bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Cinema ed Eventi Lucani alla BIT di Milano

Forte gradimento  del  pubblico, con partecipazioni culturali davvero di spessore, lo scorso 9 febbraio nell’ambito del Bit – Borsa Internazionale del Turismo, per l’ interessante convegno – organizzato dal Comune di Maratea insieme all’associazione Cinema Mediterraneo con il Consorzio degli albergatori e la Pro Loco – dal titolo “Maratea: patrimonio di storia e cultura, un set di cinema ed eventi”.

Svariati gli spunti di discussione sulle prospettive nazionali e internazionali del cineturismo e sul rapporto virtuoso tra Maratea, la Basilicata, il cinema e gli eventi. Durante l’incontro – moderato dalla bella conduttrice Carolina Rey e che ha visto i saluti di apertura di Vito Bardi, Presidente della Regione Basilicata – sono stati numerosi  gli interventi in scaletta.

Hanno a turno parlato, in vari momenti ed in ordine sparso: Daniele Stoppelli, sindaco di Maratea;  Biagio Salerno, presidente del Consorzio Turistico Maratea; Pierfranco De Marco, presidente della pro loco di Maratea La Perla; Antonella Caramia, presidente delll’associazione Cinema Mediterranea; Antonio Nicoletti, direttore Apt Basilicata; il Presidente UNPLI Nazionale Antonino La Spina.

Continua a leggere

febbraio 10, 2020 Posted by | post eventi | , , , | Commenti disabilitati su Cinema ed Eventi Lucani alla BIT di Milano

INDUSTRIE FLUVIALI: il 13 febbraio è PoliAMORE per Parole Correnti – Vocabolario essenziale contemporaneo

Parole correnti.
Vocabolario essenziale contemporaneo

13 febbraio #poliamore
a
INDUSTRIE FLUVIALI
Il nuovo Ecosistema Cultura di Roma
Giovedì 13 febbraio 2020 ore 18.00-20.00 Industrie Fluviali, Via del Porto Fluviale 35

Industrie Fluviali, il nuovo Ecosistema Cultura di Roma, prosegue la sua mission di innovazione culturale e riflessione sul presente, aprendosi al territorio con iniziative e appuntamenti originali e attenti agli stimoli sociali contemporanei, portando negli spazi d’archeologia industriale di via del Porto Fluviale una serie di nuovi inediti appuntamenti verso una rinnovata concezione di cittadinanza e diversità.

Aspettando i nuovi focus tattili e visivi, il 13 febbraio 2020 debutta a Industrie Fluviali un nuovo format: Parole correnti. Vocabolario essenziale contemporaneo.

Continua a leggere

febbraio 8, 2020 Posted by | eventi | , , , | Commenti disabilitati su INDUSTRIE FLUVIALI: il 13 febbraio è PoliAMORE per Parole Correnti – Vocabolario essenziale contemporaneo

Schiacciante indagine ONU condanna il progetto-modello del WWF in Congo: svelati abusi su larga scala

Nell’Africa centrale, un progetto del WWF è stato responsabile di abusi e violazioni dei diritti umani di scioccante portata. A dichiararlo è una nuova indagine condotta dalle Nazioni Unite, i cui risultati sono devastanti per un progetto considerato un fiore all’occhiello del WWF.

Dopo una denuncia formale depositata da Survival International nel 2018, il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP) aveva avviato un’indagine sul controverso progetto che vedrebbe la trasformazione dell’area di Messok Dja, in Congo, in un parco nazionale. Il quotidiano The Guardian è entrato in possesso di una copia dei risultati preliminari dell’indagine.

È la prima volta che le Nazioni Unite indagano su un progetto del WWF e le sue conclusioni sono schiaccianti:

Continua a leggere

febbraio 8, 2020 Posted by | fuori o dentro le righe? | , , | Commenti disabilitati su Schiacciante indagine ONU condanna il progetto-modello del WWF in Congo: svelati abusi su larga scala

A Vinicio Capossela il Top2019, alla siciliana Giulia Mei un premio speciale

È “Ballate per uomini e bestie” di Vinicio Capossela il più bel disco dello scorso anno per i molti giornalisti che hanno votato per il “Top 2019”, il referendum sui migliori album italiani del 2019 promosso dal “Forum del giornalismo musicale” (che si svolge da quattro anni nell’ambito del Mei di Faenza). A prevalere nella sezione riservata ai dischi d’esordio è stato invece Fulminacci con “La vita veramente”.

L’iniziativa, a cura di Enrico Deregibus, è stata realizzata in collaborazione con l’Agimp (la neonata Associazione dei Giornalisti e critici Italiani di Musica legata ai linguaggi Popolari) e sotto l’egida del Mei – Meeting Etichette Indipendenti.

Fra i dischi assoluti, dopo Capossela si è classificato Niccolò Fabi con “Tradizione e Tradimento”. Al terzo posto, a pari merito, Dimartino con “Afrodite” e Mina e Ivano Fossati con “Mina Fossati”. Al quinto, sempre ex aequo, Francesco Di Giacomo con “La parte mancante”, Umberto Maria Giardini con “Forma mentis”, Marracash con “Persona” e Willie Peyote con “Iodegradabile”.

Continua a leggere

febbraio 7, 2020 Posted by | musica | , | Commenti disabilitati su A Vinicio Capossela il Top2019, alla siciliana Giulia Mei un premio speciale

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: UNA GIORNATA PARTICOLARE

Si tratta di domenica 02/02/2020 (tutti a sottolineare il palindromo come se al calendario glie ne importasse qualcosa di avere una data leggibile da sinistra a destra e viceversa). Evidentemente siamo fatti così: senza un qualche significato particolare ci scade tutto.

Ore 11, nel delizioso teatrino di Palazzo Altemps, di cui vediamo qui a destra il soffitto, conferenza di Giacomo Rizzolatti, neurologo. Lo scopritore dei neuroni a specchio ci intrattiene con quella divertente e divertita leggerezza che sempre ci aspetteremmo da qualcuno che ci racconta qualcosa che non sappiamo, e che purtroppo non ci arriva quasi mai.
Tutto fila deliziosamente. Recepiamo spunti di riflessione, per esempio sul fatto che durante il sonno le nostre idee si mescolano in modo bizzarro, talvolta sotto l’influenza del cibo che transita nel nostro intestino il quale manda segnali al cervello, di cui è in qualche modo una succursale. Puntuale ci torna in mente la cena di compleanno che abbiamo consumato ieri sera, squisita, abbondante e parmigiana (parmigiano il festeggiato, parmigiano il ristorante, parmigiana la soddisfazione e forse parmigiani i turbamenti notturni dovuti non certo alla qualità, ma alla quantità ingurgitata).

Continua a leggere

febbraio 7, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: UNA GIORNATA PARTICOLARE

Canapa Mundi 2020 – VI Fiera Internazionale della Canapa

Canapa Mundi 2020
VI Fiera Internazionale della Canapa

Dal 21 al 23 febbraio 2020 la VI edizione di una delle fiere più grandi d’Europa

11.000 mq, 250 espositori da Italia e dal mondo, oltre 50 eventi e appuntamenti, market, mostre, cibo e spettacoli tra sostenibilità e benessere, artigianato e nuove tecnologie, gastronomia, legalità, nutraceutica, medicina e biobonifica

Dalle ore 11.00 alle 20.00, Fiera di Roma, ingresso EST
Via A.G. Eiffel (traversa Via Portuense) – Roma

Continua a leggere

gennaio 29, 2020 Posted by | eventi | , | Commenti disabilitati su Canapa Mundi 2020 – VI Fiera Internazionale della Canapa

MERCATI DI TRAIANO si rinnovano: una call per designer con Live Museum Live Change

Live Museum Live Change – progetto di PAV, realizzato nell’ambito dell’Avviso Atelier Arte Bellezza Cultura della Regione Lazio (P.O.R. FESR Lazio 2014/2020 azione 3.3.1b), grazie anche alla collaborazione con Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali – il 22 novembre, per il “museo abitato” di Via Quattro Novembre, ha lanciato una call volta alla selezione di artisti per interventi installativi e in formato multimediale, per abitare uno spazio unico come i Mercati di Traiano e dialogare non solo con la sua stratificazione storica e culturale ma anche con le comunità che oggi lo attraversano.

Sono state oltre 140 le candidature di artisti e collettivi che, provenienti da tutta Italia, hanno aderito alla call di Live Museum Live Change, per proporre opere context – specific all’interno del Museo dei Mercati di Traiano.

  Continua a leggere

gennaio 29, 2020 Posted by | concorsi | | Commenti disabilitati su MERCATI DI TRAIANO si rinnovano: una call per designer con Live Museum Live Change

ROMA FRINGE FESTIVAL 2020 – I Vincitori dell’Ottava Edizione

Il miglior spettacolo del Roma Fringe Festival 2020 è “La difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza” di LMS – Les Moustaches. Vince anche il Premio della Stampa e il Premio Alessandro Fersen per la ricerca e l’innovazione.

Qui tutti i vincitori del Roma Fringe Festival 2020:
Miglior Attrice Viola Di Caprio per “Monologo schizofrenico”
Miglior Attore Lahire Tortora per “I perdenti di Acapulco”
Miglior Regia Luigi Saravo per “Enio. Materiali per una terra perduta”
Miglior Drammaturgia Susanna Mameli per S’accabadora
Spirito Fringe “A quel paese” di Anfiteatro Sud
Speciale Off “Io sono chi” di e con Alessia Arena

A decidere i vincitori del Roma Fringe Festival 2020 è stata una giuria composta da Manuela Kustermann (presidente di Giuria) Ulderico Pesce, Valentino Orfeo, Ferruccio Marotti, Pasquale Pesce, Pierpaolo Sepe, Italo Moscati, Raffaella Azim, insieme a un parterre stampa che assegnerà il premio della critica. Tra i premi 2020, inoltre, si è aggiunta una novità: l’introduzione del Premio Alessandro Fersen per la ricerca e innovazione che verrà direttamente dalla Fondazione Alessandro Fersen.

Continua a leggere

gennaio 29, 2020 Posted by | post eventi | , | Commenti disabilitati su ROMA FRINGE FESTIVAL 2020 – I Vincitori dell’Ottava Edizione

Italian Music Contest 2019 – Vincitori e Finalisti

Successo per ITALIAN MUSIC CONTEST- #imc19 creato e dedicato ai nuovi cantautori ed interpreti. La prima edizione  ha visto sul podio tre cantautrici alla finale del 20 gennaio 2020 a Le Mura, trasmessa da Cesare Deserto in diretta streaming su Italian Music News e su Italian Mad House. Dopo la prima esibizione di tutti gli otto finalisti, si sono sfidati  sul palco i quattro “superfinalisti” per le battle; Federico Proietti, Melga, Alex Allyfy e Candida. Alla fine delle tre battle vince la prima edizione di  Italian Music Contes #imc19 la giovanissima Candida. Scelta molto sofferta per la giuria perché i quattro superfinalisti delle battle rappresentano stili e modalità di fare scena completamente diverse: il cantautore romano Federico Proietti, accompagnato dalla sua band composta da fortissimi musicisti, ha presentato un pop molto energico e coinvolgente che invoglia il pubblico a partecipare, la catanese Alex Allyfy, che si aggiudica la seconda posizione,  con il suo Luke The Uke incanta  con la sua grazia e con l’originalità del suo “amico”  ukulele con cui “vive” il palco ed insieme cantano e suonano, esclusivamente in inglese, parlando di temi importanti ed attuali ben nascosti dal ritmo vivace ed incalzante. La pugliese Melga, terza classificata,  infonde arte con il suo modo misterioso ed ipnotico di suonare e cantare che lascia il pubblico in silenzioso ascolto, mentre la capitolina Candida, vincitrice di #IMC19, è il prototipo del nuovo cantautorato femminile colto, elegante e profondo nonostante i suoi, soli, 16 anni.

Continua a leggere

gennaio 29, 2020 Posted by | post eventi | , , | Commenti disabilitati su Italian Music Contest 2019 – Vincitori e Finalisti

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: UNA SPINOSA QUESTIONE

Questa settimana abbiamo affrontato una spinosa questione: la nostra grave indifferenza verso la fotografia (intesa come opera d’arte, e quindi come oggetto di esibizione).

Primo esame: “Metropoli”, grandiosa mostra fotografica di Gabriele Basilico al Palazzo delle Esposizioni. Immagini, come da titolo, di grandi città del mondo. Curiosità, e niente di più abbiamo provato nella sezione dedicata a Beirut 1971–1991, guerra civile e ricostruzione, B/N e colore.

Quanto sarà costata, ci siamo chiesti, la costruzione attraverso i secoli della città, la sua ricostruzione di oggi, ma soprattutto la sua stupida distruzione nel ventennio dei combattimenti. E ci siamo andati a cercare in rete la risposta. Dai pochi euro per un proiettile di kalashnikov (ma ne partono interi caricatori da 30 in pochi secondi), ai 130 $ per ogni colpo di cannoncino da elicottero, alle migliaia per ogni bomba di mortaio pesante, alle decine o centinaia di migliaia per un missile. Follia di un intero popolo. Indignazione nostra per la contabilità di morte di persone e cose: forte. Emozione artistica per le foto: fiacca.

Continua a leggere

gennaio 29, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: UNA SPINOSA QUESTIONE