bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Il “FORUM DEL GIORNALISMO MUSICALE” a Roma: Al Via i lavori per Una Associazione di Giornalisti Musicali

Il Forum del giornalismo musicale si sposta a Roma. L’evento, ideato da Giordano Sangiorgi e diretto da Enrico Deregibus, dopo due edizioni di grande successo al Mei di Faenza avrà un appuntamento speciale sabato 23 dicembre nella capitale, nell’ambito della manifestazione “MEIllennials”, che si svolgerà dal 21 al 23 al Monk con i “Premi degli Indipendenti per i giovani”.

Continua a leggere

Annunci

novembre 12, 2017 Posted by | musica | , , , , , , | Lascia un commento

La musica è finita? Intervista a Giordano Sangiorgi e Enrico Deregibus

FONTE: Allinfo.it

giugno 21, 2012 Posted by | interviste | , , , , , | Lascia un commento

“La musica è finita?” ARCI, Audiocoop, Amici della Musica e dal Cemat promotori di un convegno in cerca di risposte

FONTE: Allinfo.it

 

Presso il Terzo settore di Piazza Mattei n. 10 a Roma si è discusso oggi sulle opportunità riservate alla musica. Ci si è domandato se la musica sia finita oppure no.  “La musica è finita ?”  era infatti  il titolo del convegno organizzato da ARCI, Audiocoop, Amici della Musica e dal Cemate promosso per cercare tra gli addetti ai lavoratori le  risposte migliori ad una crisi che chiama a sé il bisogno di rilancio. 

Anche se  fa rete  la questione rimane  sempre la stessa. Emerge il dato di fatto che le realtà sul territorio fervono. Peccato solo che non  trovino riscontro a livello politico. Si pensi alla mala gestione SIAE e alla sordità del Governo che preferisce girarsi dalla parte opposta piuttosto che prodigarsi per trovare una soluzione al problema della redistribuzione equa dei diritti.

Tra gli interventi significativi che hanno caratterizzato il convegno c’è stato quello di Luca Forneri (Rete dei festival) che sulle frequenze di Altra TV ha attaccato la politica dei finanziamenti concessi in modo diseguale agli operatori presenti sul mercato. Operatori  senza una idea precisa oltre che senza una identità certa.  Non è mancato il momento della  polemica bonaria nei riguardi di Cemat. Fa riflettere sul fatto che anche tra i singoli attori del cambiamento epocale che, a breve interesserà la musica, sia impossibile  trovare una intesa univoca tra gli addetti ai lavori.

E significativo è stato anche l’intervento di Enrico Deregibus che con le proprie considerazioni ha riacceso un po’ gli animi…

Leggi l’articolo per intero QUI 

giugno 21, 2012 Posted by | eventi | , , , , , | Lascia un commento