bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

L’istinto altrove, la nuova raccolta di poesie di Michela Zanarella

Michela Zanarella torna in libreria con una nuova raccolta di poesie: ‘L’istinto altrove’ edito da Giuliano Ladolfi Editore. Un libro intenso e profondo composto da 72 liriche che diventano canto e indagine dell’anima, un viaggio autentico nei sentimenti. Dacia Maraini che ha curato la prefazione scrive: “In questa raccolta di poesie dal titolo emblematico Michela Zanarella sembra voler far sua la natura stessa del linguaggio poetico che riesce a scavare e mettere in luce le radici più profonde e nascoste dei sentimenti che ci animano, l’amore sopra tutti”. Ed è l’amore a pulsare tra le pagine con immagini talvolta insolite. Gli elementi della natura guidano l’ispirazione dell’autrice che osserva, ascolta, e cerca di accedere ai simboli del cosmo. Le parole scorrono e si fanno emozione travolgente: “Ho visto il mio corpo/diventare luna/per raggiungerti di notte/mentre il mondo taceva”. La poesia si fa spazio nel corpo e nell’anima e nell’amore si trasforma in esperienza di verità assoluta.

Continua a leggere

aprile 27, 2019 Posted by | libri | , | Commenti disabilitati su L’istinto altrove, la nuova raccolta di poesie di Michela Zanarella

Presentazione del libro “Le parole accanto” da Mondadori Point Roma Gandiglio

Sabato 6 maggio 2017 alle ore 18.30 da Mondadori Point Roma Gandiglio in via Gandiglio 121 a Roma si terrà la prima presentazione ufficiale del nuovo libro di Michela Zanarella “Le parole accanto” edito da Interno Poesia.

Dialogano con l’autrice lo scrittore e giornalista Giuseppe Lorin e l’editore Andrea Cati.

Le letture sono a cura degli attori: Chiara Pavoni, Giuseppe Lorin e Corrado Solari.

Riprese video di Nonsolophoto. “Le parole accanto” di Michela Zanarella rappresentano l’apice di un percorso che non è soltanto poetico, e dunque di ricerca stilistica, ma racchiude l’impronta di un’esistenza che si fa matura e sa accogliere e raccontare la gioia e i dolori del proprio percorso di vita. L’ingresso all’evento è libero.

Info e prenotazioni: 3456851084 o mondadori.gandiglio@gmail.com.

Maggio 2, 2017 Posted by | libri | , , | Lascia un commento

“Le parole accanto” di Michela Zanarella

pdb-zanarella1Al via da lunedì 23 gennaio il nuovo progetto di crowdfunding  di Interno Poesia per la prevendita della raccolta di poesie Le parole accanto di Michela Zanarella (prefazione di Dante Maffia). Scopo della campagna, organizzata in collaborazione con Produzioni dal Basso, la prima piattaforma italiana di crowdfunding, fondata nel 2005 (tra le prime in Europa), è coinvolgere e rendere protagonisti lettori e scrittori in un processo partecipativo che prevede la prenotazione di una o più copie del libro e l’ottenimento di altre ricompense, tra cui l’inserimento del proprio nome in una pagina del libro dedicata ai Lettori sostenitori del progetto.

C’è tempo fino a giovedì 23 febbraio per sostenere il progetto Le parole accanto, la nuova importante raccolta di Michela Zanarella, autrice padovana da anni residente a Roma, che, come afferma nella postfazione Antonino Caponnetto, con questo libro “si avventura, con le parole al suo fianco, in un viaggio vitale e necessario nelle dense e oscure profondità di sé e delle proprie origini”.

Continua a leggere

gennaio 31, 2017 Posted by | libri | , , , , | Lascia un commento

ARTeMUSE presenta “Tragicamente rosso”, il nuovo libro di Michela Zanarella

copertinaARTeMUSE presenta l’uscita ufficiale di “Tragicamente rosso”, la nuova silloge con monologo teatrale di Michela Zanarella.

Dario Amadei, che ha curato la prima prefazione ha definito “Tragicamente rosso” un’opera in sei cantiche (Rosso donna, Rosso Shoah, Rosso mondo, Rosso natura, Rosso follia, Rosso guerra) con monologo teatrale finale.

Poesia e teatro sono uniti in un progetto editoriale che raccoglie quarantadue poesie ed il testo integrale del monologo, la lirica ‘Tragicamente rosso’ è tradotta in spagnolo, inglese, hindi e romeno, a voler rendere universale il dolore e la violenza, perché tutto ruota attorno alla violenza, non solo quella di genere, nel femminicidio purtroppo sempre attuale, ma in una dimensione più profonda, che coinvolge il mondo, la natura, la mente umana, la memoria e la storia.

Continua a leggere

ottobre 31, 2015 Posted by | libri | , , | Lascia un commento