bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: IL “NON FINITO”

Esiste, come tutti sanno, il “non finito” di Michelangelo, di cui un esempio è la Pietà Rondanini.

L’artista sosteneva che l’immagine vive già nel blocco di marmo, basta estrarla eliminando il superfluo; quindi il non finito è solo una pausa in questo scavo, che si può riprendere in qualsiasi momento, tanto l’opera è lì dentro che aspetta.

Dopo di lui altri hanno approfittato di questa svolta stilistica e hanno cominciato a celare anche loro sotto una rozza crosta di non definitivi colpi di scalpello intenzioni, idee, forse anche la semplice incapacità, appunto, di andare avanti e finire il lavoro.

E poi c’è il “non finito” alla romana che invece non è una tecnica artistica, neanche l’estrinsecazione di un pensiero: è pura e semplice cialtroneria.

Cominciamo da Via degli Acciaioli, quel breve tratto che, scendendo da Ponte Principe Amedeo, collega il Lungotevere con Corso Vittorio. Siamo sull’itinerario dei pellegrini che vanno e vengono da S. Pietro: in pieno Centro Storico insomma, sotto gli occhi di mezzo mondo.

Continua a leggere

maggio 25, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: IL “NON FINITO”

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: CORONAVIRUS – A CHE FASE SIAMO?

Riaprono i musei. Dai molti e confusi decreti: prenotazione obbligatoria, cioè, veramente, non proprio obbligatoria, diciamo preferibile. Riapertura lunedì, però il lunedì è il giorno di chiusura settimanale, quindi riaprono il martedì, ma non tutti. Sono rimandate a giugno le aree archeologiche, proprio quelle dove non servirebbe la mascherina e soprattutto sarebbero improbabili gli assembramenti (sull’Appia Antica o alla Villa dei Quintili! Quando mai si è vista grande partecipazione di popolo in queste lochescion?)

Noi comunque ci portiamo avanti (ancora da casa) ritornando a sguazzare nei nostri argomenti preferiti.

Continua a leggere

maggio 20, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: CORONAVIRUS – A CHE FASE SIAMO?

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: CORONAVIRUS – FASE DUE

E’ tornato lo smog, finalmente! Tutto quell’ossigeno rischiava di farci funzionare la testa troppo bene. Adesso siamo di nuovo a norma.

Quindi, come prima, i cormorani pescano nel Tevere (l’acqua del “Biondo” che sembra inquinata è solo carica di argilla sospesa, non per colpa umana, e in più adesso ci dev’essere pesce in abbondanza), le mascherine calmierate non si trovano, le multe fioccano e noi abbiamo sempre più voglia di farla in barba a questo nostro padre/professore, severo da una parte e incapace dall’altra, che ci tiene in castigo da due mesi e intanto manda a fare la ricreazione quelli che in castigo ci dovrebbero stare per tutto l’anno scolastico.

In tasca ricette tutt’altro che urgenti e finte prenotazioni per il take-away di qualche lontanissimo ristorante, ce ne andiamo girando per la città.

Continua a leggere

maggio 13, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: CORONAVIRUS – FASE DUE

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: CORONAVIRUS – FINE FASE UNO

Ore 6, il sole comincia a fare capolino, una coppia di enormi gabbiani si mette a battere col becco sui vetri della finestra e ci sveglia. Abbiamo trascorso l’infanzia in campagna e non è facile che un animale ci spaventi, ma quei due uccellacci con l’occhio allucinato e il becco grifagno fanno paura. Il primo pensiero è Hitchcock; il secondo: aiuto! la natura ha ripreso il controllo della città. Poi un caffè ci schiarisce il cervello, ci accertiamo di non essere stati divorati e decidiamo di andare a farci una passeggiata.

Continua a leggere

maggio 5, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: CORONAVIRUS – FINE FASE UNO

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: IL NEGRONI, CONFORTO UNIVERSALE

C’è un elisir che ci accompagna da sempre nei nostri vagabondaggi e che, negli ultimi tempi, si è rivelato un formidabile alleato anche nella resistenza contro il virus. Proprio per propagandare il valore terapeutico di questa mistura alcolica siamo andati indietro di un bel po’ di anni nel nostro archivio e abbiamo trovato queste annotazioni che vi ripubblichiamo fidando nel già citato potere euforizzante del cocktail, e anche, ci si perdoni la malignità, nel fatto che la gran parte dei nostri lettori sono, diciamo così, avanti con gli anni (e/o gagliardi consumatori di Negroni), e quindi è possibile che non ricordino di avere già letto quanto segue.

Continua a leggere

aprile 30, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: IL NEGRONI, CONFORTO UNIVERSALE

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: OMAGGIO AL GENIO (DELLA PROMOZIONE)

Siamo in castigo ormai da abbastanza tempo per farci venire la voglia di esplorare le profondità dell’umana psiche; e allora è arrivato il momento di rendere omaggio al genio, una rara caratteristica umana di cui tempo fa avevamo segnalato le evidenti manifestazioni nella persona di un pianista da noi recensito in un concerto alla cavea del Parco della Musica.

Ci citiamo: “Per prima cosa, e per onestà intellettuale, dobbiamo riconoscere che il personaggio è simpatico. Entra dalle quinte con una corsetta adolescenziale (anche se ci dicono sia vicino ai cinquanta), maglietta, jeans, scarpe da ginnastica e immensa parrucca di ricci. Si ferma accanto al pianoforte, afferra con manine esitanti il microfono e mormora qualche parola sul brano che eseguirà, spesso farcita di amorose ovvietà new age, di sicuro effetto per il pubblico che applaude amorosamente.

Che avete capito? Non stiamo mica parlando della sua musica. Però, siccome il successo non nasce dal niente, dobbiamo sbarazzarci di snobismi e supponenze e riconoscere che Giovanni Allevi (di lui si tratta, si era intuito?) è un genio. Un genio della promozione.

Continua a leggere

aprile 22, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: OMAGGIO AL GENIO (DELLA PROMOZIONE)

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: PENSIERI OZIOSI

Fare, ormai in questo periodo non si riesce più a fare niente. Niente di interessante, almeno: andare per ruderi, per musei, per teatri, per concerti, in compagnia o no. Le altre attività come cucinare, saltellare intorno all’isolato, magari con la bestiola al guinzaglio, rivedere vecchi film non ci interessano. L’unica cosa che rimane è pensare. E siccome siamo in ozio forzato (che non è l’otium romano al quale ci si dedicava per scelta e in un tempo specifico), i pensieri che ci escono sono pensieri oziosi, ingenui, stizziti o risentiti.

Rombo impressionante dal cielo, Corriamo ad affacciarci in terrazza e, a pochi metri, fra le foglie del ligustro, invece del solito calabrone, eccolo là, minaccioso e ronzante un elicottero giallo a quota molto bassa. Tensione e disagio. Non essendoci un’offensiva militare in corso, è chiaro che il rumore opprimente di questo enorme insetto sospeso in aria ha solo la funzione di ricordare che siamo sotto controllo e nulla sfugge al grande fratello.

Pensiero risentito: è proprio necessario spaventarci così?

Continua a leggere

aprile 17, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: PENSIERI OZIOSI

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: I PIACERI DELLA TERRAZZA

Secondo una leggenda, che nella nostra infanzia avevamo trovato sulla gloriosa Enciclopedia dei Ragazzi (che temiamo sia stata smentita da successivi studi più accurati, e ce n’è stato tutto il tempo, data l’arcaicità del riferimento temporale), i lemming, una specie di criceti scandinavi, quando si accorgono che ci sono più bocche da sfamare che lattuga a disposizione, formano un gruppone che si mette agli ordini di un capo (un lemming alto commissario per la sanità) il quale li porta sull’orlo di una scogliera e da lì si butta di sotto seguito da tutti i presenti, in un suicidio globale che risolve l’emergenza.

L’impressione che ci faceva questa accettazione ubbidiente del sacrificio per il bene della comunità!

Allora eravamo assolutamente all’oscuro dei meccanismi di sopravvivenza della specie, come lo siamo ora su quelli di controllo di una pandemia, eppure la sera quando ci affacciamo alla finestra di casa e non un motore, non una musica, non una voce rompe lo spettrale silenzio di quella che eravamo abituati a considerare (e adesso ci par di ricordarla con una certa nostalgia) una zona di movida fracassona e tiratardi, ci viene naturale stabilire un rapporto con la strategia salvaspecie dei lemming. Come loro, gli esseri umani sembrano rassegnati a seguire gli ordini senza farsi domande: anzi, quasi contenti di essere stati messi in castigo.

Continua a leggere

aprile 10, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: I PIACERI DELLA TERRAZZA

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: TESKIO STORY

Fra i demoni dipinti da Luca Signorelli nel suo Giudizio Universale, c’è questo diavolaccio al quale ci pare di somigliare. Vista la presente pandemia (che affligge i nostri corpi) e operando un ardito quanto arbitrario collegamento con il conseguente pandemonio (che scombussola le nostre menti), abbiamo pensato di sostituire la sua faccia alla nostra, quindi…

“Ner guardà quelli schertri io me so’ accorto

D’una gran cosa, e sta gran cosa è questa:

Che ll’omo vivo come ll’omo morto

Ha ‘na testa de morto in de la testa”.

Continua a leggere

aprile 3, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: TESKIO STORY

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: STIAMO PER RAGGIUNGERE MILANO

“E fu questa pestilenza di maggior forza per ciò che essa dagl’infermi, per lo comunicare insieme, s’avventava a’ sani, non altramenti che faccia il fuoco alle cose secche o unte quando molto vi sono avvicinate. E più avanti ancora ebbe di male: ché non solamente il parlare e l’usare con gli infermi dava a’ sani infermità o cagione di comune morte, ma ancora il toccare i panni o qualunque altra cosa da quegli infermi tocca o adoperata pareva nel toccatore trasportare quella infermità”.

Altri tempi, stessa virulenza. Solo che allora non c’erano le medicine e la famosa peste del 1348 fece fuori un terzo dell’Europa: oggi sarebbero più di cento milioni di persone. Che non sono certo le cifre che leggiamo (e che leggeremo a fine pandemia), ma a quanto pare la paura è la stessa. Il mondo si è fermato oggi come allora.

Non essendo in grado di scrivere un nuovo Decamerone, permetteteci di proporre qualche autonoma sciocchezza, tanto per alleggerire l’aria. Per esempio, visto che il virus, dando a Milano una bella spinta in partenza l’ha messa in testa rispetto a Roma, vorremmo dimostrare che invece proprio Roma (sempre per limitarci alla vecchia ruggine fra le due capitali e non al virus) può provarci a non rimanere indietro, almeno nella sfida di esibire gli stessi monumenti.

Continua a leggere

marzo 17, 2020 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: STIAMO PER RAGGIUNGERE MILANO