bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Al via l’annuale concorso fotografico di Survival‏

survival-calendar2016-frontcover_screenSurvival International – il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni – è lieto di annunciare l’apertura del suo terzo concorso fotografico internazionale.

Al cuore del concorso c’è la fotografia come strumento potente, capace di parlare dei popoli indigeni e dei loro straordinari stili di vita sensibilizzando l’opinione pubblica sulle minacce che attentano alla loro esistenza.

Il concorso è aperto a fotografi sia professionisti sia amatoriali.

Le immagini potranno essere presentate per le seguenti categorie tematiche:

– Custodi: i popoli indigeni come custodi del mondo naturale;
– Comunità: le relazioni tra individui, famiglie o tribù, ecc;
– Survival: la straordinaria diversità degli stili di vita dei popoli indigeni.

Continua a leggere

Annunci

febbraio 6, 2016 Posted by | concorsi, fuori o dentro le righe? | , , | Lascia un commento

Gli ultimi Kawahiva: Survival lancia una campagna per salvarli‏

survival internationalIn vista del Giorno di Colombo (Columbus Day) che si celebra il 12 ottobre, l’attore britannico Mark Rylance e il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni Survival International hanno lanciato una nuova campagna per salvare gli ultimi Kawahiva – una piccola tribù di cacciatori-raccoglitori incontattati dell’Amazzonia brasiliana.

I Kawahiva sono uno dei popoli più vulnerabili del pianeta. La loro foresta è invasa da taglialegna armati, da minatori e potenti allevatori – in una regione del Mato Grosso tristemente nota per le sue violenze, il dilagare del disboscamento e dell’accaparramento di terra illegali.

Continua a leggere

ottobre 7, 2015 Posted by | fuori o dentro le righe? | , , | Lascia un commento

Scandalo: sfratti forzati in Etiopia – ecco cosa voleva nascondere il governo britannico‏

survival internationalPer compiacere il governo etiope, il governo britannico ha cercato di nascondere le prove delle gravi violazioni dei diritti umani in corso nel paese. È quanto rivela una nuova indagine del movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni Survival International.

Nell’agosto 2014, i principali donatori di aiuti all’Etiopia – tra cui il Dipartimento britannico per lo Sviluppo Internazionale (DFID), l’USAID, l’Unione Europea e l’Italia – avevano inviato due missioni nella bassa valle dell’Omo per verificare se le tribù dell’area fossero state realmente costrette a lasciare le loro terre per far spazio alle piantagioni industriali.

Continua a leggere

settembre 3, 2015 Posted by | fuori o dentro le righe? | , , | Lascia un commento

Brasile: Guarani assassinato da sicari‏

survival internationalSemião Vilhalva, un leader guarani, è stato assassinato da alcuni sicari dopo che la settimana scorsa la sua comunità aveva rioccupato parte della terra ancestrale. La comunità era circondata dai sicari e aveva denunciato il pericolo di uccisioni.

L’assassinio è avvenuto sabato scorso durante un attacco alla comunità guarani di Nanderu Marangatu da parte dei sicari al soldo degli allevatori; pare fossero presenti anche alcuni agenti governativi.

Un bambino di un anno è stato ferito alla testa da un proiettile di gomma anti-sommossa, e ci sarebbero anche altri feriti.

Continua a leggere

settembre 3, 2015 Posted by | fuori o dentro le righe? | , , , | Lascia un commento

Reportage sotto copertura denuncia gli sfratti di massa delle tribù dalle riserve delle tigri dell’India

survival internationalDopo un’indagine condotta sotto copertura, l’emittente televisiva francese Canal Plus ha denunciato lo sfratto di migliaia di indigeni dalla Riserva delle tigri di Kanha, operato nel nome della conservazione (guarda il video dal minuto 37). Nella stessa riserva, ogni anno vengono accolti centinaia di migliaia di turisti.

La giornalista di Canal Plus ha visitato le famiglie baiga che nel 2014 sono state sfrattate da Kanha – set del celebre “Il libro della giungla” di Kipling – scoprendo che, da quando sono stati costretti ad abbandonare le loro case, le vite degli indigeni sono state distrutte. Dispersi nei villaggi circostanti, oggi stentano a sopravvivere.

Continua a leggere

luglio 22, 2015 Posted by | fuori o dentro le righe? | , | Lascia un commento

Tribù temono gli effetti letali di una ferrovia transamazzonica‏

survival internationalIl controverso progetto per la costruzione di una ferrovia transcontinentale in Sud America – dall’Atlantico al Pacifico – ha suscitato la preoccupazione dei popoli indigeni e di Survival International, il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni.

La ferrovia, che ha il sostegno del governo cinese, attraverserebbe infatti molti territori indigeni e aree ad alta biodiversità della foresta amazzonica di Perù e Brasile. Se venisse realizzata, per le terre e le vite indigene sarebbe il caos: i loro territori sarebbero aperti alle attività minerarie, al disboscamento illegale, e allo sfruttamento industriale, e la colonizzazione sarebbe incoraggiata.

Continua a leggere

giugno 16, 2015 Posted by | fuori o dentro le righe? | , | Lascia un commento

Etiopia: emergono notizie sul ‘massacro’ di un numero imprecisato di Hamar‏

survival internationalSecondo alcune preoccupanti notizie ricevute da Survival International, un violento conflitto tra i soldati etiopi e i pastori Hamar avrebbe causato la morte di decine di persone.

Gli Hamar, come le altre tribù della bassa valle dell’Omo in Etiopia, sono vittime di una politica governativa detta “villagizzazione”. Vengono sfrattati e trasferiti in villaggi ai margini delle strade senza il loro consenso, e le loro terre da pascolo ancestrali vengono svendute agli investitori per farne piantagioni commerciali.

Continua a leggere

giugno 8, 2015 Posted by | fuori o dentro le righe? | , | Lascia un commento

Circondati dai taglialegna: Awá isolati entrano in contatto‏

survival internationalTre Awá isolati sono entrati in contatto con una comunità awá stanziale nella foresta amazzonica del Brasile nord-orientale.

Amakaria, leader del gruppo, e diversi suoi parenti sarebbero stati contattati da un team del governo brasiliano alcune decine di anni fa, ma avrebbero poi deciso di tornare a vivere isolati nella foresta.

Continua a leggere

gennaio 22, 2015 Posted by | fuori o dentro le righe? | , | Lascia un commento

I vincitori del Concorso fotografico per i 45 anni di Survival‏

survival internationalSurvival International, il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni, annuncia i dodici vincitori del suo primo concorso fotografico, lanciato in occasione del suo 45° anniversario. Il primo premio è andato allo straordinario ritratto di un ragazzo Asurini do Tocantins dell’Amazzonia brasiliana, del fotografo italiano Giordano Cipriani.

Le immagini vincitrici offrono uno spaccato dell’incredibile diversità e unicità degli stili di vita dei popoli indigeni e tribali di tutto il mondo. Le fotografie scelte immortalano, tra gli altri, i sorrisi contagiosi delle donne Igorot che abitano sulle catene montuose delle Filippine, la prestanza atletica dei Tarahumara del Messico e il salto del toro degli Hamer della Valle dell’Omo, in Etiopia.

Continua a leggere

settembre 18, 2014 Posted by | concorsi, fuori o dentro le righe? | , , | Lascia un commento

Brasile: ‘imminente’ rischio di morte per gli Indiani incontattati‏

Per gli Indiani incontattati che vivono nella foresta amazzonica brasiliana vicino al confine con il Perù c’è il rischio di “tragedia” e “morte”. Questo è quanto denunciato da alcuni funzionari brasiliani a seguito del sensibile aumento di avvistamenti di gruppi isolati nell’area.

Secondo gli esperti, gli Indiani hanno attraversato il confine con il Perù per fuggire dalle ondate di taglialegna illegali che stanno invadendo il loro territorio. Adesso stanno per entrare nel territorio di altri gruppi di Indiani isolati del Brasile – e di alcune comunità stanziali.

Continua a leggere

giugno 29, 2014 Posted by | fuori o dentro le righe? | , , , , , , , | Lascia un commento