bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Perù: ritorna il progetto della famigerata ‘strada della morte’ promossa da un prete italiano

Indiani Mascho-Piro incontattati nel 2011. I Mascho-Piro sono una delle tribù che potrebbero subire l’impatto della strada. © Jean-Paul Van Belle

Indiani Mascho-Piro incontattati nel 2011. I Mascho-Piro sono una delle tribù che potrebbero subire l’impatto della strada. © Jean-Paul Van Belle

Le terre abitate da diverse tribù isolate nel cuore della frontiera dell’Amazzonia incontattata potrebbero essere tagliate in due da una nuova “strada della morte”, promossa con forza da un controverso prete italiano.

La strada – che correrà per 270 km nelle aree protette a più alta biodiversità dell’Amazzonia – dovrebbe essere approvata a breve dal Congresso del Perù.

A sostenere da anni il piano è Padre Miguel Piovesan, un prete cattolico che ha definito i popoli indigeni locali come ‘preistorici’ e ha criticato le ONG internazionali per aver espresso le proprie preoccupazioni sul progetto.

Il piano di costruzione della strada era stato respinto dal Congresso peruviano nel 2012. Tuttavia, i lavori sono continuati illegalmente per anni e ora il progetto è stato ripresentato dal deputato Carlos Tubino, del partito Fuerza Popular.

Continua a leggere

dicembre 3, 2016 Posted by | fuori o dentro le righe? | , , | Lascia un commento