bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

AMNESTY: I DIECI ARTISTI FINALISTI PER LA MIGLIOR CANZONE SUI DIRITTI UMANI

Carmen Consoli con “Uomini topo”, Ghali con “Cara Italia”, Patrizia Laquidara con “Il cigno (the great Woman)”, Ermal Meta e Fabrizio Moro con “Non mi avete fatto niente”, Francesca Michielin con“Bolivia”, Roy Paci & Aretuska feat. Willie Peyote con “Salvagente”, i Punkreas con “U-soli”, i Radiodervish con “Nuovi schiavi”, Salmo con “90 min”, i Subsonica con “Punto critico”. Sono questi i dieci brani in lizza per il Premio Amnesty International Italia, sezione Big, l’importante riconoscimento riservato a brani pubblicati da artisti italiani affermati nell’anno precedente che tocchino tematiche sui diritti umani.

Continua a leggere

Annunci

marzo 1, 2019 Posted by | musica | , | Commenti disabilitati su AMNESTY: I DIECI ARTISTI FINALISTI PER LA MIGLIOR CANZONE SUI DIRITTI UMANI

PREMIO AMNESTY AI PUPI DI SURFARO PER “VOCI PER LA LIBERTÀ”

La Sicilia trionfa a Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty 2018. Domenica sera nel contest per emergenti il Premio Amnesty è stato vinto dai Pupi di Surfaro, che arrivano dalla provincia di Caltanissetta, mentre il premio della critica se lo è aggiudicato Danilo Ruggero di Pantelleria.

Nel festival legato ad Amnesty il premio del pubblico è andato invece a La Malaleche (gli altri due finalisti erano Eleonora Betti e le Mujeres creando).

Dopo le esibizioni dei concorrenti, la seconda parte della serata sul palco di Rosolina Mare è stata tutto per Brunori Sas, vincitore del premio Amnesty nella sezione Big con il brano “L’uomo nero”. La sua esibizione, tra ironia e impegno, ha entusiasmato il pubblico, più di 1000 spettatori che hanno seguito una serata in cui, come sempre in Voci per la libertà, la musica di qualità si è affiancata al tema dei diritti umani.

Continua a leggere

luglio 23, 2018 Posted by | musica | , , | Commenti disabilitati su PREMIO AMNESTY AI PUPI DI SURFARO PER “VOCI PER LA LIBERTÀ”

IN SCADENZA IL BANDO DEL ‘PREMIO AMNESTY EMERGENTI’ DI VOCI PER LA LIBERTÀ

Ancora pochi giorni per iscriversi al “Premio Amnesty International Italia”, sezione Emergenti. Scade infatti il 30 aprile il bando di concorso del Premio, organizzato come sempre nell’ambito del festival Voci per la libertà, che quest’anno si svolgerà dal 19 al 22 luglio a Rosolina mare (Rovigo). Il 20 e 21 luglio si svolgeranno dal vivo le semifinali del concorso con otto artisti, il 22 la finale con cinque di loro.

Possono partecipare tutti gli artisti che abbiano un brano legato al tema dei diritti umani, in qualsiasi lingua o dialetto. Le informazioni sul concorso, i premi, le modalità di iscrizione e il bando completo sono disponibili all’indirizzo http://www.vociperlaliberta.it/festival/premio-amnesty-emergenti

Uno degli otto semifinalisti è già noto. Sono le napoletane Mujeres Creando, che, con il brano “E je parlo ‘e te”, hanno ottenuto il Premio Web Social 2018 in virtù dei voti raccolti sul sito e sulla pagina Facebook di Voci per la libertà. Grazie a ciò si aggiudicano, oltre all’accesso diretto alle semifinali, un pacchetto promozionale offerto dal Mei.

Continua a leggere

aprile 27, 2018 Posted by | concorsi, musica | , , | Lascia un commento