraggi. Marco Tullio racconta la sua storia, la sua nuova strada da narratore e i nuovi progetti in due tappe in particolare.

Continua a leggere

luglio 26, 2017 Posted by | editoria, eventi | , , | Lascia un commento