bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

ROMA FRINGE FESTIVAL 2020 – I Vincitori dell’Ottava Edizione

Il miglior spettacolo del Roma Fringe Festival 2020 è “La difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza” di LMS – Les Moustaches. Vince anche il Premio della Stampa e il Premio Alessandro Fersen per la ricerca e l’innovazione.

Qui tutti i vincitori del Roma Fringe Festival 2020:
Miglior Attrice Viola Di Caprio per “Monologo schizofrenico”
Miglior Attore Lahire Tortora per “I perdenti di Acapulco”
Miglior Regia Luigi Saravo per “Enio. Materiali per una terra perduta”
Miglior Drammaturgia Susanna Mameli per S’accabadora
Spirito Fringe “A quel paese” di Anfiteatro Sud
Speciale Off “Io sono chi” di e con Alessia Arena

A decidere i vincitori del Roma Fringe Festival 2020 è stata una giuria composta da Manuela Kustermann (presidente di Giuria) Ulderico Pesce, Valentino Orfeo, Ferruccio Marotti, Pasquale Pesce, Pierpaolo Sepe, Italo Moscati, Raffaella Azim, insieme a un parterre stampa che assegnerà il premio della critica. Tra i premi 2020, inoltre, si è aggiunta una novità: l’introduzione del Premio Alessandro Fersen per la ricerca e innovazione che verrà direttamente dalla Fondazione Alessandro Fersen.

Continua a leggere

gennaio 29, 2020 Posted by | post eventi | , | Commenti disabilitati su ROMA FRINGE FESTIVAL 2020 – I Vincitori dell’Ottava Edizione