bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Premio alla carriera a Giovanni Brusatori

Giovanni Brusatori (nome d’arte Conrad Brueghel) inizia nel 1967 come attore al Piccolo Teatro di Milano “I Giganti della Montagna” regia di Giorgio Strelher, poi percorre tutta l’Italia scritturato dallo stabile prima di Bolzano e poi dallo stabile di Roma e in seguito tante altre compagnie di giro fino al 1987. Nell’intervallo tra una teatro e l’altro appare in numerosi film circa 22 e infiniti programmi RAI radiofonici e televisivi commedie e sceneggiati tra i quali “Tecnica di un Colpo di Stato” interpreta il giovane irruento NENNI .. Per i film qualche titolo: Sotto il Segno dello Scorpione regia dei Fratelli Taviani, Delitto Matteotti di Florestano Vancini, interpreta Emilio Lussu. L’Agnese va a Morire di Giuliano Montaldo, La Belva dalla Calda Pelle, Quelli dell’antirapina, I Tefoni Bianchi, di Dino Risi. Gli assassini sono nostri ospiti; Il Vizio ha le Calze Nere; e poi nel Povero Cristo è Giuda.

Continua a leggere

Annunci

giugno 14, 2018 Posted by | artisti | , , , | Commenti disabilitati su Premio alla carriera a Giovanni Brusatori

ESCAMOTAGE 1.0, Arte in Costiera Amalfitana – Inaugurazione il 28 maggio

Nella straordinaria cornice della XI Edizione della Kermesse culturale ..incostieraamalfitana.it Festa del libro in Mediterraneo, appuntamento che oramai da molti anni la Costiera dedica alla letteratura e alle arti visive, si inserisce l’ “Esposizione del piccolo formato sperimentaleESCAMOTAGE 1.0, quest’anno alla sua prima edizione. Per gli artisti si tratta di un’occasione unica per partecipare, con i loro contributi, a un’iniziativa che impegna in un grande sforzo organizzativo istituzioni del territorio, associazioni, e realtà produttive.

Organizzata dall’Associazione culturale “Occhio dell’Arte” di Lisa Bernardini, e curata dalla storica dell’arte e critica romana Loredana Finicelli, la Mostra, che si svolgerà dal 28 maggio al 6 giugno nella sala espositiva don Andrea Colavolpe di Amalfi, non si pone l’obiettivo di dare forma a un tema, bensì si propone una sfida molto più ambiziosa, vale a dire quella di provare a interpretare uno spazio, di riconfigurarlo a partire proprio dai limiti e dalle potenzialità che tale spazio offre. L’Esposizione ESCAMOTAGE 1.0, infatti, costituisce l’opportunità per ogni artista di instaurare un dialogo dinamico e interattivo con lo spazio che ospiterà i propri lavori, mentre il piccolo formato sperimentale offre l’occasione per ognuno di uscire dai consueti schemi espressivi per intraprendere una sfida con la propria abilità creativa, e realizzare opere di estrosità tecnica e di impatto visivo. Pittori, scultori, ma anche esperti di fotografia creativa, sono chiamati a declinare lo spazio dell’esposizione secondo una sensibilità propria e una visione altamente soggettiva, ma anche secondo una elaborazione tecnica e compositiva tale da risultare insolita e singolare.

Continua a leggere

marzo 22, 2017 Posted by | arte, eventi, mostre, pittura | , , , , , , | Lascia un commento