bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

“LA FINE ALL’ALBA”: la Compagnia Stabile Assai dei carcerati di Rebibbia in scena al Teatro Golden – Anteprima nazionale dal 25 al 28 aprile 2014

locandina-LaFineAllAlba-webDal 25 al 28 aprile al Teatro Golden di Roma la Compagnia Stabile Assai del carcere di Rebibbia sarà in scena con lo spettacolo “La fine all’alba” scritto da Antonio Turco con la regia di Francesco Cinquemani.

Il carcere è il luogo dove i destini degli uomini si sono mescolati e dove il teatro è divenuto uno strumento di speranza e di redenzione.  In questo contesto e con queste prospettive di cambiamento è stato messo in piedi, da oltre trent’anni, il più antico gruppo teatrale penitenziario italiano, la Compagnia Stabile Assai. Si tratta dell’unica compagnia che mette in scena testi inediti basati sulle esperienze dei detenuti ed il cui organico è composto proprio da imputati che tuttora stanno scontando in carcere pene severe, la maggior parte legate a reati di Mafia, Camorra e Ndrangheta.

La Compagnia, il cui esordio è datato 1982 al Festival Internazionale di Spoleto e che, nel corso della sua carriera ha collezionato diversi riconoscimenti, tra cui la Palma d’Eccellenza del Premio Cardarelli (2007), il “Premio Troisi” (2011) e la medaglia d’oro del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per la valenza artistica della sua opera sociale (2013), si esibirà al Teatro Golden di Roma dal 25 al 28 aprilein uno spettacolo, presentato in anteprima nazionale, scritto da Antonio Turco, che della compagnia, e soprattutto dei detenuti, è il fondatore nonché l’educatore in carcere.

Continua a leggere

Annunci

aprile 22, 2014 Posted by | teatro | , , , , , | Lascia un commento