bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

ROSSELLA IZZO‏ – L’Intervista di Emilia Filocamo

ROSSELLA IZZOFarei il mio augurio al Ravello Festival con un misto fra la voce di Susan Sarandon e Meryl Streep: in esclusiva  a Ravello Magazine la grande Rossella Izzo si racconta fra regia, scuola di cinema e doppiaggio, anticipando i suoi nuovi lavori. 

Il talento come un codice, non soltanto come condizione, il talento come contributo di geni, di dati, di informazioni tramandate con lo stesso vigore di una eredità, di un carattere, catalogabile quanto il colore degli occhi, la forma più o meno pronunciata del mento  o l’altezza. Il talento come trasmissione,  un testimone lasciato, anzi direi quasi rilasciato nel sangue dai propri genitori, dagli avi. Poteva essere questa l’introduzione adatta a  questa intervista, ma mi suonava un po’ “ fredda”, troppo schematica, priva di anima.

Continua a leggere

Maggio 24, 2015 Posted by | cinema, interviste | , , , , | Lascia un commento

FABRIZIO BUCCI – L’Intervista di Emilia Filocamo

FABRIZIO BUCCI 1Sono una persona precisa e un po’ all’antica: a Ravello Magazine, in esclusiva, Fabrizio Bucci, il bel tenebroso Filippo nella fiction  Le Tre Rose di Eva.

A volte le interviste si aprono con un mood, un’atmosfera precisa, inequivocabile: è un po’ come un sapore, una miscellanea di ingredienti che di primo acchito restano non del tutto definiti ma che poi, nell’insieme, contribuiscono a garantire aroma e consistenza che non sono di altri contesti.

In questo caso, nel caso dell’intervista al bellissimo Fabrizio Bucci, protagonista di Le Tre Rose di Eva nel ruolo di Filippo, l’atmosfera, fin dalle prime battute, forse anche solleticata da alcune sue frasi, è quella di un artista dal fascino particolare, quasi misterioso. Lui si definisce retrò, un po’ all’antica, una dote, non artificiosa ma innata,  una allure quasi vintage,  che tendono  ad  armonizzarlo con il personaggio che interpreta.

Continua a leggere

Maggio 3, 2015 Posted by | cinema, interviste | , , , , , | Lascia un commento

RAFFAELE MERTES – L’Intervista di Emilia Filocamo

RAFFAELE MERTES LE 3 ROSE DI EVA 2[1]Saper raccontare una storia è una dote innata, un carisma, un talento  speciale.  Saper raccontare una storia con successo è la conferma  non necessariamente  scontata di quel dono. Nel corso delle mie interviste mi sono spesso chiesta  quale potesse essere la “ voce” del successo, mi sono chiesta quali fossero  il timbro, l’altezza e perfino l’impostazione. 

Ho immaginato  quale pacata ma appagante  compostezza derivasse dalla consapevolezza di fare quello che si ama e di farlo non solo con passione autentica, ma con risultati che danno a quella passione una marcia in più, un’investitura condivisa e accertata. Sono appena le dieci di un sabato mattina, forse il primo che sembra suggerire l’arrivo della primavera e mentre il cellulare del noto regista Raffaele Mertes, regista de La Bibbia, di Carabinieri, Questa è la mia terra, Un amore e una vendetta e dell’acclamato Le Tre Rose di Eva, giunto alla terza serie, con Anna Safroncik e Roberto Farnesi  protagonisti, continua a mandare i suoi squilli prima di esplodere nella bella voce che mi aspettavo, continuo a pormi queste domande. Poi, finalmente, i dubbi si arrendono.

Continua a leggere

Maggio 3, 2015 Posted by | cinema, interviste | , , , , , | Lascia un commento

”Da Venezia a Roma”

Il 10 settembre ha preso il via la XVIII edizione della rassegna “I Grandi Festival… da Venezia a Roma”, che porta nella Capitale una accurata selezione di film, in versione originale sottotitolata, provenienti da tutte le sezioni della 69° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Le 11 sale prescelte (Mignon, Savoy, Jolly, Adriano, Giulio Cesare, Eden Film Center, Barberini, Quattro Fontane, Greenwich, Farnese Persol e Alcazar) situate in un vasto perimetro, permetteranno alla rassegna di toccare numerosi quartieri della città.
Tra le opere presentate in Concorso, oltre al premio  Leone d’oro Pieta di Kim Ki Duk, arriva l’applaudito affresco post-sessantottino Aprés mai di Olivier Assayas, e la prima regia “in solitaria” di Daniele Ciprì: È stato il figlio. Anteprime anche per  Fill The Void, esordio di Rama Burshtein, l’ultimo capitolo della saga di  Takeshi Kitano (Outrage Beyond), il bel film di  Brillante Mendoza (The Womb) e la nuova provocatoria opera di Ulrich Seidl, Paradise: Faith.

Dal Fuori Concorso, tra gli altri: il film di apertura The Reluctant Fundamentalist di Mira Nair; Love Is All You Need, girato in “trasferta italiana” da Susanne Bier; l’ultima fatica dell’ultra centenario Manoel De Oliveira, O Gebo e a Sombra; il documentario musicale Enzo Avitabile Music Life di Jonathan Demme.

Ricca anche la selezione di Orizzonti, a cominciare dagli italiani Bellas Mariposas di Salvatore Mereu e Gli Equilibristi di Ivano De Matteo. E ancora, solo per citare qualche titolo: Low Tide di Roberto Minervini, Tango Libre di Frederic Fonteyne, Wadjida di Haifaa Al Mansour.  Dalla Settimana Internazionale della Critica arriverà l’esordio dietro la macchina da presa dell’attore Luigi Lo Cascio, La città ideale.

Anche i Venice Days Giornate degli Autori  sono rappresentati da titoli come Acciaio di Stefano Mordini, tratto dal best-seller di Silvia Avallone, Il gemello di Vincenzo Marra, Blondie di Jesper Ganslandt e  Epilogue di Amir Manor.

Nuovo l’appuntamento con i registi italiani del 69° Festival di Venezia a Palazzo Incontro, realizzato da Fandango Incontro e Provincia di Roma – Progetto ABC, che dall’11 al 21 settembre permetterà al pubblico romano di dialogare con maestri e giovani autori del nostro cinema che hanno appena portato le proprie opere alla Mostra: da Marco Bellocchio a Daniele Ciprì, da Luigi Lo Cascio a Ivano De Matteo, da Vincenzo Marra a Leonardo Di Costanzo a Francesco Rosi, insignito quest’anno del Leone d’oro alla carriera. Tutti gli appuntamenti saranno ad ingresso libero e si terranno al Palazzo Incontro (Via dei Prefetti, 22).

La manifestazione “Da Venezia a Roma” è realizzata dall’Anec Lazio con il sostegno di Roma Capitale – Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico e della Direzione Generale Cinema del Mibac

 

I biglietti hanno un costo di 7 euro interi e 6 euro ridotti, con una ‘ formula fedelissimi’: ogni cinque ingressi uno è omaggio.

Per maggiori informazioni programma e calendario

settembre 14, 2012 Posted by | cinema | , , , | Lascia un commento

Secondo Meeting Nazionale dei Produttori Cinematografici Indipendenti – (5-7 ottobre 2012)

Si terrà il primo week end di ottobre  (5 – 7 Ottobre 2012) il Secondo Meeting nazionale rivolto ai produttori indipendenti italiani.    A seguito della grande partecipazione e del forte clima di collaborazione del primo evento di Montecatini dello scorso giugno, AGPC ha deciso di ripetere l’esperienza, scegliendo un periodo posto strategicamente tra il Festival di Venezia e quello di Roma.

Focus principale del meeting sarà un approfondimento dell’attività dell’associazione e la definizione delle prospettive da seguire per accrescere e diversificare la base associativa.
L’incontro sarà anche occasione di avvio per la campagna elettorale delle prossime elezioni di presidenza e del consiglio direttivo AGPC, previste per gennaio 2013.

I soci potranno così farsi conoscere da tutti i partecipanti, anche quelli geograficamente distanti, presentare la propria candidatura e, qualora ci fosse, anche la propria lista.
Immancabile sarà lo speed dating, già oggetto del grande successo di Montecatini, a seguito del quale i partecipanti del primo meeting si sono confrontati su progetti in sviluppo e sulle nuove produzioni.

Anche per questa edizione, la votazione dei progetti migliori porterà i produttori ad una presentazione delle loro opere ai distributori, durante un incontro pubblico, per la prima volta organizzato durante le Giornate del Cinema D’Essai di Mantova (9 – 11 Ottobre).

Il Meeting nazionale è aperto in via prioritaria ai soci AGPC ma saranno accettate, previa conferma della segreteria, anche le richieste di accredito di non iscritti, purché siano produttori cinematografici.

Inoltre, per tutti coloro che lo vorranno, sarà possibile abbinare l’accredito del meeting all’iscrizione annuale AGPC, potendo usufruire di un prezzo agevolato.

agosto 3, 2012 Posted by | cinema, magazine | , , , , | Lascia un commento

Lampedusa In Festival – IV Edizione – dal 19 al 23 luglio Lampedusa

Il Lampedusa InFestival – giunto alla quarta edizione – si propone quest’anno di affiancare al tema principale legato all’immigrazione quello della democrazia, poiché il 2011 ha rappresentato le crisi sia delle democrazie occidentali che delle dittature del Nord Africa.

Cinque serate (e mattinate) arricchiranno la quarta edizione del Lampedusa In Festival, già forte delle oltre 100 opere arrivate da Italia, Spagna, Tunisia, Inghilterra, Germania, Belgio, Polonia, Francia. Come ogni anno dal 19 al 23 luglio Lampedusa, oltre ad attirare filmmakers per il concorso, diventerà palcoscenico di eventi culturali come presentazioni di libri e documentari, dibattiti, concerti e spettacoli teatrali. Durante i giorni del festival, inoltre, l’artista Elena Ferrara eseguirà un murales nei pressi del porto vecchio.

PROIEZIONI

19 Luglio

8:00 / Porto, paese, spiagge — ”Luoghi Comuni – Piccole storie migranti” (Promosso da Lettera27).

18:00 / Porta d’Europa — Boats4People: Lancio in mare di fiori in ricordo delle vittime delle migrazioni. Presentazione Festival con saluto del Sindaco, dell’associazione Askavusa e dei rappresentanti delle associazioni promotrici (Amnesty International, AMM, ARCI, RECOSOL).

23:00Proiezione fuori concorso di “Mare Chiuso” di Andrea Segre e Stefano Liberti.

20 Luglio

21:00 / Piazza Castello — Proiezione fuori concorso: “Mare deserto” di Emiliano Bos e Paul Nicol, sarà presente Emiliano Bos.

22:00 / Cala Palme — Proiezione opere in concorso.

23:00 / Piazza Castello — Proiezione fuori concorso: “Unfinished Italy” di Benoit Felici.

23:10 / Cala Palme — Proiezione fuori concorso: “Tomorrow’s Land” di Andrea Paco Mariani e Nicola Zambelli.

21 Luglio

21:30 / Cala Palme — Proiezione opere in concorso.

21:00 / Piazza Castello — Proiezioni fuori concorso: “Ferrhotel” di Mariangela Barbanente. Sarà presente la regista.

22:20 / Piazza Castello — Proiezioni fuori concorso: “My Lampedusa: cuore, sole e innovazione” di Paolo Spagnolo e Cataldo De Franco. Sarà presente Cesare Montanucci.

22:30 / Piazza Castello — Proiezioni fuori concorso: “5 kmq” di Sonia Giardina e Salvatore Tuccio. Saranno presenti gli autori.

23:00 / Piazza Castello — Proiezioni fuori concorso: “Isola nuda” di Debora Inguglia.

22 Luglio

21:00 / Cala Palme — Proiezione opere in concorso.

22:50 / Cala Palme — Presentazione e proiezione fuori concorso: “Benvenuti in Italia” a cura dell’Archivio delle Memorie Migranti (AMM), con Hevi Dilara e Zakaria Mohamed Ali (co-autori).

21:00 / Piazza Castello — Presentazione e proiezione fuori concorso di: “La vita non perde valore” di Wilma Massucco. Sarà presente la regista.

22:45 / Piazza Castello — Proiezione fuori concorso: “Otto a mezzogiorno. Appunti dal sud Italia”, documentario sul progetto UNAR, e di una puntata della sit-com “I vicini”  (prod. UNAR).

IL PROGRAMMA  COMPLETO E’ SCARICABILE QUI

www.lampedusainfestival.com

luglio 12, 2012 Posted by | cinema, concorsi, festival | , , | Lascia un commento

CIRCEO FILM FESTIVAL – 3° edizione 2012 – San Felice Circeo

 

DAL 7 AL 14 LUGLIO 2012

Programma

SABATO 7 LUGLIO 2012
– ORE 19.00 PROIEZIONE CINEMA ANNA MAGNANI FILM FUORI CONCORSO – Tutta colpa della musica (regia Ricky Tognazzi) Presenza di Ricky Tognazzi
– ORE 22.00 PROIEZIONE CORTOMETRAGGIO IN CONCORSO (Da definire)
– ORE 22.15 PROIEZIONE FILM IN CONCORSO “Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato” Presenza dei co-registi Salvatore Allocca – Daniela Cursi Maselli e dell’attrice Francesca Inaudi.

DOMENICA 8 LUGLIO 2012
– ORE 22.00 PROIEZIONE CORTOMETRAGGIO IN COCORSO “I frutti sperati” (regia Ezio Maisto)
– ORE 22.15 PROIEZIONE LUNGOMETRAGGIO IN CONCORSO ” Sandrine nella pioggia” Presenza del regista Tonino Zangardi

LUNEDI’ 9 LUGLIO 2012
– ORE 22.00 PROIEZIONE CORTOMETRAGGIO IN CONCORSO (Da definire)
– ORE 22.15 PROIEZIONE LUNGOMETRAGGIO IN CONCORSO “Workers – Pronti a tutto”, presenza del regista Lorenzo Vignolo

MARTEDI’ 10 LUGLIO 2012
– ORE 22.00 PROIEZIONE CORTOMETRAGGIO IN CONCORSO (Da definire)
– ORE 22.15 PROIEZIONE LUNGOMETRAGGIO IN CONCORSO “Sulla strada di casa” Presenza del regista Emiliano Corapi

MERCOLEDI’ 11 LUGLIO 2012
– ORE 22.00 PROIEZIONE CORTOMETRAGGIO IN CONCORSO (Da definire)
ORE 22.15 PROIEZIONE LUNGOMETRAGGIO IN CONCORSO “L’amore fa male” Presenza della regista Mirca Viola

GIOVEDI’ 12 LUGLIO
– ORE 22.00 PROIEZIONE CORTOMETRAGGIO IN CONCORSO (Da definire)
– ORE 22.15 PROIEZIONE LUNGOMETRAGGIO IN CONCORSO “I piu’ grandi di tutti” Presenza del regista Carlo Virzi’

VENERDI’ 13 LUGLIO 2012
SERATA DEDICATA A PAOLO GENOVESE (Regista e presidente Giuria Tecnica Circeo Film Festival)
– ORE 22.15 PROIEZIONE LUNGOMETRAGGIO FUORI CONCORSO “Immaturi – Il Viaggio” Presenza del regista Paolo Genovese e un attore del cast

SABATO 14 LUGLIO 2012
– Inzio serata con premiazioni e menzioni speciali. La giuria tecnica decretera’ i vincitori della Terza Edizione Del Circeo Film Festival. A seguire proiezioni del cortometraggio e lungometraggio vincitori.

PAGINA FACEBOOK

luglio 3, 2012 Posted by | cinema, festival | , , , | Lascia un commento