bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: “CONTRASTI”

Razza nemica

“Per comprendere come sia stato possibile che centinaia di migliaia di uomini comuni abbiano potuto partecipare attivamente alla persecuzione e all’uccisione della minoranza ebraica dell’intera Europa è necessario esaminare quale ruolo abbia avuto la propaganda antisemita nella Germania nazista e nell’Italia fascista”.

Queste sono alcune righe della presentazione della mostra “Propaganda antisemita e razza nemica” alla Casina dei Vallati, un edificio medievale recuperato durante i lavori degli anni trenta nel Ghetto di Roma, fra il Portico di Ottavia e il Teatro di Marcello.

Basta una anche breve visita a questo spazio per capire come quella che poteva essere solo una stupida deriva sociale è diventata, per tante ragioni e volontà forse prevedibili, una tragedia mondiale.

Ormai nessuno di noi è più in grado di ricordare di persona le sensazioni dirette di quel periodo troppo lontano ma basta veder qualche foto, un filmato, ascoltare una registrazione o leggere due righe dei testi che all’epoca circolavano su riviste intitolate, per esempio, “La difesa della razza”, per inorridire di fronte alla tronfia stupidità di quelle dichiarazioni, di quelle ridicole cerimonie, di quelle divise da operetta.

Continua a leggere

marzo 27, 2017 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Lascia un commento

GRANDE SUCCESSO per la III Edizione “FERRARI AWARDS” all’insegna di Passione Rossa!

Si è svolta Domenica 26 Marzo  la terza edizione dei “Ferrari Awards” di Anzio all’interno del nono raduno Ferrari del Club italiano Passione Rossa capitanato dal campione sportivo Fabio Barone, detentore dei Record Mondiali di Velocità sulla Transfagarasan e sulla Tianmen Montain Road .

Il raduno  ha riscosso un grande successo ed ha acceso per un giorno i riflettori sulla graziosa  cittadina neroniana,  ed il merito va soprattutto ad un volitivo  imprenditore,  Mauro Boccuccia, amante dei motori e del buon cibo, che di questo tipo di avvenimenti e’ un vero appassionato. Da anni si prodiga ad organizzare questa manifestazione, ed il pubblico ne apprezza anno dopo anno, in maniera crescente, il risultato.

L’ evento, oramai consolidato,  ha visto come padrino della edizione  2017  il frizzantissimo  Marco Baldini.
A condurre il Ferrari Awards con professionalità e ritmo il presentatore Anthony Peth.
Le affascinanti  protagoniste sono state una trentina di prestigiose automobili del Club italiano Passione Rossa,  che sono arrivate ad Anzio fin  dalla prima mattinata.

Riflettori accesi per un giorno anche su grandi ospiti, poichè da tre anni, a cura dell’Associazione Occhio dell’Arte presieduta da Lisa Bernardini, vengono affiancati all’evento i cosiddetti Ferrari Awards di Anzio, che  sono assegnati a personaggi meritori nelle categorie prescelte di premio, che  arricchiscono un’organizzazione impeccabile.

Continua a leggere

marzo 27, 2017 Posted by | post eventi | , , , , , , | Lascia un commento

ESCAMOTAGE 1.0, Arte in Costiera Amalfitana – Inaugurazione il 28 maggio

Nella straordinaria cornice della XI Edizione della Kermesse culturale ..incostieraamalfitana.it Festa del libro in Mediterraneo, appuntamento che oramai da molti anni la Costiera dedica alla letteratura e alle arti visive, si inserisce l’ “Esposizione del piccolo formato sperimentaleESCAMOTAGE 1.0, quest’anno alla sua prima edizione. Per gli artisti si tratta di un’occasione unica per partecipare, con i loro contributi, a un’iniziativa che impegna in un grande sforzo organizzativo istituzioni del territorio, associazioni, e realtà produttive.

Organizzata dall’Associazione culturale “Occhio dell’Arte” di Lisa Bernardini, e curata dalla storica dell’arte e critica romana Loredana Finicelli, la Mostra, che si svolgerà dal 28 maggio al 6 giugno nella sala espositiva don Andrea Colavolpe di Amalfi, non si pone l’obiettivo di dare forma a un tema, bensì si propone una sfida molto più ambiziosa, vale a dire quella di provare a interpretare uno spazio, di riconfigurarlo a partire proprio dai limiti e dalle potenzialità che tale spazio offre. L’Esposizione ESCAMOTAGE 1.0, infatti, costituisce l’opportunità per ogni artista di instaurare un dialogo dinamico e interattivo con lo spazio che ospiterà i propri lavori, mentre il piccolo formato sperimentale offre l’occasione per ognuno di uscire dai consueti schemi espressivi per intraprendere una sfida con la propria abilità creativa, e realizzare opere di estrosità tecnica e di impatto visivo. Pittori, scultori, ma anche esperti di fotografia creativa, sono chiamati a declinare lo spazio dell’esposizione secondo una sensibilità propria e una visione altamente soggettiva, ma anche secondo una elaborazione tecnica e compositiva tale da risultare insolita e singolare.

Continua a leggere

marzo 22, 2017 Posted by | arte, eventi, mostre, pittura | , , , , , , | Lascia un commento

“Storto tour” con Marco Corrao e Giuseppe Milici a Capo d’Orlando il 26 marzo

Capo d’Orlando – Blues, jazz, cantautorato e musica mediterranea per chiudere in bellezza l’intenso tour dell’autore orlandino.

Marco Corrao si esibirà allo Spazio Loc domenica 26 Marzo, tra brani inediti e una nuova importante collaborazione artistica con l’armonicista palermitano Giuseppe Milici.

“Storto” è il primo caldo disco di Marco Corrao, mix seducente di intimità, swing, folk, blues e odori coloniali. Il tour, che ha presentato l’omonimo disco al pubblico si avvicina alla meritata conclusione dopo tappe in tutt’Italia, è uno spettacolo sonoro che – ha scritto Max Sannella su Rockon.it – lascia nell’aria il fascino frastornato di un lavoro discografico ritagliato sulla bellezza indipendente.

Ad accompagnare Marco allo Spazio Loc la sua band, composta da Nino Milia (chitarre e bouzouki), Alba Sofia (contrabbasso), Daniela Giaimo (flauti) e Stefano Sgro’ (batteria).

Continua a leggere

marzo 21, 2017 Posted by | concerti | , , , , , | Lascia un commento

Real Academia de España en Roma: OPEN STUDIOS (23 marzo)

La Real Academia de España en Roma apre le porte a stampa, istituzioni, pubblico e operatori del settore per presentare i progetti artistici in corso dei giovani residenti dell’Accademia.

Giovedì 23 marzo, dalle ore 17 alle 19, nei suggestivi spazi del complesso di San Pietro in Montorio (Gianicolo), in cui spicca il Tempietto del Bramante, gioiello architettonico del Rinascimento, avranno infatti luogo gli Open Studios 2017, giornata in cui sarà esplorare da vicino, a diretto contatto con i 23 artisti “in casa”, i singoli progetti in fieri che, una volta ultimati, verranno esposti in una Mostra finale il prossimo 22 giugno.

Continua a leggere

marzo 21, 2017 Posted by | arte, cultura roma | , , | Lascia un commento

WORKSHOP ‘DISEGNO DAL VIVO CON MODELLA’ – Roma, domenica 2 aprile 2017

Si tiene domenica 2 aprile 2017 dalle ore 15.00 alle ore 19.00, presso la Scuola delle Arti al Politecnico (via Tiepolo 13/a) nel quartiere Flaminio a Roma, il workshop di “Disegno dal vero con modella”, tenuto dal pittore e docente della Scuola, Luca Grechi. 

Dopo una prima introduzione, con immagini e cenni storici su come sia stato trattato il tema dai grandi artisti della Storia dell’Arte che hanno indagato l’osservazione del corpo umano in quanto modello sotto diversi punti di vista (Leonardo Da Vinci, Caravaggio, Klimt, Rodin, Lucian Freud, Picasso), con excursus dal Rinascimento a fine Novecento (attraverso una selezione di immagini di studi e dipinti – da La Venere di Urbino, di Tiziano Vecellio a Il pittore e la Modella, di Pablo Picasso) si passa al disegno dal vivo, accompagnati da buona musica e una pausa buffet.

Continua a leggere

marzo 21, 2017 Posted by | pittura, workshop | , , , , | Lascia un commento

IL M° FRANCO MICALIZZI e la BIG BUBBLING BAND il 28 Aprile a Roma Auditorium Parco della Musica

LE CHIAMAVANO ”COLONNE SONORE” – Golden 70’s – FRANCO MICALIZZI E I SUOI TEMI PER IL CINEMA

L’Auditorium Parco della Musica, in collaborazione con il M° Franco Micalizzi, è lieto di presentare presso la Sala Petrassi di Roma, il prossimo 28 Aprile, un concerto unico e raffinato, che guarda con un filo di nostalgia e anche di ironia ai memorabili temi musicali che il celebre compositore e direttore d’orchestra ha creato negli anni ‘70 e ‘80 per tanti film di successo (Lo chiamavano Trinità – L’ultima neve di Primavera – Napoli violenta – Non c’è due senza quattro – Italia a mano armata…).

A riproporre questi temi sono per l’occasione stati chiamati molti di quei cantanti che all’epoca li eseguirono con successo, come ad esempio Edoardo Vianello e Wilma Goich (Roma parlaje tu); confermata l’adesione di una grande concertista come Gilda Buttà; si sono aggiunte autorevoli presenze canore che corrispondono ai nomi di Valentina Ducros, Miky Introna, Dougie Meakin e del tenore internazionale Gianluca Paganelli.

Continua a leggere

marzo 20, 2017 Posted by | concerti | , , , , | Lascia un commento

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: “AVVENTURA A LIETO FINE”

Art Forum Würth di Capena

Questo è il nome del castello fatato che ci ha catturato la fantasia da una pagina di giornale e che siamo andati sconsideratamente a cercare martedì 14 marzo.

Un’impresa. Ci siamo riusciti, ma che fatica.

Cominciamo dal principio.

C’era una volta Capena. Situata a qualche decina di chilometri a nord, fra la Via Salaria e la Tiberina, comincia la sua storia in epoca etrusca; naturalmente, subito dopo la conquista della vicina e più importante Veio, finisce anche lei fra le sgrinfie di Roma imperiale, e allora prospera; poi nel medioevo cade in miseria come tutti, passa in proprietà agli Orsini, ai Colonna, a confraternite e monasteri, e oggi è diventata una specie di sobborgo residenziale di Roma contemporanea. Come tutti i borghi alla destra della Salaria: Morlupo, Castelnuovo e altri, anche Capena, invece che su un cocuzzolo, sta infossata in fondo a forre di tufo umide e ombrose (il che d’estate potrà anche essere un piacere, ma d’inverno è una tristezza).

Continua a leggere

marzo 20, 2017 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , | Lascia un commento

ADONIS, ecco il mio nome per la voce di COSIMO CINIERI

A Roma, l’11 aprile al Teatro India Sala A è in programma il Concerto ADONIS, ECCO IL MIO NOME per la voce di COSIMO CINIERI, drammaturgia e regia di IRMA IMMACOLATA PALAZZO, con ROBERTO BELLATALLA contrabbasso, FABIO CARICCHIA chitarra e canto, LUCIANO OROLOGI sax soprano e fiati, GIOVANNI LO CASCIO batteria e percussioni; musiche originali e arrangiamenti: Roberto Bellatalla e Fabio Caricchia.

Un viaggio suddiviso in 6 stazioni: Damasco, Andalusia, New York, Beirut, Parigi e Napoli dove si snodano i temi cari al poeta: la rinascita della poesia araba, l’esilio, il dialogo ininterrotto con l’Altro, il disprezzo per la tecnocrazia e la logica del mercato, l’amata Beirut martoriata dalle guerre civili, la poesia e l’utopia di condividere con l’Occidente valori comuni nel rispetto della propria diversità.

‘Ali Ahmad Sa’id Esber, il più grande poeta arabo vivente, è nato in un villaggio della Siria nel 1930. A 14 anni, per aver recitato i suoi versi al cospetto del Presidente della Repubblica, ottiene una borsa di studio. A 17 adotta lo pseudonimo di Adonis. Si laurea a Damasco in filosofia. Dopo un anno di carcere per questioni politiche, emigra a Beirut dove ottiene il dottorato e in seguito la cittadinanza. E’ stato più volte candidato al Premio Nobel. Adonis è nomade, da sempre in viaggio: l’erranza è la dimensione del suo spirito teso verso una ricerca inesauribile.

Continua a leggere

marzo 19, 2017 Posted by | concerti | , , | Lascia un commento

“Nello specchio” di Filippo Ferrante

Si intitola “Nello Specchio” il nuovo singolo del cantautore pugliese Filippo Ferrante che torna in radio con questo nuovo ed emozionante brano.

Nella canzone sono descritti tre momenti fondamentali della conoscenza tra le persone: prima la curiosità, poi la ricerca di punti che ci fanno sentire simili ed infine l’incontro o il contatto. Sono processi che possono riguardare tutti noi nella vita quotidiana: pensiamo ad una persona di cui ci stiamo innamorando, oppure ad un sogno tenuto nel cassetto o ancora ad una nuova parte di noi stessi che iniziamo a conoscere. Il ritornello invita a lasciarsi andare verso questa evoluzione che spesso possiamo vedere manifestarsi anche negli altri, come uno specchio. Invita, inoltre, ad accettare le paure e le difficoltà che probabilmente incontreremo e ad aver sempre fiducia nella nostra grande capacità di essere pro-attivi.

“Nello Specchio”, dunque, è un inno anche alla comprensione umana e alla disponibilità di essere sempre di aiuto per gli altri. “Non nasconderti ma se vuoi cercami, sarò qui per te, se c’è il sole o se pioverà, un sorriso si a modo tuo è lo stesso che vedo anch’io, sono il tuo specchio”. Lo specchio può rivelarci anche chi siamo davvero e qual’ è il nostro più grande scopo.

Continua a leggere

marzo 19, 2017 Posted by | musica | , | Lascia un commento