bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: OMAGGIO AL GENIO (DELLA PROMOZIONE)

Siamo in castigo ormai da abbastanza tempo per farci venire la voglia di esplorare le profondità dell’umana psiche; e allora è arrivato il momento di rendere omaggio al genio, una rara caratteristica umana di cui tempo fa avevamo segnalato le evidenti manifestazioni nella persona di un pianista da noi recensito in un concerto alla cavea del Parco della Musica.

Ci citiamo: “Per prima cosa, e per onestà intellettuale, dobbiamo riconoscere che il personaggio è simpatico. Entra dalle quinte con una corsetta adolescenziale (anche se ci dicono sia vicino ai cinquanta), maglietta, jeans, scarpe da ginnastica e immensa parrucca di ricci. Si ferma accanto al pianoforte, afferra con manine esitanti il microfono e mormora qualche parola sul brano che eseguirà, spesso farcita di amorose ovvietà new age, di sicuro effetto per il pubblico che applaude amorosamente.

Che avete capito? Non stiamo mica parlando della sua musica. Però, siccome il successo non nasce dal niente, dobbiamo sbarazzarci di snobismi e supponenze e riconoscere che Giovanni Allevi (di lui si tratta, si era intuito?) è un genio. Un genio della promozione.

Continua a leggere

aprile 22, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: OMAGGIO AL GENIO (DELLA PROMOZIONE)

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: PENSIERI OZIOSI

Fare, ormai in questo periodo non si riesce più a fare niente. Niente di interessante, almeno: andare per ruderi, per musei, per teatri, per concerti, in compagnia o no. Le altre attività come cucinare, saltellare intorno all’isolato, magari con la bestiola al guinzaglio, rivedere vecchi film non ci interessano. L’unica cosa che rimane è pensare. E siccome siamo in ozio forzato (che non è l’otium romano al quale ci si dedicava per scelta e in un tempo specifico), i pensieri che ci escono sono pensieri oziosi, ingenui, stizziti o risentiti.

Rombo impressionante dal cielo, Corriamo ad affacciarci in terrazza e, a pochi metri, fra le foglie del ligustro, invece del solito calabrone, eccolo là, minaccioso e ronzante un elicottero giallo a quota molto bassa. Tensione e disagio. Non essendoci un’offensiva militare in corso, è chiaro che il rumore opprimente di questo enorme insetto sospeso in aria ha solo la funzione di ricordare che siamo sotto controllo e nulla sfugge al grande fratello.

Pensiero risentito: è proprio necessario spaventarci così?

Continua a leggere

aprile 17, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: PENSIERI OZIOSI

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: I PIACERI DELLA TERRAZZA

Secondo una leggenda, che nella nostra infanzia avevamo trovato sulla gloriosa Enciclopedia dei Ragazzi (che temiamo sia stata smentita da successivi studi più accurati, e ce n’è stato tutto il tempo, data l’arcaicità del riferimento temporale), i lemming, una specie di criceti scandinavi, quando si accorgono che ci sono più bocche da sfamare che lattuga a disposizione, formano un gruppone che si mette agli ordini di un capo (un lemming alto commissario per la sanità) il quale li porta sull’orlo di una scogliera e da lì si butta di sotto seguito da tutti i presenti, in un suicidio globale che risolve l’emergenza.

L’impressione che ci faceva questa accettazione ubbidiente del sacrificio per il bene della comunità!

Allora eravamo assolutamente all’oscuro dei meccanismi di sopravvivenza della specie, come lo siamo ora su quelli di controllo di una pandemia, eppure la sera quando ci affacciamo alla finestra di casa e non un motore, non una musica, non una voce rompe lo spettrale silenzio di quella che eravamo abituati a considerare (e adesso ci par di ricordarla con una certa nostalgia) una zona di movida fracassona e tiratardi, ci viene naturale stabilire un rapporto con la strategia salvaspecie dei lemming. Come loro, gli esseri umani sembrano rassegnati a seguire gli ordini senza farsi domande: anzi, quasi contenti di essere stati messi in castigo.

Continua a leggere

aprile 10, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: I PIACERI DELLA TERRAZZA

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: TESKIO STORY

Fra i demoni dipinti da Luca Signorelli nel suo Giudizio Universale, c’è questo diavolaccio al quale ci pare di somigliare. Vista la presente pandemia (che affligge i nostri corpi) e operando un ardito quanto arbitrario collegamento con il conseguente pandemonio (che scombussola le nostre menti), abbiamo pensato di sostituire la sua faccia alla nostra, quindi…

“Ner guardà quelli schertri io me so’ accorto

D’una gran cosa, e sta gran cosa è questa:

Che ll’omo vivo come ll’omo morto

Ha ‘na testa de morto in de la testa”.

Continua a leggere

aprile 3, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: TESKIO STORY

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: STIAMO PER RAGGIUNGERE MILANO

“E fu questa pestilenza di maggior forza per ciò che essa dagl’infermi, per lo comunicare insieme, s’avventava a’ sani, non altramenti che faccia il fuoco alle cose secche o unte quando molto vi sono avvicinate. E più avanti ancora ebbe di male: ché non solamente il parlare e l’usare con gli infermi dava a’ sani infermità o cagione di comune morte, ma ancora il toccare i panni o qualunque altra cosa da quegli infermi tocca o adoperata pareva nel toccatore trasportare quella infermità”.

Altri tempi, stessa virulenza. Solo che allora non c’erano le medicine e la famosa peste del 1348 fece fuori un terzo dell’Europa: oggi sarebbero più di cento milioni di persone. Che non sono certo le cifre che leggiamo (e che leggeremo a fine pandemia), ma a quanto pare la paura è la stessa. Il mondo si è fermato oggi come allora.

Non essendo in grado di scrivere un nuovo Decamerone, permetteteci di proporre qualche autonoma sciocchezza, tanto per alleggerire l’aria. Per esempio, visto che il virus, dando a Milano una bella spinta in partenza l’ha messa in testa rispetto a Roma, vorremmo dimostrare che invece proprio Roma (sempre per limitarci alla vecchia ruggine fra le due capitali e non al virus) può provarci a non rimanere indietro, almeno nella sfida di esibire gli stessi monumenti.

Continua a leggere

marzo 17, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: STIAMO PER RAGGIUNGERE MILANO

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: ROMA AL TEMPO DEL CONTAGIO

Non ce lo aspettavamo questo momento: invece è arrivato. Prima ci hanno fatto intravvedere il lupo cattivo, poi, una volta spaventati a puntino, hanno cominciato a dirci tutto quello che non dobbiamo fare. Non toccare questo, stai lontano un metro da quello, lavati le mani e soprattutto non prendere impegni, tanto te li annulliamo subito dopo. Bene, se qualunque attività seria è pericolosa, tanto vale spegnere l’interruttore e giocare.

Nella speranza di vedere qualcosa di più bello delle nostre facce spaventate nello specchio del bagno, invece di stare a casa decidiamo di andarcene per musei e siti archeo, finché siamo in tempo. Si gira e parcheggia che è una bellezza e rischio di contatti non ce n’è: intorno il deserto.

Cappuccino e giornale al bar sotto casa (unico problema, la proibizione di girare le pagine con la punta del dito inumidita sulla lingua, il che non è un rallentamento da poco), e poi si parte.

Continua a leggere

marzo 9, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: ROMA AL TEMPO DEL CONTAGIO

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: BRIVIDO A SANTA CECILIA

 

Domenica 23 febbraio, ore 18, concerto di apertura del festival “Percorsi Jazz – L’Improvvisazione Attuale”, organizzato da Paolo Damiani, eminente contrabbassista, compositore, fondatore e docente del dipartimento jazz di Santa Cecilia. Prima parte: Alvin Curran solo; seconda parte: trio Paolo Damiani, Roberto Ottaviano, Marco Lodoli.

La bianca e nobile Sala Accademica del Conservatorio non è proprio piena e fuori, lungo Via del Corso, malgrado i negozi aperti, anche la clientela deambulante è scarsa. Sarà il virus.

Continua a leggere

marzo 2, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: BRIVIDO A SANTA CECILIA

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: INDIANA JONES ALL’AMATRICIANA

Eccoci qua, cappellaccio in testa, frusta di cuoio intrecciato e via al galoppo per la Prenestina, fuori Porta Maggiore, periferia degradata di Roma, alla ricerca del misterioso Lago Bullicante.

Acqua sorgiva, vegetazione rigogliosa: Salix alba, Phragmites australis, Populus alba; ricca fauna stanziale: Germano reale, Martin pescatore, insieme con specie di passaggio come il Falco pellegrino e la Beccaccia.

E’ un relitto della recentissima era industriale, anni ’50–’60. Lì c’era uno stabilimento della SNIA che produceva seta artificiale; poi è finita la richiesta, è sfumato il lavoro, è defunta anche la SNIA.

Ma non è svanito il sottobosco dei furbetti malandrini, fra cui un costruttore che all’inizio dei ’90 rileva l’area, progetta di farci un grandissimo centro commerciale e mentre scava la buca per il garage sotterraneo, involontariamente intercetta la vena del Fosso della Maranella.

Continua a leggere

febbraio 26, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: INDIANA JONES ALL’AMATRICIANA

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: CONTENUTI E CONTENITORI

Il contenuto è la mostra di Gio Ponti: disegni, plastici, modellini e foto di edifici. E cartelli attaccati al muro con sue esternazioni. Fra l’altro constata che “l’umanità avanza dal pesante al leggero, dal grosso al sottile”. Vero, aggiungiamo noi, grazie ai nuovi materiali che rendono realizzabile qualsiasi progetto anche mai affrontato prima.

Accompagnati, come sembra obbligatorio per molte mostre contemporanee, da un sottofondo di suoni similperistaltici: profondi borborigmi, rombi al limite dell’udibile, sgocciolii di fluidi e sibili di gas, ci dilettiamo ancora una volta nell’esplorazione di questo magnifico contenitore che è il Maxxi.

Di cui vogliamo mostrare (a destra, sopra e sotto) il magico riflesso dei circostanti condomini fine ottocento che abbiamo colto rimandato dal finestrone. E nello stesso tempo la assoluta banalità degli stessi condomini visti dall’interno dello stesso finestrone. Potenza dei materiali. L’ora è la stessa, le case anche, ma che differenza di emozione! E tutto per un vetro.

Continua a leggere

febbraio 22, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: CONTENUTI E CONTENITORI

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: VACANZE D’INVERNO

Giovedì 6 febbraio, in vacanza nei mari del sud. Il sole illumina le palme mentre una brezza tiepida accarezza il nostro corpo adagiato sulla candida arena, una piña colada nella mano sinistra, un avana nella destra e neanche una preoccupazione in testa.
Mica male, eh?
Poi succede che un brivido gelato ci increspa la nuca e ci sorprendiamo a stringere la sciarpa intorno al collo mentre la tramontana taglia, malgrado il sole cristallino. L’inquadratura si allarga, la macchina da presa scende lungo i tronchi a scoprire le mura di un maestoso edificio barocco dall’aria per niente caraibica.

Ah, allora lo scherzo è finito. Va bene, anche perché, come da piccoli ci dicevano, ogni bel gioco deve durar poco.
Le palme sono autentiche ma, invece di crescere sulle spiagge tropicali, allungano il collo nel chiostro del Palazzo dei Domenicani, a un passo dalla basilica di Santa Maria sopra Minerva, a due dal Panteon.

Continua a leggere

febbraio 10, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: VACANZE D’INVERNO