bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

29 marzo 2015 al teatro italia di roma “in punta di donna”: un miracolo umano

INPUNTADI DONNAquando il cuore va in scena, la vita vive

e tutto ciò che sfiora è

poesia…

cerco di portarmi con calma, m’ascolto il petto e sento un trambusto infernale. s’affiorano i ricordi, ma la forza di volontà li annienta, alla vista di tutti quei colori, di tutti quei volti, di tutti quei colori nei volti, sudati sorridenti impauriti elettrizzati e.

e salgo i gradini per andare a curiosare, dietro le quinte. da dietro, nel mio angolo, come ancora mi sgrida, qualcuno, ma io lo cerco proprio, quell’angolo, perché è da lì che si vedono le cose più belle, i segreti più intimi, le mani più strette e le sofferenze sepolte, ché solo chi ascolta col cuore, vede.

Continua a leggere

marzo 31, 2015 Posted by | ascoltandomeli, vissuto | , , | 1 commento

8 marzo 2015 al teatro ghione di roma con milena vukotic: un otto marzo da ricordare, un otto marzo da vivere tutti i giorni

Festa della Donna al Teatro Ghione © Flavio Di Properzio 2015un attimo di meditazione e poi si ricomincia, più forti e più convinti del percorso intrapreso. si può congelare il tutto in una giornata, ma per noi non è così, per noi ci sono i ricordi che si fondono alle radice dei valori senza confondere i domani, ché nell’essenza della vita non ne esistono, se le spalle sono prive dei passati.

un otto marzo da ricordare, un otto marzo da vivere tutti i giorni. ed è così  che, in compagnia di se stessi e di ottime presenze, il cammino prende forma di scale mobili, le quali lasciano echi e certezze, non soltanto di emozioni e commozioni palpabili dal cuore, ma soprattutto che l’essere umano diviene umano quando la compartecipazione prende forma nelle mani che si uniscono per il bene comune.

Continua a leggere

marzo 10, 2015 Posted by | ascoltandomeli, tuttominuscolo, vissuto | , , , | Lascia un commento

Io sto con Erri De Luca – #iostoconerrideluca

Continua a leggere

giugno 4, 2014 Posted by | vissuto | , , | Lascia un commento

semplicemente, buona pasqua

buona pasqua

perché è nella semplicità

che si scopre la serenità,

e l’auguriamo a tutti voi

la redazione

aprile 20, 2014 Posted by | vissuto | | Lascia un commento

“Maratona a Km Zero”: Roma 21 aprile 2014 ore 9.30 – Riserva Naturale Valle dell’Aniene – “Aspettando la Giornata della Terra… corriamo per Lei!”

Maratona-a-Km0_treeimageOgni anno nel mondo un miliardo di cittadini celebra l’Earth Day, nel 2014 dedicato alle green cities. Dallo scorso anno Earth Day Italia si impegna per la promozione dei parchi e delle aree verdi urbane con importanti azioni di pulizia e ripristino su oltre 30 aree in tutta Italia. Quest’anno, assieme a Sport senza Frontiere, la Onlus che garantisce l’accesso allo sport ai bambini in condizioni economiche svantaggiate, inaugura a Roma, il 21 aprile alle ore 09:30 le celebrazioni della Giornata mondiale della Terra con una Maratona a Km0, una giornata all’insegna della natura e dei parchi cittadini.

Continua a leggere

aprile 17, 2014 Posted by | eventi, vissuto | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

MARIANGELA MELATO, sapevi fare tutto – di Cristina Capodaglio

MARIANGELA MELATO, sapevi fare tutto – di Cristina Capodaglio.

gennaio 15, 2013 Posted by | vissuto | , , | Lascia un commento

la magia…è nel bosco, per davvero – di simonetta bumbi

pomezia, martedì 18 dicembre 2012

due metri da un’uscita di sicurezza, ed il parcheggio è trovato. e poi anche l’entrata, ché era davanti a quell’uscita.

persone fumano, si sorridono, salutano, e ci si presenta con tutti. e tutti entrano da lì verso un’incognita, che spesso la speranza lo è.

musica, sorrisi, cavi, emozioni. tutto gira nell’aria, assieme ai minuti che sembrano troppi e che poi alla fine volano anche loro nell’aria. e mentre mi guardo intorno e in tanti mi dicono i loro nomi, mi accorgo che il mio è sempre il mio.

un palco, due croci, e persone che vanno e vengono. da lì a breve accadrà un semplice miracolo, ed io l’attendo, in compagnia delle poltroncine rosse, delle mie lacrime di commozione e di quell’eleganza che scopro fra i capelli di qualche ragazza. un fiore, un cerchietto, e mille dita a difendersi dai pensieri che fanno paura, ché la prima volta degli attori è così.

ma questi non sono attori comuni. loro, sono “attori” diversi, e che lottano per abolire quella diversità che si legge spesso negli occhi della gente, quando li guardano o ci parlano. e spesso io mi dico, ma che mi guardano, se non sanno pensare?

paolo, emilio, giovanni, dottor e via di seguito, una carrellata di nomi che cancello subito per prendermi la loro parte migliore. ed è così che divento attore con loro, per partecipare appieno allo spettacolo più bello che potesse accadere in quattro mura di pareti umane.

e si apre il sipario tra commozione e impappinamento, tra musica chitarre e bottoni, luci, applausi e tanti sorrisi. e poi il silenzio, il silenzio che nasce solo da chi è rapito dalla condivisione della bontà, verso chi si guarda dentro attonito e si dice “ma sono proprio io quello lì”.

sì, erano proprio loro. era quel gruppo che ha iniziato un cammino per poter camminare con gli altri. e lo hanno fatto attraverso un cortometraggio scritto e interpretato da loro, sotto la guida professionale (ma la loro anima lo è stato di più) di medici, e non di strizzacervelli.

e’ così che è iniziata/nata la loro favola/magia vitale, dove il bosco/mondo è sì pieno di lupi, ma anche di scoiattoli, genitori e tanti amici.

la magia è…nel bosco, regia di un certo paolo…una metafora della vita che ha una marcia in più, perché cammina sul cuore di chi non si sarebbe voluto far camminare più…

 

*** 

La Magia è… nel bosco” è il risultato di un progetto avviato, da diversi anni, dal   Centro Diurno del Dipartimento di Salute Mentale della ASL ROMA H4 di Pomezia ed è un progetto terapeutico-riabilitativo per i propri utenti incentrato su due elementi essenziali finalizzati ad un più efficace trattamento: la possibilità di integrazione del Paziente psichiatrico all’interno del proprio territorio e del contesto sociale di appartenenza e la lotta allo stigma, inteso come segno discriminante per quanti sono affetti da malattia mentale.

La Magia è… nel bosco” realizzato dal  Gruppo Cinema e Teatro del Centro Diurno del DSM ASL ROMA H di Pomezia. Un film interpretato interamente dai pazienti in cura presso il Centro che si sono scoperti a sperimentare nuove  forme di linguaggio (video, teatro, collage) in aggiunta alle tante  attività già proposte da tempo – ben 8 anni sotto la direzione del Dott. Ferri  – per volontà del Dipartimento  di Salute Mentale di Pomezia.

Il progetto ha visto impegnati i seguenti operatori:
Dott. Paolo Lipartiti – Educatore, Regista, Arte-Terapeuta, nella fase di sceneggiatura e riprese video teatrali.
Dott.ssa Daniela Lucignolo – Psicologa, Psicoterapeuta, Specialista in Psicologia della Salute, nella fase della “narrazione”.
Ente promotore del progetto: Cooperativa Panta Rei – Presidente Dott.ssa Silvia Adiutori – Psicologa, Psicoterapeuta, Arte-Terapeuta.

***

il video reportage della presentazione è –>qui

 

dicembre 20, 2012 Posted by | vissuto | , , , , , | Lascia un commento