bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

“Agorà – Teatro e Musica alle Radici” – Roma, 8 dicembre, serata conclusiva

Oggi, sabato 8 dicembre 2012, si conclude con una grande performance/spettacolo il progetto “Agorà – Teatro e Musica alle radici” con proiezioni e letture “Segni memoria e desiderio della città” e concerto finale di Lucilla Galeazzi con il gruppo vocale Levocidoro nel Centro di Cultura Ecologica all’interno del Parco di Aguzzano.

Iniziato il 22 e 23 settembre con due rappresentazioni teatrali nei cortili ATER di Tufello e San Basilio, il progetto ha avuto l’obiettivo di coinvolgere attivamente il territorio, non solo attraverso la fruizione degli spettacoli, ma anche attraverso la costruzione di un evento condiviso, in cui cittadini e artisti si incontrano e si confrontano.

La serata ha inizio alle ore 18,30 con la performance/spettacolo “Segni, memoria e desiderio della città“, risultato del percorso di ricerca che Chiara Casarico e Tiziana Scrocca hanno effettuato nei quartieri di Tufello e San Basilio.

Sono gli stessi abitanti e residenti dei quartieri a raccontarsi attraverso voci, interventi ed interviste realizzate anche alle associazioni attive negli stessi quartieri. La performance è un puzzle di voci, suoni, interviste, riflessioni, ricordi, desideri in cui recitazione e documento video si intrecciano.

A seguire, in scena “Un bel dì vedremo“, a cura dell’associazione culturale Metropolis Europa che da anni opera nel quartiere di San Basilio.

 

Alle ore 21.00 a concludere la serata “Celeste tesoro“, concerto di Lucilla Galeazzi che, insieme al gruppo vocale Levocidoro, propone un ricco repertorio di canti popolari di tradizione orali, monodie e polifonie di straordinaria suggestione, provenienti da molte regioni italiane, accompagnati dalle voci o da strumenti.

 

 

dicembre 8, 2012 Posted by | eventi | , , , , , , , | Lascia un commento