bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

“linfa”, di iena

il 27 novembre scorso è uscito linfa, il nuovo lavoro di iena su etichetta la locomotiva. si tratta di un disco di musica elettronica che si ispira all’opera dell’artista inglese jon hopkins. questo lo dice la locomotiva nel suo comunicato, ed allora me lo sono andato ad ascoltare, e mi sono ascoltata anche il lavoro precedente, per capire e conoscere meglio la sua elettricità, ché il genere non entra nelle mie corde musicali, ma se nella musica si trova quel che si cerca allora occorre darsi tempo e ascolto.

iena, è un nome che sa di cattivo, di ferocia, e forse anche di rivolta. ecco, e la rivolta è ciò che mi ha suscitato ascoltando i brani del suo “linfa” e mi sono detta “bravo, ché con le tue visioni d’arte ti lasci ispirare senza mai spirare di coraggio”.

Continua a leggere

Annunci

novembre 29, 2017 Posted by | ascoltandomeli, tuttominuscolo | , , , , | Lascia un commento

“vento caldo”, e con michele pavanello la storia si fa pace

VC_Coverci troviamo di fronte ad un secolo indefinito, e forse è per questo che decidiamo di convivere con le assurdità che ci circondano e, nel frattempo, ciò che abbiamo dentro non si dà pace.

ecco, la pace, dovremmo farla prima con noi stessi per renderci conto che nulla è più disarmante di lei e poi, solo poi riusciremo a vedere tutta la luce che infondiamo con le nostre presenze. e non è presunzione, ma condivisione di un cammino di “ascolto”, ché siamo tutti viandanti credenti. e il “credo” ci appartiene come passanti verso quel futuro che può mancare “se non c’è l’idea del domani”.

e quel “domani” non è solo tempo, ma persona fisica nel momento in cui “tu sei qui con me, senza chiedermi perché“, ché nel momento dell’assenza ogni nostro mondo crolla. e il tu diviene e ci viene in aiuto e “non t’importa che gli altri ridano di me, ho ancora tempo e voglia di sognare, perché’ non c’è pace se non c’è amore“. sì, è davvero un’opera coraggiosa questo “vento caldo” di michele pavanello, dove senza domande ce ne pone molte e ci costringe, per fortuna, a meditare per buttare giù le barriere alzate verso il prossimo che s’incontra.

Continua a leggere

ottobre 25, 2016 Posted by | ascoltandomeli, tuttominuscolo | , , , | Lascia un commento

“alone” di rosybyndy: dialoghi tra un pianeta e la sua stella

cover rosy4non è una passeggiata, la sua voce graffiante che ci porta per strada, con racconti intimi accattivanti esplosivi fino a prendere possesso del suo io nel proprio rapporto emblematico come chi, mai domo, tra un grido ed un pianto trova l’energia di rialzarsi.

molte le collaborazioni, in questi nove brani, e fa un po’ strano sentire il rosybyndy (luigi piergiovanni) così poco incazzato, malgrado proprio quella voce che in alcuni brani s’appropria di picchi interiori trasformandoli e regalandoceli come fossero caparbie storie d’amore.

un inno alla vita, alla rinascita, alla ricchezza di sè” e lo condivido appieno osando aggiungere che la forza è indubbiamente al primo posto su ciò che trasmette, ma come in ogni sua esposizione musicale, non tralascia l’aggressiva leggerezza nell’accogliere temi forti sino ad arrivare a quelli del dolore.

Continua a leggere

ottobre 3, 2015 Posted by | ascoltandomeli | , , | Lascia un commento

Alessandro Bertirotti “Il Mosaico del buon senso. Alla ricerca della giusta misura” Bonanno Editore – Recensione di Elisabetta Antognetti

cover_copertina

***

“Il Mosaico del buon senso. Alla ricerca della giusta misura”

Autore: Alessandro Bertirotti

Editore: Bonanno

Collana: Antropologia e Scienze Cognitive 
Genere: Saggistica 
Data di pubblicazione: 25/07/2013 
Numero di pagine: 120

ISBN: 978-88-96950-48-7

Prezzo: € 12,00

Continua a leggere

luglio 1, 2014 Posted by | alessandro bertirotti | , , , | Lascia un commento