bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

“astrautore” ovvero quando le sfide salgono nico maraja accende le sue stelle

astrautoresi porta la musica dalle stelle alle stalle, ché spesso se ne fa merce, ma poi, per fortuna, c’è sempre quell’incontro che.

ecco, ad esempio incontri nico e il picco ritorna in cielo quasi come una magia, e come il capitombolo d’un sogno si tracciano i suoi paesaggi.

non vado a cercare nell’ascolto la logica, ma quel che mai sarà, e poi penso se non avessi trovato chi ha qualcosa da dare e poi, via via, volto pagina col prossimo ascolto, per proseguire quella strada che le mani di un disco hanno sapientemente disegnato.

e così, quasi a casaccio, mi ascolto i brani di questa fortuna che ho avuto tra le mie, con l’udito abbracciato a stelle notti e buchi nella testa, e tutti con un unico filo conduttore, ché la passione non si getta mai dentro ad un burrone. e tra un “m’incanti” c’è un pensiero che davvero si fa “morbido” e sulla scia di bellissime melodie tu, ascoltatore, ti fai piccino sino a divenire bambino, e cerchi, cerchi di arrivare con nico lassù sulla luna, e ci dondoli insieme.

Continua a leggere

Maggio 29, 2016 Posted by | musica, tuttominuscolo | , , , | Lascia un commento

Nico Maraja: “Leopardi (luna blu)” – il Video

unnamedA due anni di distanza dalla pubblicazione del primo disco “Diana”, Nico Maraja torna in primavera con il suo nuovo album “Astrautore”.

Leopardi (luna blu)” è il primo singolo estratto. La canzone oscilla tra la rabbia e l’amore di un poeta per la sua musa blu, che lo ignora e lo tormenta. È la disperazione goffa di un artista romantico alle prese con la contemporaneità.

Continua a leggere

novembre 27, 2015 Posted by | musica | , , | Lascia un commento

@NicoMaraja pedalando nella canzone d’autore con la sua “bicicletta a motore”

MARAJA(@NicoMaraja)

“Tra attese spezzate,
stagioni infinite,
non posso pensare che a te
tra attese ignorate,
speranze finite,
io ho te.”

Fonti anonime ci hanno fatto conoscere questo cantautore. La sua Bicicletta a motore ci ha incuriosito perché   prima di ascoltarla è stato chiesto   se ci piaceva Carmen Consoli.

A parte che questo suo brano, che  dall’11 luglio è anche un videoclip la cui Regia è stata affidata a  Evan Tedeschi ed è liberamente ispirato al cinema di Georges Méliès e alla storia di Giacomo Agostini è decisamente migliore di certe canzoni della cantante catanese, provando ad approfondire ancora meglio la carriera artistica di Maraja, l’artista dimostra di avere un grande talento.

Continua a leggere

agosto 11, 2015 Posted by | eventi | , | Lascia un commento