bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

De Gregori. I testi. La storia delle canzoni, presentato alla Fiera delle parole

Il nuovo libro su Francesco De Gregori “I testi. La storia delle canzoni” (Giunti), curato da Enrico Deregibus, arriva in Veneto. Verrà infatti presentato oggi, domenica 20 dicembre, online alle 19:00 nell’ambito di un festival prestigioso come la Fiera delle parole di Padova da Deregibus con Davide Antonio Pio e Giuseppe Lopizzo.

Si tratta un libro di ben 720 pagine, un’opera imponente, decisamente anomala nel panorama editoriale italiano, frutta di una lungo lavoro di ricerca di Deregibus e densa di notizie, aneddoti, rivelazioni inedite, analisi. È la continuazione di “Francesco De Gregori. Mi puoi leggere fino a tardi”, la corposa biografia del cantautore che Deregibus ha pubblicato nel 2015, sempre per Giunti.

Il giornalista in questo nuovo volume si sofferma sulle canzoni, più di 200, che De Gregori ha inserito nei suoi dischi. Ad accompagnarle, i testi delle canzoni controllati e certificati in prima persona dal cantautore romano per evitare strafalcioni ed errori.

Continua a leggere

dicembre 20, 2020 Posted by | cultura, libri | , , , | Commenti disabilitati su De Gregori. I testi. La storia delle canzoni, presentato alla Fiera delle parole

MATUSALEMME KID. Alla ricerca di un cuore bambino (disponibile dal 1° Gennaio 2021)

E’ in arrivo sulla scena letteraria «MATUSALEMME KID. Alla ricerca di un cuore bambino», il nuovo romanzo autopsicanalitico e, in un certo qual senso, storico — storia del Grande Cinema Italiano —  di Marco Tullio Barboni, sceneggiatore, regista e scrittore, nonché figlio d’arte di E.B. Clucher, al quale, insieme a Bud Spencer, l’opera è dedicata.

Con due prefazioni di prestigio, una di  Baba Richerme —  giornalista, critico cinematografico, inviato speciale di Cultura e Spettacolo del GR Rai  e di RadioUno — e una di Giuseppe Pedersoli — produttore, sceneggiatore e regista —, e un’altrettanto importante postfazione del fotografo e critico cinematografico Giovanni Chiaramonte, il volume sarà disponibile dal 1° Gennaio 2021 sull’e-commerce delle Edizioni Paguro — casa editrice campana che lo annovera orgogliosamente fra i suoi titoli —, sui principali bookstore online (Amazon, Feltrinelli, Mondadori, Hoepli, IBS, Libreria Universitaria ecc.) e ordinabile in tutte le librerie grazie all’attività di promozione e distribuzione di LibroCo. Italia e Casalini Libri.

Continua a leggere

dicembre 14, 2020 Posted by | libri | , | Commenti disabilitati su MATUSALEMME KID. Alla ricerca di un cuore bambino (disponibile dal 1° Gennaio 2021)

L’angelo della speranza, l’ultimo libro di Giovanni Capurso

È in tutte le librerie e sui canali online l’ultimo libro di Giovanni Capurso “L’angelo della speranza” edizioni Elledici.

Il testo, che si dipana attraverso una breve ma intensa intervista a padre Anselm Grün, affronta le ataviche questioni sul bene e il male, sul senso della vita, sui cambiamenti del mondo.

Il 2020 è l’anno in cui Anselm Grün, padre benedettino tedesco e autore di oltre 300 libri di spiritualità, festeggia il suo 75° compleanno. Giovanni Capurso, scrittore e docente di filosofia pugliese, lo ha intervistato in Baviera, nell’abbazia di Münsterschwarzach. La conversazione, come scrive l’autore, “sa di letizia, quella profonda” e colma di speranza il quotidiano.

Partendo dai valori etici in campo lavorativo fino alla capacità di guardare il bello presente intorno e dentro ognuno di noi, padre Anselm ragiona su un aspetto inalienabile: l’uomo, quando avrà soddisfatto tutti i bisogni materiali, si troverà fisiologicamente a fare i conti con la propria interiorità e col mistero che la anima. Questo lo spirito del volume che l’autore ha voluto condividere con tutti coloro che vogliono ritagliarsi uno spazio di riflessione in una società sempre più caotica.

Continua a leggere

dicembre 14, 2020 Posted by | libri | , , | Commenti disabilitati su L’angelo della speranza, l’ultimo libro di Giovanni Capurso

Merlino, il magico bovaro

Il Mago  è tornato!

Con una veste grafica totalmente nuova ed una cornice decisamente accattivante, a grande richiesta è tornata sul mercato, per la gioia di  lettori giovani e meno giovani, la vicenda di Merlino, il magico bovaro, e del suo amato padrone, lo scrittore protagonista. Un nuovo editore, Paguro Edizioni, con un sentiment ancora più positivo per un legame indissolubile uomo/animale che sfugge alle ragioni di tempo e spazio.

Dalla storia reale di Merlino a quella letteraria, Marco Tullio Barboni ha immortalato con sapienza ed amore  il tenero ricordo del  suo fidato amico, compagno di vita quotidiana per 8 anni, che rappresenta in verità tutti gli  indissolubili legami similari che chiunque abbia avuto  un animale puo’ facilmente comprendere.

Attraverso una passeggiata onirica che ricalca la passeggiata che Marco Tullio  e Merlino hanno fatto ogni sera per tutto il tempo in cui hanno vissuto insieme, si snoda questa vicenda incantata, che commuove e fa riflettere, e aiuta a ritrovare nel sogno lucido della narrazione un legame che a tutti gli effetti appartiene al mondo puro dell’Amore.

Continua a leggere

luglio 12, 2020 Posted by | libri | , , | Commenti disabilitati su Merlino, il magico bovaro

“Quel poco che basta” di Samuela Pierucci

«Sono morto tre anni fa. Ricordo tutto perfettamente, tra l’altro. Non proprio i particolari precisi, a essere sincero, ma le circostanze sì, quelle le ho presenti».

“Quel poco che basta” della scrittrice Samuela Pierucci, uscito sul mercato editoriale lunedì 17 febbraio, è la tragica storia, raccontata in chiave ironica, dell’amore e del fallimento di due ragazzi in cerca del proprio posto nel mondo.

Seba e Nada si lanciano in un progetto di vita sballato e inciampano nel destino. Le loro vicende personali, le loro scelte, in apparenza leggere, e i loro fragili sentimenti di giovani innamorati si rivelano strettamente intrecciati, loro malgrado, alla Storia con la s maiuscola.

Quella dell’Undici Settembre che ha cambiato il volto del mondo e che contribuisce, in questa narrazione dall’impostazione teatrale, a mettere un prematuro punto al programma semirivoluzionario di due esistenze insoddisfacenti.

Continua a leggere

febbraio 25, 2020 Posted by | libri | , | Commenti disabilitati su “Quel poco che basta” di Samuela Pierucci

Pallini: 145 anni nel segno del Mistrà, raccontato in un libro

La storica azienda romana di Pallini celebra 145 anni di attività. Per l’occasione, è stato editato il libro ‘Il Mistrà: storia di un sapore antico’.

Il volume, non in commercio e ritirabile presso l’azienda, sulla via Tiburtina a Roma, riunisce il legame affettivo tra azienda e prodotto: il Mistrà è stato, infatti, il trampolino di lancio della Pallini, quando nel 1875 muoveva i primi passi nel piccolo centro di Antrodoco, tra Lazio e Abruzzo.

Nel suo emporio si svolgeva la vendita delle bottiglie di uno speciale ‘tonico’ prodotto con una ricetta segreta. Nel tempo quel liquore di Mistrà si è consolidato come tradizione italiana, legandosi indissolubilmente al nome dell’azienda. Il libro scritto col contributo di Fulvio Piccinino e Valerio Bigano, ripercorre la storia dell’antica tradizione italiana del liquore che affonda le radici tra Veneto e Friuli. Venezia all’epoca primeggiava nel commercio delle spezie e i suoi marinai entrarono in contatto nel Peloponneso con un liquore, a Misithra poi Mistrà, che da lì prese il nome.

Continua a leggere

gennaio 13, 2020 Posted by | libri | , , | Commenti disabilitati su Pallini: 145 anni nel segno del Mistrà, raccontato in un libro

“Twist on classic – I grandi cocktail del Jerry Thomas Project”, prefazione di JUDE LAW

“Twist on classic – I grandi cocktail del Jerry Thomas Project”. Il volume, edito da Giunti, vede quattro protagonisti di questa storia: Roberto Artusio, Leonardo Leuci, Antonio Parlapiano e Alessandro Procoli.

Un libro che racconta i primi dieci anni del Jerry Thomas Speakeasy, primo ‘bar nascosto’ italiano, vero e proprio tempio di eccellenza del buon bere. Un libro con la prefazione di un cliente affezionato d’eccezione, Jude Law, che durante le riprese delle due stagioni di The Young Pope si affacciava spesso al locale la prefazione dello storico dei cocktail David Wondrich, si passa alla nascita e ed evoluzione del secret bar, soffermandosi sulla storia della mixology, dal 1250 a.C. ad oggi, per arrivare all’origine del cocktail moderno. La seconda parte è dedicata ai drink che vengono illustrati sia nella ricetta classica e che nelle loro varianti.

Continua a leggere

gennaio 12, 2020 Posted by | libri | | Commenti disabilitati su “Twist on classic – I grandi cocktail del Jerry Thomas Project”, prefazione di JUDE LAW

Approda a Firenze il 23 novembre LA NEMESI DI MEDEA – Una storia femminista lunga mezzo secolo, il libro di Silvana Campese

LA NEMESI DI MEDEA – Una storia femminista lunga mezzo secolo, il libro della Nemesiaca Silvana Campese sarà presentato sabato 23 novembre 2019 alle ore 19,00 a Firenze nello Spazio Incontri/Sala Premiazioni – Cinema “La Compagnia” in via Cavour 50/r nell’ambito del 41° Festival Internazionale di Cinema e Donne “Madri delle Storie” che si terrà dal 20 al 24 novembre.

Durante la manifestazione saranno proiettati i film di Lina Mangiacapre e delle Nemesiache, e seguirà un dibattito con il pubblico. L’evento è organizzato dal Laboratorio Immagine Donna Festival Internazionale Cinema Donne di Firenze.

Alla presentazione del volume di Silvana Campese, insieme all’autrice, saranno presenti le Nemesiache Claudia Aglione, Fausta Base, Bruna Felletti, Maria Matteucci. Interverrà  Cristina Jandelli, professoressa all’Università degli Studi di Firenze – Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo.  Continua a leggere

novembre 20, 2019 Posted by | eventi, libri | , , , | Commenti disabilitati su Approda a Firenze il 23 novembre LA NEMESI DI MEDEA – Una storia femminista lunga mezzo secolo, il libro di Silvana Campese

Presentazione libro “La Nemesi di Medea – Una storia femminista lunga mezzo secolo” di Silvana Campese, il 6 novembre a Napoli

L’opera di Silvana Campese, LA NEMESI DI MEDEA – Una storia femminista lunga mezzo secolo, nasce dal desiderio di dare veste editoriale alla storia di mezzo secolo del gruppo storico femminista napoletano, le Nemesiache, che aveva come leader l’artista e intellettuale Lina Mangiacapre/Nemesi, fondatrice del gruppo negli anni Settanta, nel pieno della contestazione giovanile e della rivolta femminile.

Il libro, che parte dal 1968 per arrivare al 2018, attraverso la narrazione in prima persona di un percorso emozionale e documentaristico, sarà presentato mercoledì 6 novembre 2019 alle ore 17,00 alla Fondazione Humaniter in Piazza Vanvitelli 15 Napoli. Con l’autrice ne discuteranno Franco Lista e Rita Felerico tra le letture teatralizzate di Teresa Stesy Raiano, Anna e Clara Bocchino. Modera l’evento Maurizio Vitiello.

Pubblicato dalla casa editrice L’Inedito di Fabio Martini, questa sorta di saggio/racconto traccia un quadro realistico, attento, a volte romantico, di donne, moderne guerriere, figlie di un’epoca bisognosa di nemesi, appunto. Di donne in lotta, a quel tempo, per difendere spazi vitali, guadagnare un palmo di autonomia col sangue delle proprie consapevolezze e raggiungere l’emancipazione, l’indipendenza culturale e personale.

Continua a leggere

novembre 5, 2019 Posted by | eventi, libri | , , , | Commenti disabilitati su Presentazione libro “La Nemesi di Medea – Una storia femminista lunga mezzo secolo” di Silvana Campese, il 6 novembre a Napoli

Marco Tullio Barboni vincitore al Concorso Tragos

Ancora una vittoria per “…e lo chiamerai destino” (Kappa edizioni), splendida opera letteraria dello sceneggiatore e scrittore Marco Tullio Barboni, che l’Autore ha anche tradotto per il mercato americano, giungendo in finale addirittura all’ultimo American Book Festival nella categoria General Fiction. Questa opera, per la quale è stata fatta una riduzione per il teatro,  ha già riscosso ambiti riconoscimenti anche in ambito nazionale.

Ad agosto dello scorso anno, ricordiamo che “…e lo chiamerai destino” ha ottenuto due menzioni di merito nell’ambito del Premio Internazionale Salvatore Quasimodo, uno per il per il libro ed una per il testo teatrale che ne rappresenta l’adattamento; lo scorso settembre una inaspettata vittoria al Premio Letterario Montefiore ex aequo insieme a “Renzusconi” di Andrea Scanzi nella sezione a tema libero – Libro edito di Narrativa, di Poesia o di Saggistica in lingua Italiana in vernacolo o Straniera; a Novembre è giunto il Diploma D’Onore con Menzione D’ Encomio al Premio Letterario Internazionale Michelangelo Buonarroti.

Continua a leggere

ottobre 24, 2019 Posted by | cultura, libri | , | Commenti disabilitati su Marco Tullio Barboni vincitore al Concorso Tragos