bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

CARLOS SANTANA & BUDDY MILES, Carlos Santana & Buddy Miles! Live! (1972)

CARLOS SANTANA & BUDDY MILES, Carlos Santana & Buddy Miles! Live! (1972).

giugno 27, 2013 Posted by | artists of the world | , | Lascia un commento

“MISCIUMERET”: parole e musiche per ricordare la Shoah – Sabato, 26 gennaio 2013, Castelnuovo Del Garda (VR)

MisciumeretSabato 26 gennaio alle ore 21,00, si terrà a Castelnuovo Del Garda (VR) una nuova edizione di “Misciumeret: parole e musiche per ricordare la Shoah”, il recital ideato dal cantautore Ruben che vedrà alternarsi sul palco alcuni dei migliori artisti della scena veronese cantautorale. Laura Facci accompagnata da Claudio Moro, Deborah Kooperman, Gilberto Lamacchi, Veronica Marchi, John Mario, interpreteranno brani celebri legati alla Shoah intervallati dalle letture di Daniele Partelli sugli scritti di Frank, Levi, Arendt ed altre testimonianze dirette.

Il recital itinerante, giunto al quinto anno di rappresentazioni, vedrà gli artisti cimentarsi in versioni acustiche dei brani di Fabrizio De Andrè, U2, Francesco Guccini, Giorgio Gaber, Noa, Depeche Mode e molti altri. Tra le letture, oltre ai classici sul tema come i Diari di Anna Frank, “La banalità del male” di Hannah Arendt e gli scritti di Primo Levi, da segnalare anche la testimonianza (inedita per l’Italia) tratta dal libro “Dolci limoni” di Rachel Springmann-Ribak, ebrea di Danzica, che raccoglie i suoi ricordi.  Grazie all’interessamento di Giuliano Guarnieri, il testo è giunto a Ruben, ideatore e promotore del recital, che lo ha tradotto dall’inglese appositamente per questa nuova edizione.

 

L’evento, organizzato dal Comune di Castelnuovo del Garda Assessorato alla Cultura con la collaborazione di Davvero Comunicazione, si terrà nella Sala Civica “11 aprile 1948” in Via Castello 19 a Castelnuovo Del Garda (VR).

L’ingresso è libero e gratuito con inizio ore 21:00.

Durante la serata sarà disponibile anche il cd tratto dal recital uscito su etichetta Vrec.

 

gennaio 22, 2013 Posted by | eventi | , , | Lascia un commento

DAVID BYRNE + BRIAN ENO, My Life In The Bush Of Ghosts (1981)

DAVID BYRNE + BRIAN ENO, My Life In The Bush Of Ghosts (1981).

agosto 30, 2012 Posted by | I primi passi | , , , | Lascia un commento

Speciale Ruben. L’artista canta “Il lavoro più duro”

FONTE: Allinfo.it

Il lavoro più duro” è il titolo del nuovo album di inediti del cantautore Ruben, un concept sulla realtà del lavoro  dal 3 Maggio nei migliori negozi di dischi

Si tratta del quinto lavoro in studio del  cantautore veronese  e nel tempo di 14 canzoni  ci conduce per mano nelle storie di 13 personaggi e dei loro relativi mestieri. 

Si parte dal mestiere del killer, per poi proseguire con quello del  prete, passando per i racconti di un disoccupato, di un impresario di pompe funebri, di un P.R., di un  avvocato, di un comico e senza tralasciare i punti di vista dell’insegnante, del sindacalista, della casalinga, del camionista del precario e, per finire, persino di una prostituta…

Tredici peronaggi esuberanti, quasi feroci, ossessivi riguardo al proprio lavoro, in cerca di lettura e senza rinunciare ad una rilettura delle singole professioni in chiave ironica.

Piefrancesco Coppolella, cantautore veronese, in arte Rubrn (su facebook è Ruben Book) non è nuovo a progetti che fanno della  esuberanza il proprio credo. Esordisce artisticamente collaborando alla stesura di testi per Rudy Rotta, per poi pubblicare quattro album: “Biondo Accelerato” (2000), “La Musa Elettrica” (2004), “Da qui non si vedono le stelle” (2008) e “Il Rogo della Vespa” (2011).

Dal vivo ha partecipato agli eventi (e relative compilation) del “Verona Aid” per l’Unicef (2005), ai tributi a Leonard Cohen “Nudo in ombra” (2006) e “Vestito Per Amare” (2010), al cd commemorazione per la Shoah “Misciumeret” (2008) di cui ne è ideatore, ed alla compilation tributo ai Doors “Waiting For The Moon” (2011).  Nel 2011 esce il suo primo cd dal vivo “Live Alla Fontana” con Carmelo Leotta e Carlo Poddighe, seguito da un tour acustico nazionale.

I suoi riferimenti musicali principali sono Dylan, Young e Springsteen mentre i testi, spesso scomodi e crudi, attingono a tematiche sociali. Nel 2012 esce il quinto album “Il Lavoro Più Duro” (Vrec/Venus)

giugno 7, 2012 Posted by | interviste | , , , | Lascia un commento