bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

L’Estate in biblioteca – il Cinema legge il mondo: i corti d’autore del Mediterraneo (Roma, 6 settembre)

Italia, Siria, Tunisia e Algeria i Paesi di provenienza delle produzioni dei corti d’autore che rendono speciale il prossimo appuntamento con la rassegna L’Estate in biblioteca – il Cinema legge il mondo e che saranno proiettati giovedì 6 settembre all’interno della biblioteca “Valle Aurelia” di Roma.

Storie sentimentali di integrazione, racconti di speranza tra bambini disagiati ma creativi, percorsi musicali per narrare luoghi italiani intrisi di anima africana, trame segnate dal riscatto della disperazione verso nuove possibilità: queste alcune delle tematiche sviscerate dalle opere in visione La recita di Guido Lombardi, Il legionariodi Hleb Papou, Yaman di Amer Albarzawi, Jululu di Michele Cinque, Aya di Moufida Fedhila e Burning di Slimane Bounia.

Come sempre la proiezione sarà anticipata dall’incontro “Apericinema”, momento conviviale nel qualeAlessandro Zoppo del MedFilm Festival introdurrà criticamente i lavori.
La manifestazione proseguirà venerdì 7 settembre, presso la Biblioteca di Casal del Marmo con il film Il più grande sogno di Michele Vannucci, introdotto da Veronica Flora insieme al regista. In questo caso l’evento è riservato solo agli ospiti dell’Istituto.

Continua a leggere

Annunci

settembre 5, 2018 Posted by | cinema, cultura roma | , , | Commenti disabilitati su L’Estate in biblioteca – il Cinema legge il mondo: i corti d’autore del Mediterraneo (Roma, 6 settembre)