bumbi Media Press

un sentire, mai sentito, è ascoltarmi (sb)

Ritorna FOOD&BOOK alle Terme Tettuccio di Montecatini Terme (dal 13 al 15 maggio)

locandina FB 2022Dal 13 al 15 maggio alle Terme Tettuccio di Montecatini Terme, proclamate patrimonio mondiale dall’Unesco si terrà l’ottava edizione del Festival “Food&Book – La cultura del cibo, il cibo nella cultura” che si è caratterizzato fin dalla prima edizione nel coinvolgere insieme scrittori e autori che nei loro libri raccontano il cibo e chef che il cibo lo raccontano con le loro ricette e spesso anche con libri di successo.

Tra le novità dell’edizione 2022, il cui programma è in via di definizione, lo spostamento della data da ottobre a maggio, il mese delle rose, e quale migliore suggestione dell’ispirarsi a questo fiore? In questa edizione saranno presenti gli organizzatori di “Bererosa”, la più grande degustazione nazionale con centinaia di etichette di vini rosati che, oltre al tradizionale appuntamento di Roma, farà tappa a Montecatini Terme nelle giornate del 14 e 15 maggio.

Alle Terme Tettuccio sono stati invitati anche i più importanti produttori di rose e vivaisti del distretto pistoiese, vanto della produzione nazionale di piante e fiori, mentre numerose chef proporranno alcune specialità con piatti a base di fiori e rose.

Il Festival prenderà avvio ufficiale nella mattinata di venerdì 13 maggio con la partecipazione dello storico Donald Sassoon con una lectio magistralis sul tema “La cultura unisce”, di particolare attualità in questo momento storico in cui rullano i tamburi della guerra che soverchiano le voci dei poeti, degli scrittori e degli artisti.

Continua a leggere

aprile 27, 2022 Posted by | eventi, festival | , , , , | Commenti disabilitati su Ritorna FOOD&BOOK alle Terme Tettuccio di Montecatini Terme (dal 13 al 15 maggio)

Cantautrici: scade il 30 aprile il bando del Premio Bianca d’Aponte

graziadimicheleScade il 30 aprile il bando della 18a edizione del “Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa”, il concorso riservato a cantautrici che è ormai punto un riferimento per la canzone d’autrice in Italia.

Il bando è consultabile su www.premiobiancadaponte.it, insieme alla scheda di iscrizione. La partecipazione è come sempre gratuita ed è aperta a qualunque genere musicale.

Le finali sono in programma al teatro Cimarosa di Aversa il 28 e 29 ottobre 2022 e vedranno in veste di madrina Grazia Di Michele.

Il Premio ospita infatti ogni anno una artista di grande popolarità che presiede la giuria ed esegue un brano di Bianca d’Aponte, la cantautrice a cui è dedicata la manifestazione. Sino ad oggi si sono succedute in questo ruolo Arisa, Rachele Bastreghi (Baustelle), Rossana Casale, Chiara Civello, Ginevra di Marco, Cristina Donà, Irene Grandi, Elena Ledda, Petra Magoni, Andrea Mirò, Simona Molinari, Nada, Mariella Nava, Brunella Selo, Tosca, Paola Turci, Fausta Vetere.

Le finaliste del Premio saranno come sempre selezionate da un nutrito e prestigioso Comitato di garanzia, composto da importanti cantanti, autori, operatori del settore e giornalisti musicali.

Continua a leggere

aprile 27, 2022 Posted by | concorsi, musica | , , | Commenti disabilitati su Cantautrici: scade il 30 aprile il bando del Premio Bianca d’Aponte

Botswana: proibita la sepoltura di un anziano boscimane nella sua terra ancestrale

survivalIn Botswana un giudice ha negato il permesso di seppellire il corpo di un anziano boscimane nella sua terra ancestrale, all’interno della Central Kalahari Game Reserve (CKGR). La decisione minaccia di riaccendere le storiche tensioni tra i Boscimani e il governo.

Pitseng Gaoberekwe era un cacciatore boscimane che ha trascorso quasi tutta la sua vita nella riserva; solo verso la fine si era trasferito in uno dei famigerati campi di reinsediamento all’esterno della CKGR, per stare vicino ai suoi figli. Alla sua morte, le autorità hanno negato alla famiglia il permesso di riportare il suo corpo nella terra ancestrale, per poterlo seppellire.

La famiglia lotta da quattro mesi affinché sia rispettato il diritto di Pitseng a essere sepolto nella riserva, come l’uomo aveva chiesto prima di morire. Secondo le credenze religiose dei Boscimani è assolutamente cruciale poter visitare le tombe dei propri cari, un atto che viene considerato come una specie di “medicina”.

Ma il 25 aprile, il giudice Itumeleng Segopolo ha sentenziato che la famiglia di Pitseng Gaoberekwe deve recuperarne il corpo entro 10 giorni e seppellirlo al di fuori della riserva, pena l’arresto.

Continua a leggere

aprile 27, 2022 Posted by | fuori o dentro le righe? | , , | Commenti disabilitati su Botswana: proibita la sepoltura di un anziano boscimane nella sua terra ancestrale

Estate 2022: ITINERARIO GIOVANI. Sapori, dimore storiche, biodiversità, slow tourism negli Ostelli riqualificati della Regione Lazio

Civita di Bagnoregio_Lazio In Tour Regione LazioDal sapore letterario e poetico, la parola Ostello rievoca viaggi antichi, alla scoperta di luoghi e scenari vissuti con lentezza, in condivisione.

Alla ricerca di piccole realtà locali non ancora esplorate, di nuove dimensioni vissute con rinnovati tempi e nuovi sguardiper l’estate 2022 la Regione Lazio rilancia il proprio territorio, ampio e vario, andando a ridisegnare una vera e propria mappa con Itinerario Giovani, iniziativa del programma GenerAzioniGiovani.it, con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Avete mai sognato di soggiornare in una residenza nobiliare di inizio ‘900 all’interno di un Parco naturale? O di esplorare vie antiche e storiche del Lazio scoprendone le delizie eno-gastronomiche e le tradizioni culturali? La Regione Lazio si apre allo slow tourism, grazie alla riqualificazione di pregevoli scorci e dimore secolari del territorio, che diventano ostelli e strutture ricettive, per permettere agli amanti del turismo lento – ma anche del trekking e delle attività outdoor – di assaporare e scoprire il Lazio dal confine meridionale della Campania a quello settentrionale con la Toscana, passando dalla natura del Parco dei Monti Aurunci (Latina) ai panorami mozzafiato e marini di Gaeta. Soggiornando sempre in strutture storiche – da Palazzo Farnese del 1500 a Villa Iaccarini (di inizio Novecento) – come garanzia di un viaggio senza precedenti, unico nei suoi scenari e nella sua varietà.

Un viaggio di cultura e biodiversità, sapori tra mari e monti, tra luoghi, dialetti, tradizioni che si perdono nel tempo, nella culla del Bel Paese.

Continua a leggere

aprile 27, 2022 Posted by | cultura | , , , | Commenti disabilitati su Estate 2022: ITINERARIO GIOVANI. Sapori, dimore storiche, biodiversità, slow tourism negli Ostelli riqualificati della Regione Lazio

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: SCIOCCHEZZUOLE AI FORI 

collageLa settimana scorsa, due piccole mostre ai Musei Capitolini, oggi altre due ai Mercati Traianei Evidentemente la coincidenza con l’inaugurazione della Biennale d’Arte di Venezia, dove, a quanto ci raccontano si tratta quasi solo di giochi e giochetti da ragazzi, ha fatto un po’ perdere l’equilibrio agli organizzatori di “Synesthesia”.

In un casottino di legno è sistemata una grande sfera di garza con un buco. Se ci si guarda dentro un obiettivo cattura l’occhio e lo riproietta all’interno della sfera con un sottofondo musicale di scarso impatto.

Tutto qui. La didascalia di accompagnamento naturalmente dice molto di più: ”Synesthesia è una collezione coreografata di organi umani proiettati, stratificati e sovrapposti in una maglia unificante” eccetera, eccetera. Boh!

Uno dei custodi ci ha confermato il nostro “boh!” e ha aggiunto: “Semo troppo vecchi pe’ capì ste cose!”

Continua a leggere

aprile 27, 2022 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: SCIOCCHEZZUOLE AI FORI 

Tu ce l’hai Peter Pan? Appunti di viaggio in un tempo difficile di Lisa Bernardini

Cover_CopertinaGiovedì 5 maggio, alle ore 15.00, la giornalista Lisa Bernardini presenterà a Roma il suo libro di interviste dal titolo Tu ce l’hai Peter Pan? Appunti di viaggio in un tempo difficile (Pegasus Edition) presso la sede della Associazione Stampa Estera in Italia, in Via dell’Umiltà, 83c. Prefazione a cura del critico e saggista Filippo La Porta.

Occupandosi di Informazione e anche Pubbliche Relazioni, Lisa Bernardini ha sempre creduto nel potenziale spontaneo degli incontri e lo si percepisce nitidamente quando indossa le vesti di giornalista.

Conoscersi è entrare in una esperienza di scambio, da realizzarsi attraverso un circolo di sensazioni, un gioco di rimandi ed accedendo, insieme all’altro, a quel piccolo mondo misterioso che descrive la poetica degli incontri.

Tu ce l’hai Peter Pan? ha selezionato diciassette “viaggi” più o meno  brevi dell’autrice in un periodo complicato da fronteggiare: quello di una imprevedibile emergenza sanitaria che ha sconvolto tutto il mondo. Si parte a Settembre 2020 e si termina a Dicembre 2021. Nel mentre, ecco  che i “viaggi” divengono soprattutto opportunità di dialoghi con interlocutori in ascolto e disponibili alla parola. Un interlocutore per ogni “viaggio” selezionato. Sono state raccolte, in questo vagare, semplici conversazioni: domande e risposte. Senza filtri e  senza schemi, e volutamente senza la troppa formalità del mestiere giornalistico. Tutto nato per caso e secondo uno stile di approccio personalissimo della intervistatrice. Anche Roberto Gervaso lo sosteneva : La vita è un’avventura con un inizio deciso da altri, una fine non voluta da noi, e tanti intermezzi scelti a caso dal Caso.

Continua a leggere

aprile 27, 2022 Posted by | editoria, eventi | , , , , | Commenti disabilitati su Tu ce l’hai Peter Pan? Appunti di viaggio in un tempo difficile di Lisa Bernardini

YAO, il nuovo libro di FIORI PICCO

collage (2)Cina meridionale, province dello Yunnan, del Guangdong e del Guangxi. Zone montuose, campagne, città e metropoli: sono questi i luoghi coprotagonisti del nuovo libro della scrittrice Fiori Picco dal titolo Yao uscito con Fiori d’Asia Editrice.

Yang Sen racconta la sua storia. È un cinese di etnia Yao della tribù di Landian. Gli Yao vivono in piccole comunità nelle regioni montuose della Cina meridionale. Il Taoismo ha un ruolo importante nella loro vita, così come le antiche tradizioni, le cerimonie tribali e i rituali di iniziazione che sono rimasti immutati nel tempo. L’autrice ha raccolto le testimonianze degli Yao, dell’amico Yang Sen e di altri giovani che, come lui, sono l’emblema di un popolo migrante in patria, collocando temporalmente la storia nel 2004, con flashback nel passato e risalendo all’epoca Ming.

Continua a leggere

marzo 1, 2022 Posted by | libri | , , , , | Commenti disabilitati su YAO, il nuovo libro di FIORI PICCO

Il Premio Bianca d’Aponte in tour in Spagna con due serate con l’Istituto Italiano di Cultura

logo2SONO INTANTO APERTE LE ISCRIZIONI PER LA 18° EDIZIONE DEL CONTEST PER CANTAUTRICI

Con due serate in programma il 3 e 5 marzo a Madrid e a Logroño – organizzate dall’Istituto Italiano di Cultura di Madrid – il Premio Bianca d’Aponte, concorso italiano riservato a cantautrici, riprende il suo tour di eventi speciali in Italia e all’estero per presentare alcune delle protagoniste delle scorse edizioni.

Continua a leggere

febbraio 28, 2022 Posted by | musica | , , | Commenti disabilitati su Il Premio Bianca d’Aponte in tour in Spagna con due serate con l’Istituto Italiano di Cultura

Pippo Pollina, al via il Tour Canzoni segrete 2022

Pippo_Pollina_Press_3_by_Lena_SemmelroggenPippo Pollina torna in tour in Italia per presentare il suo nuovo album Canzoni segrete (uscito il 7 gennaio 2022 per Jazzhaus records e Storie di Note), il 24° dell’intensa carriera del cantautore palermitano, residente da oltre 30 anni a Zurigo.

Canzoni segrete, il primo disco di Pollina ad essere entrato nelle classifiche di vendita di 4 Paesi europei contemporaneamente (Svizzera, Austria, Germani e Italia), è un album che racconta le riflessioni di un poeta, stati d’animo -a volte anche molto intimi- trasposti in versi e melodie.

Continua a leggere

febbraio 28, 2022 Posted by | concerti | , , , | Commenti disabilitati su Pippo Pollina, al via il Tour Canzoni segrete 2022

Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: LA MUSICA FA MIRACOLI

collage

Anche il più calmo di noi si può sentire stuzzicato a superare i propri limiti. Vi presentiamo un argomento che di sicuro può fare da miccia. Basta un’occhiatina a questa pagina del supplemento Medicina di Repubblica di qualche giorno fa per capire di cosa stiamo parlando.

L’articolista racconta dell’abituale presenza del pianista (nonché biologo cellulare) Emiliano Toso e del suo strumento in una sala operatoria di Roma durante gli interventi di procreazione assistita con l’innesto di embrioni fecondati. Benissimo: che un po’ di musica possa mettere a suo agio il chirurgo è un fatto, ma quello che si accenna, anche se con molta prudenza, nell’articolo è che la musica stessa, e precisiamo, con il la del pianoforte accordato a 432 Hz (come all’epoca di Mozart), potrebbe convincere l’embrione ad attaccarsi meglio all’utero. Ecco, questo ci avvicina ai limiti di cui sopra.

Continua a leggere

febbraio 28, 2022 Posted by | le lune_dì stefano torossi, il cavalier serpente | , , , | Commenti disabilitati su Le Lune_dì Stefano Torossi, il Cavalier Serpente: LA MUSICA FA MIRACOLI