bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: INDIGNAZIONE A SANTA CECILIA

collageGiorgio Carnini è oggi il principe degli organisti italiani. Un principe indignato, e a ragione: la prima sala da concerto di Roma all’Auditorium non ha un organo!

Questo significa che per eseguire alcune composizioni del grande repertorio sinfonico, l’Orchestra di Santa Cecilia è costretta a usare una tastiera elettronica.

Contro questa indecenza il principe Carnini si è inventato una manifestazione che si chiama “Un organo per Roma” e che da un certo numero di anni, per sostenere l’idea che l’organo ci deve essere, porta sul palco una serie di concerti all’inizio dei quali il Maestro racconta al pubblico come, nel progetto di Renzo Piano dell’Auditorium di Roma, lo spazio per il grand’organo era previsto, e c’erano anche i soldi per comprarlo; però il sovrintendente dell’epoca per imperscrutabili capricci personali disse di no, e l’organo non si fece. Vergogna e indignazione.

Continua a leggere

Maggio 16, 2022 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: INDIGNAZIONE A SANTA CECILIA

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: SCIOCCHEZZUOLE AI FORI 

collageLa settimana scorsa, due piccole mostre ai Musei Capitolini, oggi altre due ai Mercati Traianei Evidentemente la coincidenza con l’inaugurazione della Biennale d’Arte di Venezia, dove, a quanto ci raccontano si tratta quasi solo di giochi e giochetti da ragazzi, ha fatto un po’ perdere l’equilibrio agli organizzatori di “Synesthesia”.

In un casottino di legno è sistemata una grande sfera di garza con un buco. Se ci si guarda dentro un obiettivo cattura l’occhio e lo riproietta all’interno della sfera con un sottofondo musicale di scarso impatto.

Tutto qui. La didascalia di accompagnamento naturalmente dice molto di più: ”Synesthesia è una collezione coreografata di organi umani proiettati, stratificati e sovrapposti in una maglia unificante” eccetera, eccetera. Boh!

Uno dei custodi ci ha confermato il nostro “boh!” e ha aggiunto: “Semo troppo vecchi pe’ capì ste cose!”

Continua a leggere

aprile 27, 2022 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: SCIOCCHEZZUOLE AI FORI 

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: FIGLI DEI FIORI IN VILLA

collage (2)E’ finito l’inverno; sole tiepido, piante in boccio e uccellini cip cip. Ci sentiamo figli dei fiori, un bel po’ di anni in ritardo, ma agguerriti.

E cosa fa un figlio dei fiori? Tutto quello che non farebbe un borghese. Malgrado ci abbiano detto che non c’è quasi niente da vedere (siamo furbi, a noi non ci imbrogliano!) decidiamo di andare lo stesso al museo di Villa Farnesina.

Lì ci sarebbero tre cose importanti. La sala delle prospettive di Peruzzi: quasi inaccessibile. La sala di Galatea di Raffaello: decisamente proibita, in quanto, insieme all’altra, ma di più, è sotto restauro (chissà se con il Superbonus 110%.)

E, al piano terra, la loggia di Psiche che, invece è nostra. Ce la guardiamo ben bene e, naturalmente, rimaniamo debitamente colpiti dalla magnificenza degli affreschi, dipinti dalla mano dei suoi allievi ma su disegni del grande maestro Raffaello.

Continua a leggere

aprile 11, 2022 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: FIGLI DEI FIORI IN VILLA

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: PROSPETTIVE DI SOLITUDINE

collageSi entra in un magnifico salone dalle prospettive immense; poi, cammina cammina si arriva ai piedi di una grandiosa interminabile scalinata; poi, cammina cammina si sale a uno sterminato chiostro con al centro il vuoto dello scalone. E tutto senza incontrare un essere vivente. Questo è l’ingresso al sistema di Musei dell’EUR, che comprende il Museo Etnografico Pigorini, il Museo dell’Alto Medioevo, il Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari e il Museo della Civiltà Romana.

Il tutto inserito in quei mirabili esempi di sontuose proporzioni razionaliste dell’ex E42, mantenuto in perfetto ordine da un personale di squisita cortesia, con un’organizzazione espositiva inappuntabile, un contenuto di raro interesse e a un prezzo assolutamente trascurabile.

Raramente ci avete letto così entusiasti, senza riserve. Beh, la festa finisce qui.

Continua a leggere

marzo 22, 2022 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: PROSPETTIVE DI SOLITUDINE

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: LAPIDI

collageLa lapide: uno per prima cosa pensa al cimitero, poi pensa a qualche avvenimento storico da commemorare, poi a Garibaldi, il quale avrebbe dovuto campare più di un secolo per riuscire a dormire in tutti i letti che, secondo le lapidi che lo citano, lo hanno accolto in giro per l’Italia.

No, basta passeggiare per Roma col naso all’in su (o all’in giù, secondo i casi) e ci si può sbizzarrire a indovinare l’epoca della creazione, le inclinazioni e le debolezze dell’autore o del destinatario dei messaggi incisi nel marmo.

Continua a leggere

marzo 15, 2022 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: LAPIDI

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: LA MUSICA FA MIRACOLI

collage

Anche il più calmo di noi si può sentire stuzzicato a superare i propri limiti. Vi presentiamo un argomento che di sicuro può fare da miccia. Basta un’occhiatina a questa pagina del supplemento Medicina di Repubblica di qualche giorno fa per capire di cosa stiamo parlando.

L’articolista racconta dell’abituale presenza del pianista (nonché biologo cellulare) Emiliano Toso e del suo strumento in una sala operatoria di Roma durante gli interventi di procreazione assistita con l’innesto di embrioni fecondati. Benissimo: che un po’ di musica possa mettere a suo agio il chirurgo è un fatto, ma quello che si accenna, anche se con molta prudenza, nell’articolo è che la musica stessa, e precisiamo, con il la del pianoforte accordato a 432 Hz (come all’epoca di Mozart), potrebbe convincere l’embrione ad attaccarsi meglio all’utero. Ecco, questo ci avvicina ai limiti di cui sopra.

Continua a leggere

febbraio 28, 2022 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: LA MUSICA FA MIRACOLI

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: RIASSEGNAZIONE STORICA Ovvero  DA ACQUEDOTTO A CATAPECCHIA

collageLa torre del fiscale appena fuori città in direzione sud est è un bell’esempio di riassegnazione storica accompagnata da una ripida, anche se non rapida, discesa del livello di destinazione.

Si parte dal nobilissimo acquedotto Claudio, simbolo di una grandiosa missione, apportatore di acqua salubre per la città, sospeso su decine di maestosi archi in tufo, in seguito diroccati perché l’Urbe era stata fatta morire (anche di sete) dai barbari che la assediavano, proprio con il taglio degli acquedotti.

Continua a leggere

febbraio 2, 2022 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: RIASSEGNAZIONE STORICA Ovvero  DA ACQUEDOTTO A CATAPECCHIA

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: COLD CASE – NEGLIGENZA Quinta Udienza

collageC’è un elemento che racconta meglio di tutti la storia di una strada romana: i solchi delle ruote che sono passate per secoli sulle stesse pietre lasciando le loro cicatrici.

Appia Antica. Qualche anno fa. Sole a piombo: solite cicale, solito profumo di pini e mentuccia. Verso il quarto miglio, una squadra di operai e un piccolo escavatore meccanico. Cosa fanno? Un cartello ce lo dice: “Recupero e ricollocazione in quota del basolato romano originale”. Bell’idea. Ci fermiamo a guardare i braccianti sudati, perfetti per un film neorealista italiano, solo che parlano tutti rumeno.

Forse un operaio dell’Est non è portato a sottigliezze sul significato dei solchi nel basolato, di sicuro nessun sovrintendente ha pensato a dare le opportune istruzioni, fatto sta che i basoli sono estratti dalla terra, ripuliti e ricollocati su un nuovo letto di sabbia, però così come capita. Nel tratto già lavorato le pietre ci sono tutte, ma il mancato recupero del loro ordine fa perdere completamente il racconto dei solchi che non seguono più il disegno originale. Forse non proprio criminali, ma negligenti di sicuro. Immaginiamo il turista informato e curioso nel vedere su quei massi questi solchi puntati in ogni direzione: “Come si fa a dire che tutte le strade portano a Roma?”

Continua a leggere

dicembre 15, 2021 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: COLD CASE – NEGLIGENZA Quinta Udienza

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: COLD CASE – SCANDALI Quarta Udienza

collageSiamo arrivati a oggi e non è cambiato niente.

Primo scandalo: I Marmi Torlonia.

Come sempre Roma non si smentisce e ci stupisce. L’ingresso alla mostra, quella appunto dei Marmi Torlonia, è nel meraviglioso giardino di Villa Caffarelli al Campidoglio, chiuso da anni, finalmente riaperto, ripulito e riordinato. C’è un bel solicello di ottobre con un’aria tersa e una vista da cartolina su tutta la città.

Una bulimia di imperatori, ninfe, satiri, uno più bello dell’altro, con il pregio aggiunto di un accurato restauro e fresca pulizia, quindi niente veli di polvere, ragnatele e ombre sui ritratti, che trasmettono, candidi, la loro capacità di raccontare le persone. Come non rimanere colpiti di fronte al realismo di questo busto di vecchio, anche se nemmeno sappiamo chi è?

Ecco come i ricchissimi capostipiti Torlonia, neanche due secoli fa, avevano trovato il modo di diventare i maggiori collezionisti di Roma: finanziavano con grandi somme i discendenti (bisognosi e di solito del tutto incapaci di amministrarsi) delle altre nobili e più antiche famiglie, e nel momento in cui questi si trovavano in difficoltà per la restituzione, si facevano saldare in palazzi, terreni e raccolte d’arte. Prestito finalizzato all’accumulo artistico compulsivo.

Continua a leggere

dicembre 9, 2021 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: COLD CASE – SCANDALI Quarta Udienza

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: COLD CASE – CRIMINI Terza Udienza

collageImputata oggi è la Chiesa.

Si comincia con gli acquedotti, e in particolare il Claudio, che è di sicuro il più maestoso e bello di tutti: una perfetta opera d’arte ingegneristica messa insieme con massicci conci di tufo tagliati tanto bene che ancora adesso quelli che rimangono sembrano saldati e non ci si infila una formica, figuriamoci uno scalpello.

Passa un secolo, ne passa un altro; gli archi, per quanto ben costruiti, cominciano a vacillare ed ecco rendersi indispensabili i muri di rinforzo in mattoni e malta che ne rovinano l’estetica ma li tengono in piedi.

Continua a leggere

dicembre 2, 2021 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: COLD CASE – CRIMINI Terza Udienza