bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

il soffio, tra un giordi che s’emoziona e fili d’argento fra i capelli che non danno età

giordi-discoprendo le distanze dall’esitazione e mi lascio andare a discorsi pensierosi con il me e di una serata particolare che andrò ad affrontare. si esce per un buon motivo, lo so, lo sento. lo conosco da un po’ e lo seguo virtualmente, ma per avere conferma del mio sentire voglio toccare l’emozione. e l’ho fatto.

via dei coronari ricorda ancora il natale, ma fa freddo solo tra il vuoto delle luci che raccontano dell’esistenza di una crisi galoppante. cerco il ricordo dell’ultima telefonata, e quel tremolio di “non ci posso credere” dall’altra parte mi riscalda appagando momentaneamente quel vuoto.

Continua a leggere

gennaio 17, 2015 Posted by | ascoltandomeli | , , , , | Lascia un commento