bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

INVITO ALLA DANZA 2015: il programma della XXVesima edizione‏

Simone Facchini e Gioia Abballe 16 luglio El ultimo tangoNozze d’argento per Invito alla Danza, la più antica manifestazione romana dedicata a quest’arte che festeggia nel 2015 il suo XXV anniversario realizzando, com’è nel suo stile, spettacoli di innovazione culturale, grande danza e multidisciplinarietà secondo un cartellone variegato.
Per valorizzare questo importante anniversario, il Festival ha riconquistato il suo spazio storico a Villa Pamphilj (Teatro VILLA PAMPHILJ – via di San Pancrazio 10 – Roma).

Apre il cartellone, il 16 luglio, la Nueva Compañia de Tango Argentino di recente formazione e al suo debutto romano con lo spettacolo El ultimo Tango, dedicato alla musica di Piazzolla mirabilmente eseguita dall’Orquestra Minimal Flores del Alma.

Continua a leggere

Annunci

luglio 4, 2015 Posted by | festival | , , | Lascia un commento

Roma, Fotografia e non solo…CascinafarsettiArt 2013 V Edizione “THE MEMORY REMAINS” – dal 14 al 22 settembre 2013 a Villa Pamphilj

Per la quinta edizione di CascinafarsettiArt- fotografia e non solo…, il CSF Adams continua la sua attenzione verso tematiche legate all’identità autoriale con l’evento “THE MEMORY REMAINS

La ricostruzione della nostra memoria è una conferma della nostra identità, e la ricostruzione di un nostro ricordo non è altro che il desiderio di ricongiungerci con quel tempo che è passato.

La fotografia è, il più delle volte, considerata testimonianza di memorie e momenti trascorsi. Gli artisti presenti sono stati invitati a riflettere sulla tematica della memoria intesa come “traduzione”: il ricordo rivivrà e non solo nel riflesso di se stesso.

Continua a leggere

settembre 5, 2013 Posted by | mostre | , , , , | Lascia un commento

Domenica 22 luglio, in Prima a Roma “Spassiunatamente”. A Villa Pamphilj Peppe Servillo con i Solis String Quartet

Domenica 22 luglio, in Prima a Roma, è la volta di Spassiunatamente,  che saluta il ritorno a Villa Pamphilj per “I Concerti nel Parco”, di PEPPE SERVILLO, una delle figure più poliedriche e creative del panorama musicale nazionale. Il concerto è un omaggio alla cultura e alla canzone classica napoletana da parte di un partenopeo doc, una delle figure di riferimento, insieme al fratello attore Tony, della grande tradizione teatrale e musicale napoletana e campana.

L’incontro con i Solis String Quartet, quartetto d’archi napoletano che collabora stabilmente con grandi personaggi della pop e word music internazionale, dà vita ad un inedito concerto che propone una lettura senza orpelli dei grandi classici della canzone napoletana che vanno da Raffaele Viviani ad E.A. Mario fino a Renato Carosone, restituendoli alla loro splendida,attualissima essenzialità di suono e di parola.

Titoli senza tempo quali Maruzzella, Che t’aggia dì,  Dicitencello vuie, Esta, Munasterio ‘e Santa Chiara,T e voglio bene assai,  Io te vurria vasà,  Guapparia, O surdato ‘nnamurato, Dove Sta Zaza’  saranno riproposti in una interpretazione minimale, frutto di scelta artistica ben precisa, che spogliandoli dagli orpelli retorici di una certa tradizione canora, restituisce loro quella forza, potenza emozionale e sentimentale che ne hanno decretato il successo mondiale.

Lo spettacolo ha avuto un suo prologo televisivo su Rai1 lo scorso gennaio 2012 in occasione del premio Giornalistico Amalfi Coast Media Award, ed il grande successo ottenuto ha fatto sì che si decidesse di proporlo nella sua interezza ad un pubblico più ampio.
Il concerto è arricchito da una piccola parte strumentale e da brevi interventi di lettura.

INFO PER IL PUBBLICO
06. 58.16.987
339 80.41.777
http://www.iconcertinelparco.it/

luglio 19, 2012 Posted by | concerti, magazine | , , , , , | Lascia un commento